Squadra Antimafia 5, anticipazioni: Calcaterra “dimentica” Rosy Abate?

By on gennaio 4, 2013
Giulia Michelini

text-align: justify”>Giulia MicheliniSquadra Antimafia 5 andrà in onda il prossimo settembre, tocca aspettare un bel po’. Le indiscrezioni sulla trama della quinta stagione, però, continuano a trapelare. Il finale della quarta, come tutti sanno, ha lasciato tutta la storia in sospeso: qualcuno ha salvato la vita al vicequestore Mimmo Calcaterra, ma non si conosce ancora la sua identità. L’ipotesi che si tratti di Claudia Mares non regge, sarebbe ridicolo visto che l’hanno ammazzata ed è stata sepolta… Questa fiction non è mai stata fantascientifica, speriamo che gli sceneggiatori non facciano un simile errore. Poco credibile l’idea che possa essere stata Rosy Abate, visto che si trovava a bordo di un elicottero e stava fuggendo all’estero. E’ stato, allora,  giudice Antonucci? Ecco, questo non lo escludiamo.

Squadra Antimafia 5: sì, ma Rosy ritornerà in scena? Che ne sarà della passione scoppiata fra lei e Calcaterra, passione che pareva si stesse trasformando in qualcosa di ben più profondo? Di certo Giulia Michelini fa ancora parte del cast, ma ci sarà una new entry degna di molta, molta attenzione: Ana Caterina Morariu, ergo il nuovo vice questore della Squadra Duomo. Si dice che riuscirà a conquistare il cuore di Calcaterra, che addirittura quest’ultimo avrà un figlio… da lei, dunque? O da Rosy? 

Squadra Antimafia 5: con ogni probabilità sarà l’ultima stagione. E se da una parte dispiace, dall’altra lo speriamo. Perché ormai il filone è esaurito, hanno spremuto fino all’ultima goccia. Continuando, si correrebbe il rischio – a dire il vero è già accaduto – di scadere nella banalità. Molto meglio, allora, uscire di scena con la massima gloria… A proposito di gloria: che rapporto c’è, nella realtà, fra Marco Bocci e la Michelini? Le voci relative al flirt sono quasi spente, perché in effetti è impossibile beccarli in atteggiamenti compromettenti…

About Nad

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *