Fabrizio Corona a Studio Aperto: “Querelo tutti quelli che hanno detto che ho pianto”

By on gennaio 24, 2013
Foto di Fabrizio Corona arrestato

text-align: justify”>Foto di Fabrizio Corona arrestatoFABRIZIO CORONA A STUDIO APERTO: “QUERELO CHI HA DETTO CHE HO PIANTO.  L’ ex re dei paparazzi ieri ha spontaneamente concluso la sua fuga dalla giustizia consegnandosi alle autorità di Lisbona. Come era prevedibile il fatto ha scatenato tantissimi articoli e servizi giornalistici e i ben informati hanno affermato che Corona al momento dell’ arresto era in lacrime. A quanto pare però l’ ex re dei paparazzi non ha gradito queste affermazioni e ha voluto smentire queste notizie. A Pomeriggio Cinque con Barbara D’urso, ad esempio, una collaboratrice di Corona ha voluto specificare che il ragazzo stava bene, che era tranquillo e soprattutto che non aveva pianto. Ma non è finita qui perché Fabrizio è riuscito ad intervenire anche nell’ edizione delle 18.30 di Studio Aperto dove è stata mandata in onda una registrazione telefonica.

Fabrizio Corona nel messaggio inviato alla redazione del tg di Italia 1 saluta gli amici di Studio Aperto e spiega di trovarsi nel carcere di Lisbona. Il ragazzo afferma di stare bene e di essere tranquillo e sottolinea ancora una volta di essersi consegnato spontaneamente alle autorità. Insomma la fuga di Fabrizio Corona è terminata presto con gli inquirenti che già lo seguivano ed erano anche pronti ad intervenire proprio in Portogallo(qui potete leggere tutta la ricostruzione della sua fuga).

Fabrizio Corona però ha voluto subito lanciare un chiaro segnale a tutti i giornali e telegiornali italiani, dimostrando poi di essere sempre sè stesso. Il ragazzo sembra non aver proprio digerito il fatto che in molti abbiano riportato la notizia delle sue lacrime e così afferma:

Querelo tutte le persone che si sono permesse di dire che ho pianto compresi Il Corriere della sera, il Sole 24ore e il Resto del Carlino“.

Fabrizio Corona quindi sempre agguerrito con le testate giornalistiche continua la sua registrazione spiegando che è tranquillo e sereno, che non ha paura, che non ha pianto e che è pronto ad affrontare la sua battaglia. E infine ha chiesto anche il favore d’ ora in poi di riportare solo notizie vere, anzi la verità che sarà lui stesso a comunicare. Insomma sembra che il carcere e la prospettiva di 7 anni di reclusione non abbiano cambiato Fabrizio Corona.

About Matteo Pagano

Nato a Casarano (Lecce) nel 1990, è il più giovane tra i Redattori. Frequenta nel Salento la Facoltà di Scienze della Comunicazione, si definisce socievole, ironico e simpatico. Non ha peli sulla lingua, non sopporta l'ipocrisia, ama scrivere ed ascoltare musica. La sua passione è esplosa al Liceo quando gestiva un giornalino di classe. Ha collaborato con giornali online di universitari e il suo rapporto con la tv è di amore-odio.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *