Il clan dei camorristi in onda venerdì 25 gennaio: la storia tragica di un uomo coraggioso

By on gennaio 10, 2013
Il Clan dei Cammoristi in onda il 25 dicembre

text-align: center”>Il Clan dei Camorristi in onda il 25 dicembre

IL CLAN DEI CAMORRISTI IN ONDA VENERDÌ 25 GENNAIO – Il clan dei camorristi è una fiction che segue la falsa riga di Ultimo – L’occhio del falco, di Squadra Antimafia, e chi più ne ha più ne metta; un tipo di serie televisive, questo, che in Italia è sempre molto apprezzato, e non pare annoiare nemmeno un po’. Il nuovissimo telefilm, targato TaoDue, andrà in onda venerdì 25 gennaio su Canale 5, anziché domani, giorno in cui verrà tramesso, al suo posto, il programma The illusionist, condotto da Teo Mammucari. I registi de Il clan dei camorristi sono Alessandro Angelini e Alexis Sweet, i quali hanno fatto attenzione ad ogni minimo particolare del loro piccolo lavoro, e hanno coordinato un team di attori davvero molto capaci: ha dato il suo contributo Giuseppe Zeno, Francesca Beggio, Stefano Accorsi, Claudia Potenza e Francesco di Leva. Saranno riusciti questi attori a tirare su una storia avvincente ed emozionante?

il-clan-dei-cammorisiti-fiction

ESPOSITO E LA GUERRA CONTRO LA MAFIA – I personaggi della serie tv si muovono in una arco di tempo che va dagli anni ’80 agli anni ’90: periodo che segna il rafforzamento, l’affermazione e il predominio della mafia e dei Casalesi. La loro avanzata, apparentemente incessantemente, viene fermata, in più step, da Andrea Esposito (Stefano Accorsi), il casertano che ha vissuto gran parte della sua vita al Nord, ma che mette poi radici in Campania per far valere il suo senso della giustizia e per far capire a tutti che bisogna sempre combattere contro la mafia. Il nemico numero uno di Esposito è O Malese (Giuseppe Zeno), il quale ha, molto probabilmente, un filo conduttore con il famoso Sandokan, Francesco Schiavone. Questo camorrista si è insediato nei meccanismi della politica, corrompendoli e traendo grandi profitti, facendo muovere, come se fossero dei semplici burattini, chi più gli serve, e chi è pronto, senza troppi ripensamenti, a fare del male.

LA MORTE DI MARCO, IL FRATTELLO DI ANDREA ESPOSITO – Andrea Esposito terrà testa al clan dei camorristi, buttandosi, non poco spesso, anche in vicende molto pericolose. La sua voglia di cancellare una volta per tutte la corruzione ha però una conseguenza distruttiva, per il giovanissimo magistrato: per farlo arrestare definitivamente, alcuni mafiosi ammazzano barbaramente suo fratello Marco. Ma questo servirà a far cadere nel baratro del dolore e dell’inettitudine il coraggioso ragazzo? Per scoprirlo, non ci resta che seguire questa fiction di Canale 5, e leggere anticipazioni su Il clan dei camorristi e i riassunti che puntualmente vi proporremo.

About Pascal Ciuffreda

Classe 1992, un ragazzo come tanti, ma con un’ingovernabile voglia di comunicare scrivendo. Studente di filosofia con diverse passioni: divorare libri senza pregiudizi, seguire qualsiasi tipo di programma televisivo (da quelli incentrati sulla cultura a quelli più trash), ascoltare tanta musica, e scrivere articoli sui più svariati argomenti. Puzza sotto al naso, mai; entusiasta sempre di sperimentare e sperimentarsi. Il suo motto? Vivere militare est.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *