Mistero: DIRETTA della terza puntata, mercoledì 23 gennaio

By on gennaio 23, 2013
mistero logo 2013

text-align: justify”>mistero logo 2013

MISTERO, DIRETTA TERZA PUNTATA 23 GENNAIO – Mancano pochi minuti alla terza puntata della nuova edizione di Mistero, show sull’occulto che in questo 2013 torna con alcune splendide novità: dalla sigla iper-teatrale ad una nuova conduttrice, ovvero Lucilla Agosti. Assieme a lei ritroveremo Daniele Bossari, Rachele Restivo, Andrea Pinketts e i suo lapislazzuli, Marco Berry, Jane Alexander e Nicole Pelizzari. Tra gli argomenti di puntata, vi abbiamo già segnalato che Marco Berry andrà nel Lago di Garda a scoprire l’esistenza di un mostro marino avvistato più volte Altri servizi riguarderanno il ritrovamento di ben 26 mummie in Sicilia e la testimoninanza di un rapimento alieno.

Non mancheranno le mini-rubriche dedicate agli avvistamenti alieni, alle segnalazioni di presenze soprannaturali e le inchieste su complotti internazionali e servizi segreti di Adam Kadmon. Mettetevi comodi, Mistero sta per iniziare!

21:10: Parte l’anteprima di Mistero con gli avvistamento di fantasmi di Gullà. Dopo un lancio di Jane Alexander fatto da sdraiata sul divanetto dello studio, parte un servizio sulle clip inviate dai telespettatori di Mistero: luci nel cielo (Ufo a Firenze) e oggetti che si spostano da sole in una casa. Segue la rubrica di Pablo Ayo sugli avvistamenti Ufo.

21:20: Real Mistery ripropone la vlogger di settimana scorsa che, questa volta dice di avere fenomeni poltergeist in casa. Sigla.

21:22: Piccolo dibattito d’inizio trasmissione sul “credere o non credere” al paranormale. Lancio sugli Ufo in Valtrebbia. Pubblicità

21:29: Annuncio e arrivo del servizio sugli Ufo in Valtrebbia, la Pelizzari annuncia un’intervista esclusiva ad una donna che dice di esser stata rapita dagli alieni. Il giornalista in zona dichiara all’inviata che le numerose segnalazioni riguardano globi di luci che volano in aria.

Maurizio Sidoli dichiara di aver conosciuto una signora, di nome Romana, che ha avuto un incontro del quarto tipo durante un estate. La donna poi viene intervistata ma non viene mostrato il volto e la voce è modificata. La donna dichiara di aver avuto un intoppo con la sua auto, la donna uscì dall’abitacolo e si trovò al cospetto di un ominide molto alto con una tuta blu e, lì vicino, un grosso cilindro; ai piedi aveva delle scarpe senza lacci e i suoi piedi erano a punta. La donna è riuscita a comunicare con l’essere perché vedeva comparire delle parole in stile ologrammi dinnanzi a lei: il messaggio le comunicò che sarebbe ritornato. A quel punto l’ominide ritorna nel grosso cilindro luminescente e si allontanò nel cielo.

21:39: L’indagine si sposta a Bobbio ed Elvio Fiorentini (esperto del paranormale) racconta che il titolare di un centro termale avvistò una persona all’interno del ruscello che serviva le terme. Il testimone intima l’uomo nell’acqua ad uscire da lì e l’umanoide si alza e poi volando, sfriora di alcuni metri il responsabile delle terme. L’uomo Falena sembra esser stato avvistato più volte in quei luoghi, vicino Salsomaggiore.

21:43: l’indagine si sposta ancora, si prosegue verso Torriglia dove – in una scorsa edizione – le varie strumentazioni impazzirono. Il Fiorentini inizia ad analizzare il luogo come fece Bossari tempo fa ed effettivamente vengono riscontrate delle anomalie. “La Valtrebbia è intrisa di mistero” e con questa frase la Pelizzari chiude il servizio.

21:48: Piccolo Real Mistery. Daniele Bossari si occupa del caso Paul McCartney: è morto? Chi l’ha sostituito?

21:52: Dopo una piccola introduzione fatta dal Bossari che sul divano spiega un articolo tratto da un giornale dell’epoca, parte un servizio riciclato dalla scorsa edizione di Paola Barale che si occupò proprio del Mistero della morte dell’ex-Beatles.

22:04: Il servizio torna in mano a Bossari e a Donato Pastore “Esperto Paul Is Dead”. L’esperto porta nuova immagini da comparare sottolineando che moltissime di queste sono modificate. Ma non solo foto, il Pastore annuncia che ha trovato un papabile sosia: Tara Brownie, un amico molto stretto della band britannica che effettivamente ha alcune somiglianze e, casualità, anche lo stesso uomo sembra esser scomparso in un incidente qualche tempo prima. Sarà solo un caso? O c’è stata una vera sostituzione? Pubblicità.

22:15: Arriva Adam Kadmon (molto in anticipo, come mai?). Adam fa cospirazionismo sull’ultimo film di Bat Man che sembra avere molti riferimenti a stragi e massacri d’attualità. Secondo quanto racconta, queste particolari conicindenze non sono altro che l’attivazione di una particolare tecnica dei servizi segreti americani che farebbero scattare nei cervelli di alcuni una seconda personalità istruita a compiere determinate azioni. Pubblicità (di già?).

22:26: Si torna in studio e si parla di Benny, un fantomatico mostro marino che sarebbe nascosto nel fondo del Lago di Garda: Marco Berry è l’inviato sul posto. Nel 1965, un gruppo di turisti avvistò per la prima volta il mostro, da quel giorno ad oggi ci sono stati numerosi avvistamenti. “La testa di una testuggine e delle grosse pinne” dice un esperto intervistato.

22:32: Andrea Torresani, scrittore e giornalista, parla di essere un assiduo ricercatore di tracce di questo Benny. Dice che alcuni sub hanno trovato avvistato “un pesce enorme”. Aggiunge inoltre che in rete è statao caricato un video dove sembra intravedersi la punta di una grossa cosa (o parte di una testa) di un grosso animale marino. Berry spiega inoltre che secondo alcuni antichi testi, nelle grotte dell’Isola Borghese, sarebbero stata segnalata di un mostro marino. Ma è solo un mito. Marco Berry imperterrito decide di andarci lo stesso via mare assieme a sonar e subacquei.

22:38: Angelo, il timoniere, fa vedere a Berry alcune scansioni fatte anni fa con il radar e sebbene in alcune si nota solamente una forma tubolare di circa 25 metri, in un’altra sembra notarsi un serpentone con la bocca spalancata; Berry fa segno di aver intravisto anche un teschio da quella scansione.

22:40: Berry e il sonar stanno per lanciarsi in acqua. Si buttano. Dopo varie frasi ad effetto, Berry conclude la sua isperzione nei fondali e poi torna in superfice: “Non so se c’è un mostro ma questo è davvero un luogo affascinante… Non abbiamo avvistato Benny ma, come abbiamo visto prima dai radar, qualcosa sembra esserci“.

22:45:  La storia continua in studio dove l’esperto del luogo asserisce che un famosissimo apneista ha dichiarato di aver arpionato Benny. Segue un Real Mistery: a Messina delle luci si muovono nel cielo si muovo e sono ravvicinatissime. Lo speaker dice “Astronave madre in esplorazione?”. Tornano le store dell'”Umanamenti impossibile” con “L’Uomo ignifugo”: colui che riesce a manterenere una torcia accessa in bocca per un minuto.

22:53: Attraverso degli esperimenti, viene testata la capacità dell’uomo di sopportare il calore nel cavo orale. All’analisi del cavo orale arriva anche un dentista che rimale sbaloridito dalla perfetta situazione delle gengive e dei denti. Si chiude senza vere spiegazioni. Real Mistery parla di Felix Baumgartner che, nella caduta, sembra esser stato miracolato da un angelo venuto dallo spazio.

23:05: Arriva Rachele Restivo che per i Misteri di Hollywood ci parla della vita di James Dean: “Il delitto perfetto?”. Pubblicità.

23:16: Lucilla Agosti è andata a Messina per scoprire “I segreti delle Mummie dei Sacerdoti“. L’inviata intervista Padre Calogero Musarra che spiega le tempistiche del ritrovamento delle mummie e della cripta sottostante la sua chiesa. Il curato inoltre assicura che quella scovata è una cripta “nuova”, dovrebbe essercene anche una più antica e molto più grande.

23:21: La Agosti scende nella fatidica cripta e incontra le mummie: “Alcuni sembrano mantenuti perfetti. Il luogo è molto areato. Toccando la pelle sembra di toccare cortecce di alberi o fogli di carta…“. Dopo la visita alla cripta, l’esperto Dario Piombino Mangali spiega che i cadaveri degli uomini posti in quel luogo sono seccati naturalmente, senza l’aggiunta di alcun impacco; anzi, venivano stipati nei loculi con delle foglie naturali (nomina il rosmarino).

23:32: Real Mistery, video amatoriali celano l’esistenza di fantasmi? Un alone bianco all’interno di una scuola abbandonata, una sedia girevole che si muove da sola, uno sportello che sbatte, un bidoncino della pattumiera che si apre e si chiude, un barattolo che lentamente si svita da solo. Pinketts lancia un secondo servizio dell'”Umanamente impossibili”: questa volta ci si occupa di “Tuffi Mortali”. In breve, un recordman si tuffa da un grossa altezza in una piscina gonfiabile per bambini: come fa? Tanta tecnica. Pubblicità.

23:51: Rimamendo in tema con i recordman, in studio le donne di Mistero accolgono un uomo in grado di piegare delle padelle da cucina a mani nude. Ne ha piegate 12 in un solo minuto. L’uomo subito dopo tenta un altro esperimento: conficcare a mani nude degli ochi in due assi di legno. Prova superata. Pubblicità.

00:00: E’ mezzanotte e a Mistero si parla delle Donne Giraffa.

00:10: La Pelizzari legge un brano di Albert Einstein e… la puntata di oggi si conclude qui.

Blogging in corso…

About Gigi

Gigi, classe 1989, pugliese doc. Figlio della generazione 2.0 e appassionato di Social Media, coltiva moltissimi hobby: il video editing, la recitazione, bloggare online, cimentarsi nella fotografia e nel web-design.

One Comment

  1. sedia

    maggio 29, 2015 at 04:52

    Attendo con impazienza il prossimo articolo. Leopoldo Calabresi

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *