Centovetrine, anticipazioni di oggi 22 Gennaio: scatta il bacio tra Sebastian e Margot

By on gennaio 22, 2013
321062_225307667525270_790571134_n1

text-align: justify”>centovetrineCENTOVETRINEIl secondo appuntamento in prima serata fissato per domenica 20 Gennaio, non ha migliorato i risultati degli ascolti relativi alla puntata precedente: solo 2.370.000 spettatori e appena il 9.08% di share. Purtroppo la soap in fascia serale non riesce a mantenere i risultati del pomeridiani. C’è comunque da dire che i costi rimangono quelli di un daytime e che quindi il danno viene in qualche modo attutito, ma dove finiscono la domenica sera gli oltre 3 milioni di spettatori che dal lunedì al venerdì, alle 14.10, sono incollati al teleschermo? Di certo la soap di Canale 5 non ha facile concorrenza: L’Isola ha numerosissimi sostenitori (durante l’ultima puntata andata in onda ha totalizzato 5.370.000 spettatori e il 19.17% di share) e anche la nuova edizione de Le Iene con Ilary Blasi, Teo Mammucari e la Gialappa’s ha trovato il suo pubblico (3.584.000 spettatori e il 16.29% di share). Cosa succede dunque? C’è da dire che i più accaniti non esitano ad accusare la rete di scarse iniziative pubblicitarie da parte delle trasmissioni che più potrebbero aiutare la soap sia nel lancio che in pubblicità. Ma è davvero solo questo i problema? Attendendo dei riscontri da voi lettori, vediamo cosa succederà durante la puntata di oggi dopo un breve riassunto di quanto accaduto ieri.

CENTOVENE, IL RIASSUNTO DI IERI 21 GENNAIO – Thomas (Brando Giorgi) è pronto a intervenire qualora Yuri (Andrea Bullano) decidesse di far del male a Carol (Marianna De Micheli), ma poco dopo l’uomo molla la presa e la lascia libera, non prima di darle un ultimo avvertimento per poi andar via. Sironi vuole convincere la Grimani ha tirarsi fuori da questa rischiosa situazione, ma la donna ribadisce la sua sete di vendetta facendogli capire quanto amasse Adriano. Le sue parole lo fanno riflettere, così Thomas decide di raggiungere Cecilia (Linda Collini) e chiederle una nuova possibilità. La ragazza non vuole soffrire ma, alla fine, i due si baciano. Intanto Serena (Sara Zanier) viene convocata da Zanasi (Renato Raimo) che le rivela quanto la situazione si stia facendo pericolosa: se la ragazza non si deciderà a intervenire infatti, Cecilia scoprirà presto il suo coinvolgimento nel caso del riciclaggio. Così Mauro le propone di entrare in commissariato e sostituire i documenti che non faranno altro che inchiodarli. Ettore (Roberto Alpi) e Maddalena (Annamaria Malipiero) sono pronti per partire ma l’uomo non le nasconde quanto accaduto con Carol e il timore che Yuri possa trovarli. La Sterling, dal canto suo, capisce che il cognato senta ora la necessità di vendicarsi di entrambi. Durante la notte trascorsa insieme la donna ha un incubo: sogna lei ed Ettore pronti a sposarsi ma in quel momento appare alle loro spalle Darko. I sensi di colpa di Maddalena non smettono di tormentarla e, uno volta sveglio, Ferri scopre che la donna non è più sulla barca che avrebbe dovuto salpare di lì a poco. Intanto Maddalena ha raggiunto Diana…

CENTOVETRINE, LE ANTICIPAZIONI DI OGGI – La scomparsa di Diana non fa che preoccupare i suoi cari, ma Ettore, grazie a una drammatica telefonata di Maddalena, capisce che sua figlia è con la donna e che, soprattutto, è in pericolo. Nel frattempo Serena non riesce a portare a termine quanto chiesto da Zanasi, anzi, si decide a confidare tutto a Cecilia che le propone inevitabilmente il proprio aiuto. Dopo la festa in onore della squadra di basket, tra Sebastian e Margot scatta invece un bacio.

About Vanessa Colella

Nata a Roma nel 1989, ha conseguito la laurea triennale in Scienze Statistiche presso la “Sapienza”, e sta proseguendo i suoi studi con la laurea specialistica in “Statistica, assicurazioni e finanza”. Si è inoltre diplomata presso l’accademia di Roma “La maschera in soffitta”, prendendo successivamente parte ad alcuni spettacoli teatrali. Ama leggere i gialli e soprattutto d’estate…altrimenti lo studio passa totalmente in secondo piano.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *