Ballarò slitta a domenica 10 e 17 febbraio al posto di Presadiretta

By on febbraio 1, 2013

text-align: justify”>Giovanni Floris conduce Ballarò

BALLARO’ scongiura la possibilità di non andare in onda grazie a Presadiretta che cederà le prossime due domeniche, precisamente quelle del 10 e 17 febbraio a Giovanni Floris. In tal modo Ballarò, in occasione delle elezioni e in regime di tribuna elettorale dei canali televisivi, potrà in questo modo andare ugualmente in onda e concentrarsi sulla campagna elettorale e sulle proiezioni riguardo la coalizione che sarà legittimata dal voto del 24 e 25 febbraio a prendere in mano le redini del Paese. E’ lo stesso Riccardo Iacona, conduttore di Presadiretta a comunicarlo sulla sua pagina Facebook, dimostrando grande disponibilità al fine di permettere al tal show politico tra i più seguiti della tv pubblica, di andare in onda.

BALLARO’ dunque andrà in onda il prossimo martedì 5 febbraio in cui sarà ospite Silvio Berlusconi, come già vi abbiamo anticipato, per poi riprendere la programmazione domenica 10 e 17 Febbraio, in territorio decisamente rovente considerata l’importanza politica che assumono queste elezioni ormai alle porte. Presadiretta, dopo l’interessante servizio sull’ILVA di Taranto invece domenica 3 febbraio trasmetterà  la puntata dedicata alle Spese militari, un’inchiesta a cui Riccardo Iacona tiene molto, come ci aveva già confessato nell’intervista che ci ha gentilmente concesso,  per poi riprendere la programmazione di Presadiretta dopo le elezioni politiche di fine febbraio. Ecco cosa scrive il giornalista a proposito della puntata di domenica prossima:

Ci tenevo  a mandare subito in onda la puntata sulle spese militari prima che la campagna elettorale finisse, visto che da molte parti si chiede la riduzione delle spese militari e in particolare per l’acquisto degli F35.

Presadiretta presta due domencihe a Ballarò

Sintomo che alla Rai, per qualcuno è piuttosto sentito lo spirito del servizio pubblico, Riccardo Iacona ha immediatamente comunicato i cambiamenti di palinsesto riguardo la sua trasmissione che pur non godendo di un’altissima audience, è in ogni caso di grande qualità e spessore, con inchieste che di certo non hanno nulla da invidiare a quelle di Report. Dunque, Ballarò a volontà per le prossime settimane mentre Presadiretta tornerà con i suoi servizi giornalistici in un contesto post-elettorale, con la volontà di continuare a gettare luce su situazioni ed eventi politici molto spesso lontani dalle news dei telegiornali.

About Alessia Onorati

E' laureata in Lettere indirizzo Discipline dello Spettacolo con una tesi sul metalinguaggio nel cinema documentario. Sin dalla tenera età amante della scrittura, è approdata al mondo del giornalismo con uno stage post universitario in un giornale locale della sua zona di residenza per poi iniziare varie collaborazioni da free lance con mensili di spettacolo e siti web. Appassionata di letteratura, viaggi, teatro e cinema, non può fare a meno della tv e soprattutto adora i programmi gialli e horror, nonché di mistero e approfondimento culturale "di qualità".

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *