Silvio Berlusconi ospite a Italia Domanda in diretta su LaNostraTv.it

By on gennaio 18, 2013

text-align: justify”>Italia Domanda in onda stasera su Canale 5ITALIA DOMANDA, DIRETTA DEL 18 GENNAIO SU CANALE 5. Dopo un primo appuntamento che ha avuto come protagonista il leader del centro-sinistra Pierluigi Bersani, stasera è il turno del padrone di casa, Silvio Berlusconi. Gli ascolti registrati mercoledì sera sono stati alquanto deludenti, racimolando solo 2.115.000 spettatori e il 7.59% di share, ma si auspica che il secondo appuntamento registri più successo, complice l’inconfondibile verve del cavaliere, sempre disinvolto di fronte alle telecamere. Italia Domanda rappresenta la soluzione, trovata dalla rete Mediaset, per colmare il vuoto presente da tempo sull’ambito politico. Un programma, ideato da Clemente Mimun e Andrea Pucci, interamente dedicato ai protagonisti della campagna elettorale ormai alle porte, rispettando perfettamente la par condicio. Il leader del centro-destra dovrà rispondere al meglio alle domande del conduttore Alberto Bilà, e non solo. Infatti saranno presenti in studio Claudio Sardo, (direttore de L’Unità) Franco Bechis (vice direttore di Libero) e Giovanni Morandi (direttore del Quotidiano Nazionale).

ore 21, 15: Un piccolo intro sulle precedenti apparizioni di Silvio Berlusconi in televisione: l’intervista di Giletti al programma L’Arena, l’accesa di scussione con Santoro a Servizio Pubblico e la partecipazione al programma Omnibus

ore 21,20: Silvio Berlusconi esordisce con una battuta, invitando il conduttore “a restare ad una distanza di sicurezza”. Il conduttore Alberto Bilà presenta i vari ospiti: Claudio Sardo, (direttore de L’Unità) Franco Bechis (vice direttore di Libero) e Giovanni Morandi (direttore del Quotidiano Nazionale).

ore 21,21: Prima domanda da parte del presentatore. “Perché la decisione di riscendere in campo dopo un anno di assenza?” Silvio Berlusconi risponde con grande sicurezza. Silvio Berlusconi risponde alle accuse di aver condotto l’Italia in crisi, attribuendo la colpa al potere delle banche

ore 21,26: Claudio Sardo interrompe il discorso di Silvio Berlusconi, accusandolo di aver distrutto l’Italia. Il cavaliere continua il suo discorso sulle banche.

ore 21,30:  Dopo la prima domanda posta da Giovanni Morandi, Silvio Berlusconi descrive il governo Monti come una “spirale negativa”

ore 21,33: Franco Bechis “espone la seguente domanda Se rimaneva il suo governo lo spread sarebbe salito all’infinito?” – “Non c’era nessun collegamento tra la politica e la salita vertiginosa dello spread” risponde il cavaliere.

ore 21,35: Il leader del centro-destra si difende dalle accuse di aver provocato la crescita vertiginosa dello spread, a causa della poca fiducia nei suo confronti da parte del resto dell’Europa

ore 21,39:  Il servizio sulle varie trattative internazionali mosse da Berlusconi, nel corso della sua carriera

ore 21,41: Terminato il servizio, Alberto Bilà domanda “Come spiega le critiche di Monti e della Merkel?” e l’ex premier replica  “Le critiche della Merkel sono probabilmente causate dalle tante divergenze avute negli anni”

ore 21,46:  Sarina Biraghi, direttrice de Il Tempoespone la sua prima domanda “Di fronte all’economia in ginocchio sicuramente non può bastare la promessa del taglio dell’Imu, Cosa altro propone?” – “Per uscire dalla spirale di recessione creata dal governo Monti, bisogna dare supporto e credito alle imprese, attraverso la diminuzione del carico fiscale e un intervento diretto dello Stato.”

ore 21,55: Dopo la pubblicità, il programma riparte con un video dell’Edicola di Fiorello, con alcune domande dei presenti. Fiorello domanda in modo scherzoso la posizione dell’ex premier sui matrimoni gay

ore 22,01: “La Mattonata!” Una scheda sulla tassa più odiata dagli italiani: l’Imu

ore 22,05: Silvio Berlusconi presenta un decreto legge che prevede l’abrogazione dell’Imu sulla prima casa, andando a prendere i soldi attraverso altri aumenti(tabacco, alcol, gioco d’azzardo). “La casa è sacra e non intendiamo toccarla con nessuna imposta”

ore 22,10: Il giornalista dell’Unità Claudio Sardo, accusa l’ex premier di non aver mai incentivato le nuove assunzioni

ore 22,12: Giovanni Morandi chiede a Silvio Berlusconi cosa intende fare per l’occupazione giovanile. Egli risponde con la volontà di invertire totalmente le azioni del precedente governo

ore 22,14: Silvio Berlusconi legge i punti del suo programma: no all’aumento dell’IVA, eliminazione progressiva dell’irap, no alla tassazione degli utili investiti nelle aziende, obbligo assistenza preventiva degli uffici finanziari per quanto riguarda Equitalia, velocizzazione dei pagamenti della pubblica amministrazione

ore 22,18: Silvio Berlusconi incita i cittadini a votare, suggerendo di prediligere i grandi partiti, quindi il PD per il centro-sinistra e il PDL per il centro-destra. L’Italia ha bisogno di raggiungere una democrazia bipolare, sul modello americano, eliminando i vari partiti minori.

ore 22,25: Dopo la pubblicità, il programma riparte con un servizio sulla pressione e l’evasione fiscale in Italia

ore 22,28: Silvio Berlusconi si difende dalle critiche riguardo alla sua poca fermezza contro l’evasione fiscale

ore 22,33: L’ex premier parla di una riforma dello Stato, rivendicando la volontà di modificare la costituzione

ore 22,37: Silvio Berlusconi ricorda “L’unico strumento che possiede il partito al momento è il disegno di legge” e ribadisce il volere di cambiare la costituzione e dimezzare i membri al Parlamento. “L’Italia deve votare per un grande partito, con una maggioranza certa e in grado di cambiare la costituzione”

ore 22,40: Silvio Berlusconi risponde alla domanda di Franco Bechis ricordando la necessità di allearsi con la Lega, nonostante ci sia la volontà di agire in modo autonomo

ore 22,43: Il conduttore introduce un’intervista a Pierferdinando Casini, il quale rivela la sua opinione nei confronti di Silvio Berlusconi, e la sua linea politica generale

ore 22,45: Una successiva intervista ad Antonio Di Pietro sulla scesa in campo di Antonio Ingroia. Più giustizia, più giustizia sociale, è questo lo slogan del leader dell’Idv

ore 22,50: Terminato il servizio, il cavaliere esprime il suo disappunto nei confronti di Antonio Ingroia

ore 22,55: Il giornalista Claudio Sardo introduce il caso di Dell’Utri, accusato di aver avuto accordi con organizzazioni mafiose, chiedendo in modo provocatorio all’ex premier, se intende inserirlo nella sua lista. Silvio Berlusconi smentisce  qualsiasi contatto mafioso da parte di Marcello Dell’Utri, ma a malincuore dovrà rinunciare al suo inserimento all’interno della lista del Pdl

ore 23,00: Si passa alla politica estera con una domanda di Sarina Biraghi “Cosa ne pensa del recente intervento in Mali in collaborazione con Hollande?” Il presidente Credo che anche stavolta ci sia un’azione francese presa senza aver consultato altri membri dell’UE, come è successo per la questione libica, perciò ritengo che l’Italia debba mettersi da parte”.

ore 23,06: Silvio Berlusconi come core businnes. Viene proposto un servizio sulla centralità del cavaliere per molti comici italiani (Roberto Benigni) e non solo (Marco Travaglio).

ore 23,12: Ultima domanda da parte del presentatore. “Per quale ragione chi ci segue da casa dovrebbe votare per la sua coalizione?” – “Per evitare che la sinistra italiana vada al governo”.

About SimonaBerterame

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *