Barbara d’Urso contro Trenitalia: “C’ho freddo alla stazione, voglio la mia tessera!” [VIDEO]

By on gennaio 24, 2013
barbara d'urso business class trenitalia

text-align: center”>barbara d'urso business class trenitalia

BARBARA D’URSO CONTRO TRENITALIA [VIDEO] – Purtroppo è chiaro come il sole che Barbara d’Urso non riesce a stare lontana dal  trash televisivo; e quando il trash televisivo non può farlo, lo realizza nei suoi video per la rete. L’ultimo episodio è avvenuto un paio di giorni fa: la donna di casa Mediaset, salita sul suo treno per ritornare a Milano chiede ad una persona amica di aiutarla a girare “un clippino” (come li chiama lei) per fare un video di protesta nei confronti di Trenitalia.

Nel video (che troverete a fine articolo) la donna punta il ditino indice verso l’obiettivo e parla male della nota azienda di trasporti nazionale per via del fatto che non le è stata ancora consegnata la tessera che le da il permesso di accedere ai salottini privati nelle stazioni di tutt’Italia. La d’Urso non ci sta e fa un video di protesta pogiando, sul primo sedile che trova, la sua bellissima borsa con su scritte le proprie iniziali: B.d.U.. Barbarella da Canale Cinque asseriesce infatti che “Vuole la sua carta” perché “in stazione fa freddo” e lei non può permettersi questa cosa visto che “viaggia due volte a settimana con quel treno.

Dopo questa notizia, la rete si è giustamente infuriata ma, per non incappare nelle citazioni piene di parolacce e/o bestemmie nei confronti della d’Urso, mi piacerebbe molto commentare questa faccendo prendendo i discorsi populisti  che la conduttrice partnenopea è solita fare nei suoi show.

Cara d’Urso, lei si lamenta perché non può entrare nel salottino perché in stazione fa freddo? Pensi a tutte quelle persone che prendono il regionale (e che lo prendono diverse volte alla settimana, non solo due), giovani e meno giovani che devono aspettare in piedi o al freddo di una panchina in attesa di entrare nei treni più scassati dello Stivale. Lei invece ha ben pensato di adagiarsi comoda nella Business Class dove starà sicuramente più comoda e avrà il riscaldamento. Il riscaldamento, nella maggior parte dei casi, i pendolari se lo scordano.

Ma si sa: alla d’Urso piace fare la diva nel paese dei poveretti tartassati dall’IMU ma sottolineando sempre che è una del popolo, una mamma, una amazzone dei bimbi contesi e delle donne picchiate e… guai a non dargli la tessera dei salottini Lusso di Trenitalia!

About Gigi

Gigi, classe 1989, pugliese doc. Figlio della generazione 2.0 e appassionato di Social Media, coltiva moltissimi hobby: il video editing, la recitazione, bloggare online, cimentarsi nella fotografia e nel web-design.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *