Alex Schwazer a Le invasioni Barbariche: “La colpa è mia, sono stato un idiota. Ora spero nella giustizia sportiva”

By on gennaio 31, 2013
Schwazer-bignardi-intervista

text-align: center”>Schwazer-bignardi-intervista

LE INVASIONI BARBARICHE – OSPITE ALEX SCHWAZER: Appena prima di Belen Rodriguez, al tavolo delle interviste di Daria Bignardi presso lo studio delle Invasioni Barbariche, si è seduto l’ex maratoneta e campione olimpionico alto-atesino Alex Schwazer.

Le Invasioni Barbariche – Il 28enne ha scelto di parlare della vicenda relativa al doping e alla sua squalifica avvenuta alle Olimpiadi di Londra 2012 per la prima volta in uno studio televisivo: per ora la giustizia sportiva ha deciso di infliggergli 4 anni di squalifica, che è il massimo della pena prevista per uno sportivo coinvolto in questo tipo di attività illecita.“La colpa è mia, sono stato un idiota, avrei dovuto capire subito che stavo sbagliando” ha dichiarato Schwazer, che però ha aggiunto: “Spero nella giustizia sportiva, quattro anni sono troppi. Ho la sensazione di dover pagare per tanti altri”.

Dopo aver confessato di non marciare più da luglio, mese in cui è stata resa nota la situazione ed è risultato positivo ai controlli pre-gara, l’ex atleta, ora studente di economia, ha detto”Ci vuole tempo per metabolizzare il tutto. Ho perso molta lucidità quando ho deciso questa cosa”, raccontando anche le motivazioni che lo hanno portato fino alla situazione che ha messo fine alla sua carriera di sportivo pluri-premiato.

Più vai avanti a vincere e meno hai la forza di dire a chi ti sta intorno che non ce la fai più ad andare avanti così. Quindi ho nascosto tutto a chi mi stava vicino e a Carolina, che dopo le Olimpiadi mi credevano un carro armato. Se tu decidi di doparti è sempre perché non vai d’accordo con te stesso. C’è qualcosa che non ti va bene e cerchi questa scorciatoia. Ho vinto tutte le gare che ho vinto senza nessun aiuto però ho attraversato un periodo di doping. Prima non sentivo niente e stavo bene, poi ho provato questa strada e sono crollato dopo due settimane e mezzo”, ha dichiarato, riferendosi al suo periodo nero, che ha tenuto nascosto anche alla sua fidanzata e campionessa mondiale di pattinaggio, Carolina Kostner.

Non so se riprenderò a marciare, ho perso credibilità nello sport. Magari avrei anche le capacità per tornare a vincere ma per ora non me la sento” ha chiuso Schwazer, che per la tassatività dei tempi televisivi ha dovuto interrompere bruscamente il proprio discorso durante il quale con coraggio ha ammesso più volte di aver sbagliato, riconoscendo i propri errori.

Le Invasioni Barbariche torneranno la settimana prossima, mercoledì 6 febbraio, sugli schermi di La7 con nuovi ospiti.

About Mara Guzzon

Nata nei pressi di Lodi, si è laureata in Scienze e Tecnologie della comunicazione presso lo IULM di Milano. Nella stessa città ha frequentato il Master in Giornalismo e critica musicale del CPM Centroprofessionemusica e ha iniziato ad intraprendere i primi passi nel mondo del giornalismo scrivendo e fotografando. Appassionata di musica, cinema e televisione, attualmente collabora con siti appartenenti al settore dell'intrattenimento e con una web radio.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *