Anticipazioni The walking dead 3: il 18 febbraio la decima puntata

By on febbraio 14, 2013
foto serie tv the walking dead 3

text-align: center;”>foto serie tv the walking dead 3

THE WALKING DEAD – Sono ufficialmente tornate le avventure dei protagonisti della serie tv più seguita dell’anno, prodotta da AMC, diretta da Frank Darabont e ispirata al fumetto scritto da Robert Kirkman. La nona puntata infatti è andata in onda lo scorso 1o febbraio negli Usa (l’11 invece qui in Italia) dopo una pausa di circa due mesi, raccogliendo il massimo picco di ascolti per quanto riguarda questa terza stagione. Sono stati oltre 12 milioni gli americani che hanno seguito l’episodio, un vero e proprio record che finora non era mai stato raggiunto. 

Nel cast di THE WALKING DEAD 3, ricordiamo, Andrew Lincoln (Rick Grimes), David Morrisey (Governatore)Danai Gurira (Michonne)Laurie Holden (Andrea)Michael Rooker (Merle)Lauren Cohan (Maggie Greene), Chandler Riggs (Carl Grimes)Melissa McBride (Carol Peletier)Steven Yeun (Glenn)Norman Reedus (Daryl Dixon),  Scott Wilson (Hershel Greene)Chad Coleman (Tyreese)Sonequa Martin-Green(Sasha), Daniel Thomas May (Allen), Tyler Chase (Ben), Cherie Dvorak (Donna). Dopo il salto il riassunto della nona puntata e le anticipazioni di ciò che vedremo nel decimo episodio in onda il 18 febbraio alle 22,45 su Fox Italia.

A Woodbury Andrea prega il Governatore di non uccidere Daryl. L’uomo ha deciso di far combattere lui e Merle in uno scontro nel quale il vincitore avrà la libertà. I due fratelli fingono di stare al gioco per guadagnare un po’ di tempo, e riescono a resistere fino all’arrivo improvviso di Rick e Maggie, tornati sui loro passi per mettere in salvo il loro compagno. Intanto Glenn e Michonne sono rimasti indietro per via delle ferite riportate e si rifiutano di condurre Merle alla prigione, destabilizzando così l’intero gruppo. Daryl decide così di restare con lui, separandosi dal gruppo. Glenn inoltre ha una violenta discussione con Rick, accusato di non aver approfittato del caos a Woodbury per uccidere il Governatore e di aver reso il gruppo più debole lasciando andare via Daryl. Tutto ciò accade proprio mentre alla prigione Allen e Ben vorrebbero fare fuori gli amici di Rick per prendere le loro armi, ma trovano un grosso ostacolo in Tyreese e Sasha che vogliono invece integrarsi con loro. A Woodbury, invece, è scoppiato il caos e alcuni zombie hanno invaso la cittadina. La violenza del Governatore lascia perplessa Andrea che viene a sapere dei suoi ex compagni proprio da lui . Sconvolta la donna si rivolge agli abitanti della città e riesce a calmarli. Rick e gli altri raggiungono finalmente la prigione e conoscono i nuovi arrivati. Ma deve decidere se farli restare con loro o meno. Hershel gli fa presente che il vecchio gruppo è stanco e ferito e che hanno bisogno di altre forze per combattere. Proprio mentre sta per dare il suo assenso, Rick è preda di una allucinazione in cui vede Lori che gli fa perdere totalmente il controllo, lasciando i compagni stupefatti. 

ANTICIPAZIONI THE WALKING DEAD 3 – Episodio 10 Home (Casa): Mentre Daryl e Merle cercano di capire se aver abbandonato il resto del gruppo è stata una buona idea, Rick e gli altri cominciano a cercare l’ex compagno. Glenn intanto suggerisce di fare la prima mossa e tornare a Woodbury per uccidere il Governatore, prima che lui stesso raggiunga la prigione. Il Governatore intanto, cerca di riportare ordinare nella cittadina e prepara la sua vendetta contro i responsabili del tentativo di distruzione dei suoi piani. Andrea, però, è sempre più perplessa.

About Luca Mastroianni

E' nato a Roma ed è un giornalista pubblicista. Ha lavorato presso Legambiente e il Ministero dell'Ambiente, collaborando con agenzie e uffici stampa e occupandosi di attualità, diritti e corsi di giornalismo. Oltre alla scrittura ha grande passione per il calcio, il tennis e la musica. Della televisione ama soprattutto le serie tv degli anni Ottanta e Novanta: da Twin Peaks a La Tata, da C.S.I. a Friends, da I Griffin a Sex & the city.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *