Lo Zecchino d’Oro riparte dalla Val di Fiemme: si cercano sulle Dolomiti gli interpreti per la 56esima edizione

By on gennaio 30, 2013

text-align: center”>Zecchino d'Oro foto

LO ZECCHINO D’ORO RIPARTE DALLA VAL DI FIEMME. Dopo il successo dello scorso anno è tornata la Settimana Bianca dello Zecchino. Sono partite dalla Val di Fiemme le selezioni nazionali per lo Zecchino d’Oro che fino alla prossima estate faranno tappa in più di 30 città italiane alla ricerca dei piccoli interpreti che a novembre si esibiranno in Eurovisione su Raiuno in occasione della 56esima edizione del minifestival canoro. Una settimana a misura di bambino da trascorrere sulla neve delle Dolomiti, iniziata domenica scorsa, che si protrarrà fino al 3 febbraio. Tanti appuntamenti, giochi, intrattenimento e spettacoli per i più piccoli che hanno luogo ogni giorno nelle strutture alberghiere della Val di Fiemme. Nel weekend si apriranno ufficialmente le selezioni e fra tutti coloro che parteciperanno i più bravi avranno la possibilità di accedere alla seconda fase delle audizioni ed esibirsi in pubblico domenica sera durante lo spettacolo che sancirà la fine della Settimana Bianca (la lettura continua dopo il salto).

“IL MIO NASINO” HA VINTO IL 55° ZECCHINO D’ORO. Grande successo per la 55esima edizione dello Zecchino d’Oro trasmessa in Eurovisione su Raiuno dal 20 al 24 novembre 2012 con Pino Insegno e Veronica Maya (che ha firmato anche lo spettacolo natalizio Buon Natale con lo Zecchino) i quali hanno ospitato nelle varie serate Amadeus, Tosca D’Aquino (che il 24 dicembre ha condotto Natale in casa Zecchino), Tiberio Timperi, Licia Colò e Cristina D’Avena che si è esibita nella puntata finale con un madley di canzoni storiche dello Zecchino d’Oro. 12 le canzoni in gara, di cui 9 italiane e 3 straniere provenienti da Grecia, Ecuador e Argentina. La kermesse ha registrato una media di 2.551.000 telespettatori con uno share del 17,91% battendo il diretto competitor Pomeriggio Cinque condotto da Barbara d’Urso. Durante la trasmissione è stato presentato come sempre il “Fiore della Solidarietà”, l’iniziativa benefica che dal 1991 è legata alla manifestazione canora e che quest’anno è destinato al finanziamento della terapia antiretrovirale delle mamme e delle donne incinte sieropositive del Mozambico allo scopo di ridurre la trasmissione del virus HIV dalle madri ai figli. Ad aggiudicarsi lo Zecchino d’Oro è stata la canzone “Il mio nasino” interpretata da Massimo Spiccia. Al secondo posto si è classificata “Il canto del gauchito” interpretata da Juan Francisco Greco dall’Argentina. Terza posizione invece per “La banda sbanda” interpretata da Andrea Leonardi.

SI CERCANO SULLE DOLOMITI GLI INTERPRETI PER LA 56ESIMA EDIZIONE. Il Tour Nazionale è ideato per il settimo anno consecutivo dal project manager Claudio Zambelli a cui l’Antoniano ha affidato ancora una volta l’organizzazione delle selezioni nazionali. L’evento prevede una serie di animazioni itineranti nei paesaggi incantevoli delle Dolomiti quali Pampeago, Bellamonte, Predazzoda, Cavalese e tanti altri ed è realizzato in collaborazione con l’Azienda per il Turismo della Val di Fiemme e Trentino Sviluppo Spa-Divisione Turismo e Promozione. Canti, balli, passeggiate e tanti giochi attendono i più piccoli che sabato 2 febbraio potranno assistere al concerto gratuito del Piccolo Coro “Mariele Ventre” dell’Antoniano diretto da Sabrina Simoni che si terrà nel teatro comunale di Cavalese (Trento).

DOVE AVRANNO LUOGO LE SELEZIONI? Si terranno sabato prossimo dalle 10.00 alle 17.00 nella scuola di musica “Il pentagramma” di Tesero (Trento) le prime audizioni per il 56° Zecchino d’Oro. La partecipazione è riservata ai bambini di età compresa fra i 3 e i 10 anni ed è totalmente gratuita. I bambini che supereranno la prima fase della selezione accederanno alla seconda audizione che avrà luogo domenica 3 febbraio allo Sporting Center di Predazzo (Trento). A chiudere la Settimana Bianca sarà il “Pomeriggio d’Oro… Zecchino” che inizierà domenica alle 14.00 al quale seguirà un altro concerto del Piccolo Coro fondato dall’indimenticabile Mariele Ventre che si esibirà con alcuni dei più grandi successi dello Zecchino d’Oro e che lascerà spazio infine alla “Serata d’Oro… Zecchino” condotta da Manolo Martini (che nelle prossime tappe si alternerà con Francesca Fialdini, volto femminile della trasmissione di Raiuno “A Sua Immagine”), al termine della quale verranno resi noti i nomi dei piccoli finalisti che accederanno alla fase finale delle selezioni che si terrà a settembre all’Antoniano di Bologna.

 

About Emanuele Fiocca

Nato a Soveria Mannelli (Catanzaro) il 7 Luglio 1987, è un calabrese doc. Attratto dalla televisione fin da bambino, ha maturato negli anni esperienze in diversi programmi della RAI come Uno Mattina in Famiglia, Mezzogiorno in Famiglia, Alle Falde del Kilimangiaro, L'Arena e Domenica In, affiancando la passione per il piccolo schermo a quella per la scienza, che ha sempre caratterizzato il suo percorso di studi. Caporedattore de LaNostraTv dal 2014 al 2017, è il Responsabile Editoriale del sito.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *