Luisella Costamagna lascia Servizio pubblico: “Una scelta sofferta ma inderogabile”

By on gennaio 20, 2013
Silvio Berlusconi ospite a "Servizio Pubblico"

text-align: center”>Michele Santoro: la Costamagna lascia Servizio pubblico

Luisella Costamagna lascia Servizio pubblico: quella che fino a ieri era solo una voce oggi è ormai ufficiale. La giornalista si è smarcata da Michele Santoro e dal suo programma e la decisione è definitiva. La conferma è arrivata dalla stessa giornalista, che giovedì scorso non si era presentata in puntata: un segnale chiaro della rottura in corso col programma. Non solo. Secondo Dagospia, la Costamagna avrebbe comunicato a Santoro la sua scelta con un sms piuttosto eloquente: “Non me la sento di continuare“. Voci di corridoio che, secondo Il Messaggero, erano il preludio al divorzio con Santoro e ad un probabile ritorno in Rai, forse alla guida di Agorà, che presto rimarrà orfana di Andrea Vianello.

Luisella Costamagna non divulga i dettagli del suo addio a Servizio pubblico, ma in una dichiarazione all’Ansa conferma che non sarà più parte del cast fisso del programma di La7:

Ho deciso di interrompere la collaborazione con Servizio Pubblico. Una decisione sofferta ma inderogabile, partita direttamente da me, ma i cui dettagli non ho intenzione assolutamente di rendere pubblici“. 

Luisella Costamagna smentisce allo stesso tempo un suo imminente ritorno in Rai. La decisione di lasciare Michele Santoro, spiega la giornalista, non è legata ad altre proposte lavorative. Quel che è certo è che il divorzio si è consumato dopo la puntata di Servizio pubblico che ha visto protagonista Silvio Berlusconi: anche se la giornalista non spiega le motivazioni del suo abbandono, la causa sembra essere il poco spazio concessole durante la puntata-evento di giovedì 10 gennaio. Ad ogni modo, le voci che la vorrebbero nuovamente vicina a Viale Mazzini sono da considerarsi infondate, come ha spiegato la stessa Costamagna all’Ansa:

Ci tengo però a precisare che non ho al momento altri progetti televisivi, dunque la mia è una scelta ragionata non certo un mero calcolo“.

Foto: Lapresse

About ClaudiaGagliardi

Nata a Pompei nel 1987, si è laureata in Scienze della Comunicazione con una tesi sul pluralismo e l'indipendenza dell'informazione e sta per specializzarsi in Comunicazione istituzionale. Oggi si occupa delle pagine di attualità del portale Excite.it. Appassionata di giornalismo e di politica, segue con attenzione il mondo della televisione, spesso con occhio critico, soprattutto sul versante della qualità dell'informazione. Divoratrice di programmi di approfondimento e di satira, ma anche di serie tv ("Friends" e "Lost" su tutte) e di cinema, insegue il sogno di diventare giornalista professionista.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *