American horror story, Ryan Murphy: “Finale di seconda stagione da brividi. La terza sarà molto diversa”

By on gennaio 21, 2013
foto serie tv american horror story asylum

text-align: center;”>foto serie tv american horror story asylum

AMERICAN HORROR STORY: ASYLUM sarà in onda dal 6 febbraio prossimo su Fox Italia con la sua seconda stagione. La serie tv horror ideata da Ryan Murphy e Brad Falchuk si prepara a vivere un momento magico, visto il grande successo che ha ottenuto negli Stati Uniti e nel resto del mondo, diventando ormai un programma di culto fra gli appassionati. Nel corso di una recente intervista con il magazine online Entertainment Weekly lo stesso Murphy ha anticipato qualcosa in merito allo svolgimento della trama e soprattutto al finale, che ha già lasciato col fiato sospeso quelli che hanno seguito la prima stagione.

AMERICAN HORROR STORY: ASYLUM continuerà a stupire gli spettatori, secondo il produttore, soprattutto per quanto riguarda il personaggio di Jessica Lange –  Suor Jude – creato con l’idea di quelle tipiche donne anni Cinquanta dei film sulle prigioni. Murphy ha cercato di riportare quella stessa inquietudine nell’attrice, affermando di aver scritto e diretto il ruolo cercando di essere il più fedele possibile ai suoi ricordi di giovinezza.

AMERICAN HORROR STORY: ASYLUM avrà un finale tutto da scoprire che non deluderà i fan. La trama si concluderà con questa seconda stagione, come già anticipato tempo fa dai produttori, e Ryan Murphy ha assicurato che l’ultima puntata è mozzafiato. Si tratta di una chiusura di stagione davvero buona e valida, chiunque l’abbia vista ha pianto e comprende le mie ragioni e quelle del network, è molto emozionante e triste. Murphy ha aggiunto che gli è piaciuto molto realizzare AMERICAN HORROR STORY: ASYLUM in una veste così cupa, ma ha voluto regalare al finale un senso di gentilezza e di pace, nonché risolvere alcune cose davvero spaventose. Ma cosa dovranno aspettarsi i fan? Murphy non ha anticipato nient’altro, ma chiosa con una frase eloquente: Ci saranno più morti nel finale di stagione, ne rimarrà solo uno in piedi“. 

Intanto trapelano altre notizie importanti per quel che concerne la terza stagione di AMERICAN HORROR STORY. Lo stesso Ryan Murhpy ha confermato che nel cast saranno ancora presenti gli attori Jessica LangeSarah Paulson ed Evan Peters. Per quanto riguarda gli altri il produttore ha assicurato di aver parlato con molti attori e ha confermato le voci che vorrebbero sul set alcuni attori della prima stagione. Ma cosa vedremo in questo terzo capitolo? Murphy ha assicurato che il tono dello show sarà molto diverso dai precedenti: ora sente di voler girare qualcosa di più leggero e divertente. Quel che sappiamo è che protagonista della vicenda ci sarà sicuramente una storia d’amore ambientata oggi.

About Luca Mastroianni

E' nato a Roma ed è un giornalista pubblicista. Ha lavorato presso Legambiente e il Ministero dell'Ambiente, collaborando con agenzie e uffici stampa e occupandosi di attualità, diritti e corsi di giornalismo. Oltre alla scrittura ha grande passione per il calcio, il tennis e la musica. Della televisione ama soprattutto le serie tv degli anni Ottanta e Novanta: da Twin Peaks a La Tata, da C.S.I. a Friends, da I Griffin a Sex & the city.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *