Biagio Antonacci, Dimenticarti è poco è il nuovo singolo estratto da Sapessi dire di no: TESTO e VIDEO

By on gennaio 25, 2013
Antonacci nuovo singolo

text-align: center”>Antonacci nuovo singolo

Sarà in rotazione radiofonica da oggi 25 Gennaio in tutte le radio nazionali il nuovo singolo di Biagio Antonacci Dimenticarti è poco: annunciato qualche giorno fa dal profilo Facebook ufficiale dell’artista, il brano è il quinto estratto dal disco Sapessi dire di no dopo Ti dedico tutto, il tormentone Non vivo più senza te, Insieme finire e L’evento. Grande il successo ottenuto fin qui dal dodicesimo album in studio di Antonacci: rimasto in vetta alla classifica Fimi per il maggior numero di settimane consecutive nel 2012 (ben dodici), Sapessi dire di no è stato premiato come doppio disco di platino per le oltre 120 mila copie vendute. L’ultima tappa del suo lungo tour Insieme finire al Mediolanum Forum di Assago è stata chiusa da Alessandra Amoroso, con la quale l’artista ha duettato in Il cielo in una stanza e Le cose che hai amato di più e per la quale ha espresso apprezzamento.

Dimenticarti è poco, settima traccia dell’album, è un’intensa ballad: al centro del brano la fine di un grande amore, il ricordo struggente di una donna. Tornano quel sound, quelle sensazioni, quelle emozioni che hanno fatto innamorare di lui centinaia di migliaia di fan e che lo hanno reso tra gli artisti italiani più apprezzati. Forse non particolarmente incisiva, non il classico tormentone; una canzone più intima e sentita, quasi sussurrata: la necessità di ricominciare da capo e il peso dei ricordi, la nostalgia del passato e la voglia di non scordarne neppure un istante, il dolore di un amore e la consapevolezza di quel che è stato. Dopo il salto testo e audio del brano.

Vieni a galla nei ricordi

nel mezzo dell’oceano

spunti come un ramo secco

nel verde immenso a maggio

nelle cose che ho preso

e che ho cambiato

ci sei e ci resterai

un Ti amo salvato

andrebbe invece

sempre cancellato

così come il tuo bel nome

che ancora suona forte

via regali

via dettagli

cornici solo vuote

se bastasse

davvero tutto questo

sarebbe tutto a posto

ma ho paura

che a questo giro invece

dimenticarti è poco

dimenticarti sarà

per l’altra vita

questa è già piena di corsi

e di ricorsi

di capelli tuoi

tanti che ho raccolto

in casa e per la strada

di promesse che ho mantenuto solo

quand’era troppo tardi

la tua voce è un suono lungo

come una nave in porto

l’espressione del tuo volto

è chiara ma non troppo

questa lunga convalescenza

spero mi renderà più forte

ma se adesso qualcosa mi toccasse

troverebbe il vuoto

dimenticarti è poco

e non ha senso

niente mi sposta dal punto

che mi hai dato

sono troppe le cose

a cui di colpo

hai tolto e luce e fiato

sono pezzi di vita

che a fatica

avevo costruito

grazie di tutto

eternamente grazie

meglio aver male

che essere un fantasma

grazie per i tuoi giorni giovani

che a me hai dedicato

grazie per i tuoi fronte

contro fronte

dimenticarti è poco

dimenticarti è poco.

About Matteo

Nato e residente in provincia di Lecce, è il più giovane tra i Redattori de LaNostraTv.it. Frequenta il Liceo Linguistico e adora il calcio (ma solo quello in Tv), la lettura (in particolare la saga di 'Harry Potter' e la magica penna di J.K. Rowling), il mondo dell'Interior Design, la Filosofia, la musica e naturalmente la televisione . La passione per la scrittura e per il giornalismo ha sempre accompagnato il suo percorso scolastico e non. Per il futuro ha molti sogni e parecchie ambizioni, ma anche tanta confusione.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *