Voyager – la nuova era: da domani 7 gennaio Giacobbo torna con lo Yeti

By on gennaio 6, 2013
voyager 2013 logo

text-align: justify”>voyager 2013 logo

VOYAGER, ANTICIPAZIONI 7 GENNAIO – Torna anche quest’anno con una nuova edizione (la 23esima, per l’esattezza) il programma sul sapere “Voyager” condotto come sempre da Roberto Giacobbo. A differenza di Mistero, il conduttore non ha dedicato alcuna puntata speciale sul fenomeno della profezia Maya ma ne parlò asserendo che non ci sarebbe stata alcuna Apocalisse ma l’inizio di una nuova era dettata da pace e rinnovamento. E proprio sulla base di questi due dettami, che si evolve tutta la prossima edizione dal sottotitolo rivisto: “Voyager – la nuova era”.

Annunciate molte novità partendo proprio dallo studio, completamente rinnovato, e dominato da una piramide alta sette metri da cui partiranno i contributi con le nuove indagini di Voyager. I temi delle puntate potranno essere suggerite anche dal pubblico a casa (facciamo che gli crediamo, ndr.) attraverso la pagina Facebook della trasmissione che conta oltre 130 mila fan. Presenti inoltre nuove sezioni dedicate alle anticipazioni di puntata, ai filmati di backstage e ai video-servizi on demand sul sito ufficiale voyager.rai.it e sulla stessa pagina Facebook del programma.

Parlando appunto di anticipazioni, di cosa si parlerà nella prima puntata? Nella 180esima puntata di Voyager, Roberto Giacobbo condurrà un’indagine alla ricerca di una delle creature più misteriose della storia: lo Yeti. La squadra di Voyager ha raggiunto una località sperduta della Siberia dove, secondo alcuni scienziati e diversi testimoni oculari, vivrebbero gli ultimi esemplari del leggendario uomo delle nevi. La spedizione di Rai2 è poi tornata in Italia con un “reperto” che si trova presso i laboratori dell’Università di Roma Tor Vergata per l’esame del DNA. I risultati delle analisi saranno svelati nel corso della trasmissione e potrebbero fare chiarezza sull’esistenza dello Yeti.

E ancora; si parlerà degli aspetti più segreti e macabri del Regime Nazista e dell’ossessione di Hitler e degli altri gerarchi per le discipline esoteriche. In ultimo, Voyager indagherà su un caso poco conosciuto, registrato e testimoniato da migliaia di persone alla fine del ‘700: oltre 120 immagini della Madonna che cominciarono ad animarsi, prima dell’arrivo dell’esercito di Napoleone.

L’appuntamento dunque è per domani, lunedì 7 gennaio, in prima serata ovviamente su RaiDue.

About Gigi

Gigi, classe 1989, pugliese doc. Figlio della generazione 2.0 e appassionato di Social Media, coltiva moltissimi hobby: il video editing, la recitazione, bloggare online, cimentarsi nella fotografia e nel web-design.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *