Corrado Guzzanti su La7 per tre venerdì a partire da questa sera. Recital, Aniene e Aniene2, e una serata evento con Mentana

By on gennaio 4, 2013
foto di corrado guzzanti

text-align: justify”>foto di corrado guzzantiCORRADO GUZZANTI QUESTA SERA SU LA7 CON LO SPETTACOLO RECITAL. La7 dedica da diversi mesi la serata del venerdì alla comicità. Orfana di Maurizio Crozza che con il suo Crozza nel paese delle meraviglie tornerà in onda dal 25 Gennaio prossimo, la rete affida il venerdì satirico ad un altro numero uno della comicità italiana: Corrado Guzzanti. Dopo lo show dello scorso anno (Un due tre stella) che ha segnato il ritorno in video dopo dieci anni di assenza della sorella Sabina, e quello di Serena Dandini (The show must go off), sua storica spalla nei vari show televisivi, questa volta approda sul canale di Telecom Italia un attore che ha fatto della satira politica il suo tratto distintivo. La7, forte dell’accordo con Sky, ha acquistato anche i diritti per trasmettere gli show di Guzzanti andati in onda già sulle reti satellitari. Si parte questa sera con Recital (qui i dettagli), spettacolo di grandissimo successo portato in scena tra il 2009 e il 2010 in molti teatri d’Italia e andato in onda già su Sky1 e Cielo. Recital ha segnato il ritorno sulle scene di Guzzanti dopo diversi anni di assenza.

Venerdì 11 sarà la volta di Aniene e Aniene 2. Aniene è uno show televisivo realizzato per Sky e andato in onda il 10 Giugno 2011 prima su Sky1 e poi su Cielo. Lo show ha segnato il ritorno in tv di Guzzanti dopo nove anni di assenza. A fare da spalla ci sono Marco Marzocca (suo storico partner artistico) e Max Paiella. Lo spettacolo, che ottenne un grande successo di pubblico, è un mix di gag a metà tra personaggi nuovi e cavalli di battaglia di Guzzanti. Lo show, fortemente incentrato sull’attualità politica, in una scena propone un Corrado Guzzanti che interpreta un massone napoletano che accoglie in casa le ragazze di via Olgettina, Scillipoti e Lucio Gelli. Ma anche il ministro Frattini che in conferenza stampa risponde yes a qualsiasi domanda gli viene posta in lingua straniera. Tra i suoi storici personaggi vengono riproposti Antonello Venditti (che canta la sigla di chiusura), la presentatrice Vulvia e il Mafioso (che festeggia i centocinquanta anni della mafia). Visto il successo ottenuto da Aniene, un anno dopo il 14 Giugno 2012, viene realizzata una seconda serata evento : Aniene 2, anche questa in onda in prima assoluta su Sky1 e poi in replica su Cielo. Tra i numeri del nuovo episodio ci sono suoi storici personaggi: Don Pizzarro (cardinale dal forte accento romanesco e poco incline al politically correct) e Lorenzo (prima adolescente, ora papà negletto ed ignorante).

Il ciclo Guzzanti si concluderà il 18 Gennaio con una serata evento che vedrà Corrado Guzzanti incontrare il direttore del TgLa7 Enrico Mentana. Un sogno che si realizza per Mentana che non molto tempo fa dichiarava: ”Sognavo di fare qualcosa con lui fin dai tempi di Matrix perché non ha eredi né rivali e perché Corrado non imita, ma reinventa i personaggi. Ha uno straordinario talento, un’acutezza di sguardo, un riflettore costantemente acceso sulle nostre paranoie. Sorriso e indignazione, ironia e analisi profonda di ciò che abbiamo intorno. Un genio.”  Non è ancora certo se tra i due ci sarà solo una sorta di intervista/scambio di opinioni, oppure se il giornalista, onnipresente sulla rete televisiva, vestirà per questa occasione le vesti, per lui insolite, di spalla comica. Le premesse sono delle migliori, per il riscontro non ci resta che aspettare questa sera e poi gli altri due successivi venerdì, per capire come il pubblico della tv generalista risponderà  a questo ulteriore esperimento di La7.

About Salvatore Petrillo

Avellino gli ha dato i natali, sotto il segno del Toro. La sua passione per la conduzione televisiva e tutto quanto fa spettacolo è nata con lui e fin da piccolo partecipa a feste, recite e saggi. All’età di 8 anni comincia lo studio del pianoforte frequentando poi il Conservatorio “D.Cimarosa” di Avellino. Laureatosi prima in Scienze della Comunicazione presso l’Università degli studi di Salerno e poi in Editoria, comunicazione multimediale e giornalismo presso l’Università La Sapienza di Roma con il massimo dei voti, continua ad approfondire e conoscere meglio tutte le varie sfaccettature del mondo televisivo. Collabora con il quotidiano a tiratura regionale Corriere dell’Irpinia scrivendo di attualità, cronaca, spettacolo e con l’agenzia di organizzazione eventi ADVS di Roma. Dopo una parentesi di un anno e mezzo a Londra, dove ha cercato di rubare i trucchi del giornalismo anglosassone, torna in Italia per frequentare un corso di dizione e uso della voce e uno di conduzione televisiva presso l’Accademia 09 di Milano. In futuro sogna di farsi strada nel mondo della conduzione televisiva e dello spettacolo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *