Le Iene 2013, video di Luca Barbareschi che aggredisce Filippo Roma: addio par condicio!

By on gennaio 13, 2013
Le Iene 2013 Luca Barbareschi

text-align: center”>Le Iene 2013 Luca Barbareschi

LE IENE 2013, VIDEO DI LUCA BARBARESCHI – Questa sera va in onda su Italia Uno, alle ore 21.30, la prima puntata de Le Iene 2013, trasmissione condotta da una irremovibile Ilary Blasi, dall’esilarante Teo Mammucari, e dalla Gialappa’s (il gruppo di commentatori che hanno sempre la parola pronta). Questo fortunato programma televisivo, quest’anno, tra le altre novità, è riuscito ad attuare un piano geniale per aggirare l’ostacolo della par condicio. Come? Inserendo nella pagina Facebook de Le Iene quei video in cui sono stati registrati episodi – alcuni dei quali davvero imbarazzanti e altri deprecabili – che vedono come protagonisti i nostri simpatici politici italiani. Uno è stato già reso noto: quello sul politico che non riesce proprio a tenere le mani ferme in tasca, Luca Barbareschi, colui che è stato nominato deputato grazie alle elezioni politiche del 2008. Ma cosa ha fatto per cadere nelle grinfie delle temutissime iene?

ilary-blasi-teo-mammucari

FILIPPO ROMA AGGREDITO DAL POLITICO BARBARESCHI – Barbareschi è reo di assenteismo in Parlamento: un problema, questo, che in Italia non è stato ancora risolto, e che viene preso continuamente sotto gamba. Il deputato (per chi non lo sapesse) è anche un attore, impegnato, in quest’ultimo periodo, per la registrazione di una serie tv in Cina. Ecco spiegata la sua assenza continua! Questa piccola scoperta, fatta dalla “iena” Filippo Roma, ha fatto andare su tutte le furie il politico, che lo ha menato con foga. Parla così l’autore de Le Iene Davide Parenti riferendosi all’accaduto:

“Non capivamo perché non ci fosse quasi mai in Parlamento, e per questo abbiamo pensato di metterci sulle sue tracce. Dopo averlo inseguito, abbiamo scoperto che girava le sue fiction non in Italia, ma bensì in Cina!”.

LA PAR CONDICIO HA ANCORA SENSO? – Il video dell’aggressione di Barbareschi è supercondiviso su Facebook: pensate che ha raggiunto ben 25.000 condivisioni dopo nemmeno un giorno. Una maniera astuta, quella del programma Le Iene, di eludere la par condicio. Voi la condividete, questa strategia, o pensate che non si debba parlare di politici anche su Internet, nonostante alcune emittenti televisive violino alcune regole (come ha fatto quest’oggi Barbara D’Urso)? Pensate che la par condicio sia veramente utile o è un qualcosa che non ha alcun senso?

About Pascal Ciuffreda

Classe 1992, un ragazzo come tanti, ma con un’ingovernabile voglia di comunicare scrivendo. Studente di filosofia con diverse passioni: divorare libri senza pregiudizi, seguire qualsiasi tipo di programma televisivo (da quelli incentrati sulla cultura a quelli più trash), ascoltare tanta musica, e scrivere articoli sui più svariati argomenti. Puzza sotto al naso, mai; entusiasta sempre di sperimentare e sperimentarsi. Il suo motto? Vivere militare est.

One Comment

  1. SHATZELE

    gennaio 13, 2013 at 21:11

    Ancora una serata persa!! Queste jene proprio non mi vanno giù, la immarcescibile Tottina ha ormai fatto il suo tempo e il Mammuccari esempio della tracotanza, ignoranza e improntitudine non è certo il conduttore ideale per un programma che già si fa guardare di malavoglia!! Barbareschi, Barbareschi si sa è un uomo che non le manda a dire e sopratutto è una manolesta. E’ velenoso come un mamba e, se la cosa non fila come deve filare ci pensa lui a raddrizzare il contesto. Per chi è di bocca buona (non come me) stasera ci sarà da divertirsi!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *