Mara Venier torna a Domenica In?

By on gennaio 22, 2013
foto di mara venier

text-align: justify”>foto di mara venierMARA VENIER TRA PRESENTE E FUTURO. Mara Venier è una delle donne più apprezzate del piccolo schermo. Sempre sorridente e allegra ma altrettanto professionale e puntuale, da tre anni al timone del pomeriggio di Raiuno con La vita in diretta. In un’intervista al settimanale Tv Sorrisi e Canzoni si dice soddisfatta del suo attuale impegno quotidiano:” La vita in diretta mi ha dato credibilità e rappresenta l’amore della maturità. È  una soddisfazione, dopo essere stata lontana dalla tv per quattro anni in purgatorio, rieccomi di nuovo in paradiso.” In effetti, la sua conduzione della trasmissione è perfetta, riesce a passare da temi seri ad altri meno impegnativi, senza mai perdere di credibilità e soprattutto con una spontaneità e preparazione da invidia. Sempre impeccabile, mai volgare, la scelta di affidare a lei i pomeriggi degli italiani si è rivelata vincente. Nell’intervista la Venier torna a parlare di un suo vecchio amore, la trasmissione che la ha resa popolare Domenica In:

“ Si, se ne parla (di un ritorno): vedremo. Il  programma oggi è stato frazionato e si cavalca la cronaca, ma credo che la gente abbia voglia di sorridere riflettendo.”

Il suo nome era circolato nei mesi scorsi, per la prossima edizione di Domenica in, così come quello di Giletti, che andrebbe a La vita in diretta. Nel caso le voci fossero confermate che fine farebbero la Cuccarini e Liorni?

Sicuramente la ricetta di Mara per restituire a Domenica in la sua anima di intrattenimento leggero è giusta, ma siamo proprio sicuri lei sia la persona adatta ad occuparsi dello show? Nulla contro la Venier, che è una professionista senza paragoni, ma tornare ad una trasmissione che ha condotto con successo negli anni passati non sarebbe una scelta giusta per la sua persona. Ogni età ha una sua peculiarità e se in giovane età Mara era il volto perfetto per Domenica in, in questo arco di vita ha il temperamento giusto per fare bene in day time. Fermo restando che Domenica in dovrebbe tornare ad essere uno show rilassante per le famiglie che vogliono sorridere nel giorno di riposo e non vogliono più sentir parlare di guai quotidiani, almeno la domenica pomeriggio, probabilmente si dovrebbe cercare un volto che abbia qualcosa in comune alla Mara Venier che conduceva Domenica in qualche anno fa. Lei continuiamo,molto volentieri, a gustarcela tutti i giorni, perché la sua allegria e la sua preparazione non sarebbero facilmente sostituibili al timone del programma di Daniel Toaff.

Sugli argomenti che quotidianamente tratta la Venier sottolinea :     

“parlo spesso di dolore e confesso che la sera, quando alle 18.30 torno a casa, mi apro una buona bottiglia di vino e bevo due bei bicchierotti per scrollarmi di dosso la tristezza”.

Ci auguriamo che Mara resti nel posto che sta occupando fino a questo momento e pensi ad altri impegni per il suo futuro, magari un approdo in prima serata con un progetto studiato apposta per la sua prorompente personalità. Per quanto riguarda il discorso Domenica in, speriamo che torni al suo ruolo originario, ma con un volto fresco e giovane che abbia tante energie da investire nella trasmissione.

About Salvatore Petrillo

Avellino gli ha dato i natali, sotto il segno del Toro. La sua passione per la conduzione televisiva e tutto quanto fa spettacolo è nata con lui e fin da piccolo partecipa a feste, recite e saggi. All’età di 8 anni comincia lo studio del pianoforte frequentando poi il Conservatorio “D.Cimarosa” di Avellino. Laureatosi prima in Scienze della Comunicazione presso l’Università degli studi di Salerno e poi in Editoria, comunicazione multimediale e giornalismo presso l’Università La Sapienza di Roma con il massimo dei voti, continua ad approfondire e conoscere meglio tutte le varie sfaccettature del mondo televisivo. Collabora con il quotidiano a tiratura regionale Corriere dell’Irpinia scrivendo di attualità, cronaca, spettacolo e con l’agenzia di organizzazione eventi ADVS di Roma. Dopo una parentesi di un anno e mezzo a Londra, dove ha cercato di rubare i trucchi del giornalismo anglosassone, torna in Italia per frequentare un corso di dizione e uso della voce e uno di conduzione televisiva presso l’Accademia 09 di Milano. In futuro sogna di farsi strada nel mondo della conduzione televisiva e dello spettacolo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *