Anticipazioni The walking dead 3: il 25 febbraio l’undicesima puntata

By on febbraio 20, 2013
foto serie tv the walking dead 3

text-align: center;”>foto serie tv the walking dead 3

THE WALKING DEAD – Continua il successo della serie tv prodotta da AMC, diretta da Frank Darabont e ispirata al fumetto scritto da Robert Kirkman. La decima puntata andata in onda domenica scorsa (e lunedì in Italia) ha ottenuto in America 11 milioni di telespettatori, a fronte di un successo che prosegue inesorabile. Anche in Italia il pubblico sembra apprezzare sempre di più la serie. Lunedì infatti la puntata ha registrato 339.912 telespettatori complessivi.

Nel cast di THE WALKING DEAD 3, ricordiamo, Andrew Lincoln (Rick Grimes)David Morrisey (Governatore)Danai Gurira (Michonne)Laurie Holden (Andrea)Michael Rooker (Merle)Lauren Cohan (Maggie Greene), Chandler Riggs (Carl Grimes)Melissa McBride (Carol Peletier)Steven Yeun (Glenn)Norman Reedus (Daryl Dixon),  Scott Wilson (Hershel Greene)Chad Coleman (Tyreese)Sonequa Martin-Green (Sasha), Daniel Thomas May (Allen), Tyler Chase (Ben), Cherie Dvorak (Donna). Dopo il salto, il riassunto della decima puntata e le anticipazioni dell’undicesimo episodio che andrà in onda il 25 febbraio alle 22,45 su Fox Italia.

Mentre Rick continua ad avere allucinazioni su Lori e sembra totalmente fuori controllo, arrivando persino a uscire dalla prigione per seguire il suo fantasma, il Governatore, ancora scosso per la perdita di sua figlia, decide di uscire da Woodbury con un manipolo di suoi soldati senza mettere al corrente Andrea. Dopo i recenti fatti, infatti, l’uomo ha deciso di lasciare ad Andrea il comando della cittadina, ma confida a Milton di non avere piena fiducia nella donna. Daryl riesce a mettere in salvo un gruppo di ragazzi spagnoli, braccati dagli zombie, ma il pericolo incombe e per questo consiglia al fratello Merle di tornare alla prigione per mettersi al riparo, anche se  molti sono i dubbi sulla sicurezza del posto. In effetti nella prigione la situazione non è delle migliori, perchè gli zombie sono riusciti a entrare dal lato anteriore della prigione, invadendo le zone ripulite da Rick e gli altri. Il Governatore riesce a trovare la prigione, uccide Axel e libera alcuni zombie nel rifugio in modo da far fuori il resto del gruppo. Solo Maggie riesce a uccidere uno degli uomini del Governatore, che se ne va soddisfatto della sua impresa. Rick, intanto, che non è più in grado di prendere in mano la situazione, viene accerchiato da alcuni zombie. L’intervento di Daryl e Merle risulta provvidenziale, l’ex sceriffo viene salvato e tutti e tre tornano assieme alla prigione.

ANTICIPAZIONI THE WALKING DEAD 3 – Episodio 11 I ain’t a Judas (Non sono Giuda): La prigione è sotto assedio per cui non è più sicura. Il cortile, infatti, è pieno di zombie e la morte di Axel ha messo ancor più in difficoltà il gruppo. Se da una parte il ritorno di Daryl è visto positivamente, Merle non ha affatto la fiducia degli altri, visto che prima era un nemico. Proprio lui avverte di cosa è capace il Governatore: il suo intento è quello di uccidere prima lui, poi Michonne, Daryl e tutti gli altri, lasciando Rick per ultimo in modo che possa guardare. Rick, a questo punto, è costretto a prendere una decisione difficile, visti i forti dubbi che il gruppo nutre sulla sua leadership. Persino suo figlio Carl decide di parlargli, chiedendogli di lasciare il comando del gruppo ad Hershel e Glenn. A Woodbury, intanto, Andrea nota che la situazione è cambiata e comincia a sentirsi a disagio. La donna vuole andare a parlare con i suoi vecchi amici, ma il Governatore la mette di fronte a una scelta: o resta o lascia la cittadina per sempre senza fare mai più ritorno.

About Luca Mastroianni

E' nato a Roma ed è un giornalista pubblicista. Ha lavorato presso Legambiente e il Ministero dell'Ambiente, collaborando con agenzie e uffici stampa e occupandosi di attualità, diritti e corsi di giornalismo. Oltre alla scrittura ha grande passione per il calcio, il tennis e la musica. Della televisione ama soprattutto le serie tv degli anni Ottanta e Novanta: da Twin Peaks a La Tata, da C.S.I. a Friends, da I Griffin a Sex & the city.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *