Anticipazioni Volare – La grande storia di Domenico Modugno: stasera la seconda e ultima puntata

By on febbraio 19, 2013
foto fiction volare la grande storia di domenico modugno

text-align: center;”>foto fiction volare la grande storia di domenico modugno

VOLARE: LA GRANDE STORIA DI DOMENICO MODUGNO ha ottenuto con la sua prima puntata andata in onda ieri sera uno dei risultati migliori per la Rai quest’anno in termini di fiction (qui il riassunto del primo episodio). Oltre 10 milioni di telespettatori sono rimasti affascinati dalla storia del grande artista pugliese che ha incantato con la sua voce e il suo modo di cantare. Grande merito lo ha avuto anche Beppe Fiorello che con la sua interpretazione si è sicuramente collocato tra gli attori più competenti della fiction italiana.

Diretta da Riccardo Milani e scritta da Stefano Rulli e Sandro Petraglia la miniserie VOLARE: LA GRANDE STORIA DI DOMENICO MODUGNO ha nel cast Beppe Fiorello (Domenico Modugno)Kasia Smutniak (Franca Gandolfi)Alessandro Tiberi (Franco Migliacci)Antonio D’Ausilio (Riccardo Pazzaglia)Diego D’Elia (Antonio Cifariello),  Federica De Cola (Giulia Lazzarini)Massimiliano Gallo (Giuseppe Gramitto)Gabriele Cirilli (Claudio Villa)Alberto Resti (Johnny Dorelli)Armando De Razza (Cucaracho)Pierluigi Misasi (Fulvio Palmieri)Antonio Stornaiolo (padre di Domenico), Michele Placido (Vittorio De Sica) e Roberto De Francesco (Don Antonio). Ecco qualche anticipazione della seconda e ultima parte:

DOMENICO MODUGNO, dopo i viaggi in Francia e Canada fa ritorno in Italia, dove l’aspetta la prima grande delusione. La rottura con Franca, infatti, dopo due anni di relazione, gli apre una grande ferita ed egli è costretto a rimettere in discussione la sua vita. A questo punto anche i suoi sogni di diventare attore vengono ridimensionati e decide di puntare sulla musica. Per prima cosa si riconcilia con Franca e si sposa. Ma anche il mondo della musica appare ostile. I grandi del tempo come Claudio Villa o Achille Togliani sono lontani dalla sua concezione di scrivere canzoni e cantare. Domenico infatti parla della vita vera, degli operai, di gente che soffre. Ma il suo modo di essere è innovativo e rivoluzionario, anche se inizialmente riferito a un pubblico di nicchia. Abbandona quindi il dialetto e comincia a comporre in italiano. Ed è proprio alla fine degli anni Cinquanta che scrive il suo capolavoro Nel blu dipinto di blu, con la quale vince il Festival di Sanremo. Domenico ancora non sa che quella diventerà la canzone che lo lancerà tra i protagonisti della scena musicale italiana e internazionale.

La seconda e ultima puntata di VOLARE: LA GRANDE STORIA DI DOMENICO MODUGNO andrà in onda stasera martedì 19 febbraio alle 21,10 su Rai Uno.

About Luca Mastroianni

E' nato a Roma ed è un giornalista pubblicista. Ha lavorato presso Legambiente e il Ministero dell'Ambiente, collaborando con agenzie e uffici stampa e occupandosi di attualità, diritti e corsi di giornalismo. Oltre alla scrittura ha grande passione per il calcio, il tennis e la musica. Della televisione ama soprattutto le serie tv degli anni Ottanta e Novanta: da Twin Peaks a La Tata, da C.S.I. a Friends, da I Griffin a Sex & the city.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *