Maurizio Crozza risponde a Mario Monti su Facebook

By on gennaio 28, 2013
maurizio crozza

Maurizio Crozza e Mario Monti: la polemica a distanza si fa sempre più rovente. Tutto è cominciato con l’attacco del primo nei confronti del Professore, sferrato davanti alle telecamere di Crozza delle meraviglie: “Il più povero di questi possiede la Kamchatka, ma non quella del Risiko, quella vera. Questa è gente che non ha mai preso un tram: li costruiscono, ma non li prendono“, ha detto a proposito della sua lista (Scelta civica) e dei suoi candidati. Poi ha rincarato la dose: “Per risolvere i problemi dell’Italia basterebbe mettere una patrimoniale solo a loro”. Insomma, fanno tutti parte dell’alta società. Sono tutti ricchi.

Mario Monti se l’è presa con Maurizio Crozza, e anche parecchio: “Di solito è molto spiritoso mi piace moltissimo anche quando non imita Bersani, ma qui ha detto una buffonata”, è stato il suo commento negli studi di Zeta, il programma condotto da Gad Lerner su La7. E poi anche lui ha rincarato la dose (una volta per uno…): “Strano, perché Crozza di solito è molto sottile, abbiamo terremotati poveri, gente che si è dedicata al volontario; mi spiace che sia così pateticamente disinformato“. Ahi, ahi, ahi.

Maurizio Crozza non se l’è tenuta e pochi minuti fa ha pubblicato un messaggio su Facebook denso di sarcasmo: “Sfarzosi Fan, vorrei scusarmi pubblicamente per essere un disinformato. In modo patetico, per di più. Altro non sono che un ‘pateticamente disinformato’. Per esempio, ero pateticamente all’oscuro che nella lista Monti ci fossero dei terremotati poveri. Ora li cerco. Giuro! Però, se non dovessi trovarli allora vorrebbe dire che sono un cinico informato? Boh, pensavo di essere un guitto…“. Che dite, è finita qua? Secondo noi, no. Anzi. Secondo noi ne vedremo ancora delle belle, soprattutto da parte di Crozza.

About Nad

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *