Centovetrine, anticipazioni di oggi 25 Gennaio: Maddalena voleva che Ettore le sparasse

By on gennaio 25, 2013

text-align: justify”>maddalena sterling centovetrineCENTOVETRINE – Ultimo episodio settimanale della la soap prima del terzo, attesissimo appuntamento in prima serata fissato per domenica 27 Gennaio alle 21.10 su Canale 5. Le scorse due puntate in fascia serale non hanno registrato un alto livello di ascolti, ma da qui a pochi giorni le diverse storylines vedranno dei veri e propri ribaltamenti, a cominciare dall’entrata in scena delle new entries che movimenteranno non poco la vita dei protagonisti: Vinicio Corradi (Mariano Rigillo) sarà il vero padre di Carol, Ascanio Molteni (Rocco Giusti) metterà i bastoni tra le ruote nella relazione tra Jacopo e Diana, Oriana Daverio (Selvaggia Quattrini) il nuovo amore di Ivan e Daniela Clementi (Monica Ward) l’ex moglie di Thomas e madre di Margot! Ma vediamo cosa ci aspetta nella puntata in onda quest’oggi, venerdì 25 Gennaio, non prima – ovviamente – del riassunto dell’episodio di ieri.

CENTOVETRINE, RIASSUNTO DEL 24 GENNAIO – La puntata si apre con Maddalena (Annamaria Malipiero) in fin di vita tra le braccia di Ettore (Roberto Alpi): l’uomo le ha sparato prima che lei potesse far del male a Diana (Daniela Fazzolari) e ora è necessario chiamare i soccorsi. Nel frattempo arrivano anche Ivan (Pietro Genuardi) e Jacopo (Alex Belli) che sono riusciti a intercettare la posizione del tycoon, e insieme chiamano l’ambulanza e la polizia. Diana intanto si riprende e, dopo aver saputo l’accaduto, abbraccia in lacrime suo padre, ancora sottoshock. Una volta giunto in ospedale Ettore si accerta delle critiche condizioni in cui riversa Maddalena che, per il momento, è entrata in coma. Dopodiché ha un colloquio con Valerio (Sergio Troiano) che ha necessità di sapere cosa sia realmente accaduto: Bettini crede alle parole di Ferri e sa che l’uomo ha sparato per legittima difesa, ma la pistola di Maddalena non è stata ritrovata e se non salterà fuori e la donna dovesse morire, il tycoon sarebbe incriminato per omicidio volontario.

Nel frattempo Carol (Marianna De Micheli) si incontra con Yuri (Andrea Bullano) al centro commerciale, ma l’uomo capisce che la situazione è troppo tranquilla per essere normale. La Grimani non fa in tempo a farsi consegnare la testimonianza che inchioderebbe sia lui che Maddalena, che Vetel scopre la trappola ai suoi danni e, dopo una colluttazione con Thomas (Brando Giorgi), fugge via. Ma Sironi è riuscito comunque a recuperare la testimonianza e Yuri non ha preso affatto bene l’inganno di Carol così, dopo averla richiamata, minaccia di uccidere anche lei, oltre ad Ettore. Brando (Aron Marzetti) , posto di fronte a un vero e proprio interrogatorio da parte di Viola (Barbara Clara), è costretto a rivelare alla ragazza il rapporto fra Serena (Sara Zanier) e Zanasi (Renato Raimo), mentre Margot (Gaia Messenlinger) e Carmen (Emanuela Tittocchia) si dilettano in un colloquio riguardante i tradimenti. Subito dopo la ragazza chiama Sebastian (Michele D’Anca) che è intanto a fare colazione con Laura (Elisabetta Coraini) e non le risponde. Ma i suoi sensi di colpa si fanno sempre più forti.

CENTOVETRINE, LE ANTICIPAZIONI DI OGGI Ettore ha un ultimo drammatico confronto con Maddalena e scopre che la pistola con cui la donna minacciava Diana era in realtà scarica: la Sterling non aveva infatti alcuna intenzione di far del male alla ragazza, e voleva soltanto portare Ettore a spararle: credeva che solo quella potesse essere la giusta fine di una storia che ha provocato dolore in lei per troppo tempo. Carol è stata minacciata di morte da parte di Yuri, e così Thomas è costretto a mantenere saldo il ruolo di sua guardia del corpo, e intanto sua figlia cerca di parlare con Sebastian che ha tutte le intenzioni di evitarla.

About Vanessa Colella

Nata a Roma nel 1989, ha conseguito la laurea triennale in Scienze Statistiche presso la “Sapienza”, e sta proseguendo i suoi studi con la laurea specialistica in “Statistica, assicurazioni e finanza”. Si è inoltre diplomata presso l’accademia di Roma “La maschera in soffitta”, prendendo successivamente parte ad alcuni spettacoli teatrali. Ama leggere i gialli e soprattutto d’estate…altrimenti lo studio passa totalmente in secondo piano.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *