Ilary Blasy: “Io e Teo contro la Gialappa’s. Ci prenderanno in giro al primo errore”

By on gennaio 12, 2013
foto di ilary blasi e teo mammucari alle iene del 2013

text-align: justify”>foto di ilary blasi e teo mammucari alle iene del 2013DOMANI SERA PARTE LA NUOVA EDIZIONE DE LE IENE. Manca ormai poco all’inizio della nuova edizione de Le Iene. La premier è fissata per domani sera alle 21.30 su Italia Uno. Collocazione difficile quella della domenica, giornata in cui il target della trasmissione non è di solito davanti al teleschermo. Staremo a vedere come andranno gli ascolti la mattina seguente e se la scelta Mediaset si rivelerà vincente. Ilary Blasi, per la sesta volta al timone del programma, coglie l’occasione per raccontarsi. A proposito dello storico duo di conduttori Luca e Paolo, che due anni fa decisero di lasciare lo show per alcuni screzi avuti con l’ideatore del programma Davide Parenti, la Blasi sottolinea  che “era giusto andare via. Se non hai più stimoli, non ha senso restare” (fonte TuStyle). Probabilmente  con i due è riuscita a creare il feeling maggiore : ”Mi piaceva il fatto di mettermi in mezzo e di essere presa in giro, anche perché fondamentalmente mi diverto anche io, non sono una persona permalosa. Si divertivano a mettermi in difficoltà durante la diretta dicendomi cose, anche volgari, all’orecchio(fonte Corriere della sera).

La Blasi ci racconta anche delle prime impressioni avute sui suoi nuovi partner;   Teo Mammucariè  un provocatore, molto pungente. Ma è lui che viene a casa mia, non sono io che devo avere timori.” Per quel che concerne il ritorno in video della Gialappa’s dichiara: “Non so ancora come saranno l’interazione e le dinamiche tra di noi. Forse saremo io e Teo contro di loro. Saranno pronti a prenderci in giro al primo errore“. La scelta di Mammucari e del trio, sulla carta è la più giusta, per provare a ricreare quell’atmosfera che ormai manca da diversi mesi nella trasmissione, dopo l’abbandono di Luca e Paolo. Le Iene tornano più forti di prima in quanto hanno avuto a disposizione molti mesi per realizzare questa edizione.

Ilary parla poi della novità del format: “ Visto che sulla pagina facebook de Le Iene abbiamo1 milione e settencentomila fan, abbiamo pensato di fare qualcosa per il nostro pubblico social: quando andremo in pubblicità, su Facebook si vedrà la diretta di quello che succede dietro le quinte. Comunque non sono una grande appassionata di tecnologie, ma questa novità social mi sembra interessante.”  Sui suoi progetti futuri la Blasi non si sbilancia troppo ma fa sapere che le piacerebbe tornare a lavorare con una sua collega:Silvia Toffanin, che è anche un’amica, siamo partite insieme, mi piacerebbe lavorare con lei. E Michelle Hunziker: è così buffa quando si traveste”. Staremo a vedere se i suoi sogni si realizzeranno, per ora le facciamo un grosso in bocca al lupo aspettando di vedere domani sera i risultati della trasformazione delle Iene.

About Salvatore Petrillo

Avellino gli ha dato i natali, sotto il segno del Toro. La sua passione per la conduzione televisiva e tutto quanto fa spettacolo è nata con lui e fin da piccolo partecipa a feste, recite e saggi. All’età di 8 anni comincia lo studio del pianoforte frequentando poi il Conservatorio “D.Cimarosa” di Avellino. Laureatosi prima in Scienze della Comunicazione presso l’Università degli studi di Salerno e poi in Editoria, comunicazione multimediale e giornalismo presso l’Università La Sapienza di Roma con il massimo dei voti, continua ad approfondire e conoscere meglio tutte le varie sfaccettature del mondo televisivo. Collabora con il quotidiano a tiratura regionale Corriere dell’Irpinia scrivendo di attualità, cronaca, spettacolo e con l’agenzia di organizzazione eventi ADVS di Roma. Dopo una parentesi di un anno e mezzo a Londra, dove ha cercato di rubare i trucchi del giornalismo anglosassone, torna in Italia per frequentare un corso di dizione e uso della voce e uno di conduzione televisiva presso l’Accademia 09 di Milano. In futuro sogna di farsi strada nel mondo della conduzione televisiva e dello spettacolo.

One Comment

  1. Rossella

    gennaio 13, 2013 at 12:42

    Secondo ma funzionano in coppia anche perché Mammuccari ha fatto una scelta artistica che rende onore al suo senso di futuro. Ragiona a lungo termine! Ha preferito eclissarsi perché in quel momento rischiava di essere fagocitato dalla cronaca rosa e poi è tornato con un programma molto lontano dal suo genere che lo ha reinventato agli occhi del pubblico. Ogni artista dovrebbe avere la sua lungimiranza! E’ stato molto bravo!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *