La prova del cuoco, puntata del 15 gennaio: mezzogiorno al sapore di cinghiale, pappardelle e hot dog

By on gennaio 15, 2013

text-align: center”>Antonella Clerici La prova del cuoco

LA PROVA DEL CUOCO, PUNTATA DEL 15 GENNAIO. Nuovo mezzogiorno ricco di ricette nelle cucine de La prova del cuoco con Antonella Clerici e i suoi cuochi. Nell’anteprima della puntata odierna Marco Di Buono ha risposto alla mail di una telespettatrice che ha scritto da Ascoli Piceno chiedendo quale sia il miglior utilizzo del sedano: Anna Moroni ha preparato per lei in diretta le barchette di sedano (nella gallery le foto che illustrano le varie fasi della preparazione della ricetta) realizzate tritando  nocciole, sale, pepe e aglio e inserendo il tutto nelle barchette, che possono essere preparate con largo anticipo e conservate in frigo per qualche giorno. Dopo il breack pubblicitario, sulle note della sigla “E’ mezzogiorno, tutti a tavola!” ha fatto il suo ingresso in studio la conduttrice la quale, dopo aver salutato il maestro e il pubblico, ha presentato il disco de La prova del cuoco che sta andando a ruba

la-prova-del-cuoco-aggiunta-olio-al-cinghiale

ANNA CONTRO TUTTE. Prima sfida del giorno “Anna contro tutte”. La cuoca di Gubbio ha gareggiato contro la signora Alberta di Riano (Roma) preparando una ricetta napoletana: le crocchette di baccalà e patate, servite con puntarelle. L’avversaria si è cimentata invece nella preparazione del baccalà alla romana con patate (nella gallery le schede con gli ingredienti e le foto che illustrano le varie fasi della preparazione di entrambe le ricette). E’ stato durante la preparazione dei piatti a base di baccalà che le sue sfidanti hanno ironizzato sul ruolo di “duchessa dello sformato” interpretato da Anna Moroni durante la puntata serale del 6 gennaio scatenando le ire della popolazione di Gubbio che ha trovato offensiva la finta corsa dei Ceri. A giudicare le pietanze sono stati i cuochi Mauro Improta e Martino Scarpa che dopo aver assaggiato i piatti hanno coronato “duchessa del baccalà” proprio Anna Moroni che ha battuto l’avversaria per 1 punto.

IN CUCINA CINGHIALE E PAPPARDELLE. E sulle note di “Luisanna dai capelli rossi” ha fatto il suo ingresso in cucina la cuoca toscana Luisanna Messeri che oggi ha proposto l’elaborata ricetta delle pappardelle di farina di castagne sul cinghiale (nella gallery sono disponibili 2 schede relative a questa ricetta: una contenente gli ingredienti per la marinatura e un’altra che riporta invece gli ingredienti per il sugo). Durante la preparazione delle pappardelle la maestra “rossa”, pur realizzando un piatto a base di carne, ha fatto presente di essere contraria alla caccia. Ha svelato poi il segreto per ottenere un buon ragù: prepararlo con molta calma. La parola è passata poi al sommelier di turno, Luciano Mallozzi, che ha abbinato al piatto un delizioso vino rosso dei Colli Altotiberini, un misto tra il sangiovese e il merlot.

A TAVOLA SALSICCE E HOT DOG. A fare compagnia ai telespettatori del mezzogiorno di Raiuno è intervenuto anche Augusto Tocci che oggi ha parlato di salsicce, il cui modo migliore per conservarle è quello di utilizzare lo strutto. Spazio tra i fornelli più famosi d’Italia anche a Cristian Milone che ha preparato in diretta degli squisiti hot dog con maionese, ketchup e senape, servendosi di cetriolini, crauti, pomodori, salsa di formaggio e wrustel di pollo e di maiale (nella gallery le foto) assaggiati poi da Antonella Clerici, Marco Di Buono e Luciano Mallozzi.

GARA DEI CUOCHI. Sfida a colpi di ricette nelle cucine di Raiuno anche oggi tra Serena Ciurcina, abbinata a Mauro Improta (squadra del pomodoro) e Barbara Salvatico, abbinata a Martino Scarpa (squadra del peperone). In pentola ravioli ripieni di ricotta con salsa di broccoletti e pinoli e involtini di cernia alla siciliana per la squadra rossa, e tortellacci con radicchio e robiola e costoletta alla grissinopoli con cipollotti brasati per la squadra verde. Ad assaggiare le pietanze è stato Carlo Cambi che ha giudicato i tortellacci esemplari e la brasatura del radicchio perfetta decretando vincitrice la squadra del peperone. Ricordiamo che le ricette de La prova del cuoco sono disponibili sul sito della trasmissione o alla pagina 759 di televideo.

About Emanuele Fiocca

Nato a Soveria Mannelli (Catanzaro) il 7 Luglio 1987, è un calabrese doc. Attratto dalla televisione fin da bambino, ha maturato negli anni esperienze in diversi programmi della RAI come Uno Mattina in Famiglia, Mezzogiorno in Famiglia, Alle Falde del Kilimangiaro, L'Arena e Domenica In, affiancando la passione per il piccolo schermo a quella per la scienza, che ha sempre caratterizzato il suo percorso di studi. Caporedattore de LaNostraTv dal 2014 al 2017, è il Responsabile Editoriale del sito.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *