Uomini e Donne: riassunto puntata del trono under del 24 Gennaio

By on gennaio 24, 2013
trono blu nuovi tronisti dal trono under

text-align: center”>riassunto puntata del trono under del 24 gennaio

Nuova puntata del trono under di Uomini e Donne e al centro dello studio si presenta Nicola, un ragazzo di 35 anni che all’età di 22 è stato lasciato all’altare dalla sua futura moglie. Un colpo duro che ha portato il ragazzo ad odiare praticamente le donne, sempre insomma scettico nei riguardi dell’altro sesso. Poi ha avuto la fortuna di fare un casting per il programma di Maria De Filippi e alla fine è arrivato in questo studio. Nicola è diverso dai soliti ragazzi che si presentano in questa trasmissione, il ragazzo ha le idee chairissime vuole insomma trovare la donna giusta che possa portare sull’altare e creare finalmente una famiglia. Nicola è un ragazzo d’altri tempi, ricco di valori e purtroppo disoccupato, ma per lui in questa vita bisogna fare dei sacrifici per tirare avanti.

Il nuovo ragazzo del trono under di Uomini e Donne ha già addocchiato due ragazze, Sharon e Anna, ma nessuna delle due sembra essere interessato a lui, il problema è soprattutto l’aspetto fisico. Un due di picche che però non abbatte assolutamente Nicola. E’ soprattuto Gianni Sperti che critica queste ragazze che parlano di amore, ma che alla fine non lo cercano mai realmente e appena arriva un ragazzo dai sani principi e soprattutto serio non fanno altro che stare in silenzio. Al trono under di Uomini e Donne Sharon si presenta al centro dello studio per risolvere la situazione con Dario, la ragazza gli rimprovera in particolar modo di averla presa in giro per due mesi. Secondo Tina Cipollari il ragazzo è superficiale, ma sicuramente il carattere fin troppo pesante di Sharon non ha aiutato Dario ad essere più coinvolto. Quest’ultimo sembra invece attratto fisicamente da Anna, ma la ragazza declina, è troppo giovane per lei.

Al centro dello studio di Uomini e Donne si presenta Tommaso per riaprire il capitolo Teresa. Nella scorsa puntata tutto sembrava chiuso, subito dopo c’è stato un incontro tra i due, una sorta di chiarimento. Qui Teresa confessa di avere semplicemente paura e vuole capire se la sua voglia di lasciare lo studio con lei fosse reale. Tommaso le giura che il suo desiderio era quello di viversi questa storia nella realtà. Tra i due però ci sono continuamente litigi e non si arriva da nessuna parte. In studio Teresa si presenta mano nella mano con Aldo, il ragazzo l’ha stupita in settimana presentandosi in discoteca da lei, una sorpresa che l’ha lasciata a bocca aperta. Tra Aldo e Teresa è solo una conoscenza, si stanno frequentando, anche se la ragazza afferma di non essere più interessata a Tommaso. Quest’ultimo, piuttosto deluso e amareggiato decide di andarsene e lasciare lo studio.

Teresa viene fortemente criticata da Gianni e Tina, convinti insomma come la ragazza sia interessata solo alle telecamere, mentre Tommaso ha dimostrato di provare qualcosa per lei. A questo punto Teresa segue Tommaso nel backstage, ma non si arriva ad alcuna conclusione, anzi li raggiunge anche Aldo che si tira fuori da tutto, non vuole fare la figura del fesso. Tutto resta ancora in bilico, nel frattempo al trono blu arriva il nuovo tronista Alessandro Pess, un nuovo personaggio che animerà ancor di più questo trono.

About Lucia D Antuono

One Comment

  1. Rossella

    gennaio 24, 2013 at 20:41

    Secondo me le ragazze in studio sono state fraintese al termine della presentazione di Nicola. Mi hanno dato l’idea di attaccarsi ad una banalità: infondo oltre ad essere una bella persona mi sembra un bel ragazzo! E poi mi ha dato l’idea di aver superato quel momento e di essere predisposto a conoscere una ragazza senza l’esigenza di metterla alla prova.
    Se avessi dovuto lavorare sulla sua storia mi sarebbe sembrato più opportuno dargli modo di farsi conoscere dalle ragazze nei tempi morti della puntata- magari durante i balli – e molto probabilmente avrei fatto in modo che lui rendesse pubblica la sua vita sentimentale pregressa solo dopo il suo eventuale fidanzamento e sempre ammesso che lui avesse dimostrato ancora l’esigenza – cosa di cui dubito – di condividere con il pubblico questo momento delicato della sua vita. Secondo me il racconto dei sentimenti deve essere concepito in virtù dell’età dei protagonisti. E’ sbagliato tacciare di superficialità delle ragazze che per un fatto di età anagrafica hanno ancora una visione immacolata dei sentimenti e si dimostrano più propense a voltar pagina che a scendere a compromessi con il proprio orgoglio. Quando sei giovane l’espressione “per tutta la vita” è vista nella sua accezione più radicale. Infatti ogni donna vorrebbe sposare un “mascalzone” non tanto per redimerlo quanto per avere la certezza che il loro amore ha in sé qualche cosa di esclusivo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *