Ballarò speciale Elezioni 2013, stasera 26 febbraio quale futuro dopo il voto?

By on febbraio 26, 2013
Ballarò speciale elezioni 2013

text-align: justify”>Ballarò speciale elezioni 2013

BALLARO’ torna stasera in prima serata con uno Speciale Elezioni 2013 dopo l’appuntamento elettorale il cui esito ha disegnato molta incertezza ed un unico dato di fatto: l’incredibile exploit del Movimento 5 stelle di Beppe Grillo passato in pochi anni ad essere il primo “partito” italiano. E stasera Giovanni Floris, che torna di martedì dopo le due messe in onda domenicali, analizzerà proprio la situazione italiana in cui il centrosinistra e il centrodestra sono testa a testa con Beppe Grillo, da solo,  capace di raggiungere e in alcune regioni anche a sorpassare le intere coalizioni. E considerata la esigua maggioranza del centrosinistra già si parla di ingovernabilità, di governissimo e di alleanze trasversali se non addirittura del ritorno al voto.

Quale sarà dunque il futuro del Paese? Chi potrà governarlo? Queste sono le domande a cui  Ballarò tenterà di rispondere stasera a partire dalle  21.05 su Raitre collegandosi con le sedi dei partiti e gli ospiti in studio, i rappresentanti delle forze politiche in campo e  il direttore della “Stampa” Mario Calabresi, il presidente di Rcs libri Paolo Mieli, l’ambasciatore britannico in Italia Christopher Prentice e il presidente della Ipsos Nando Pagnoncelli. Torna poi stasera dopo lo stop sanremese anche la copertina di Maurizio Crozza, appuntamento attesissimo e sempre molto seguito che commenterà l’esito del voto dando ampio risalto alla per così dire “resurrezione” di Silvio Berlusconi.

Quando ormai si dava per spacciato il Leader del Pdl  è riuscito là dove molti avrebbero fallito tanto da frenare la vittoria del centrosinistra fino a metterla addirittura in discussione. E anche per quanto concerne la discesa in campo di Mario Monti, che è stato sonoramente bocciato dagli elettori, l’Italia ha dato risposte nette bocciando definitivamente la politica di austerity del Governo Tecnico. Si parlerà dunque di questo stasera 26 febbraio a Ballarò con commenti e reazioni all’indomani del voto e soprattutto con dati più certi su chi effettivamente potrà governare questa nuova Italia, ridisegnata con la matita elettorale.

About Alessia Onorati

E' laureata in Lettere indirizzo Discipline dello Spettacolo con una tesi sul metalinguaggio nel cinema documentario. Sin dalla tenera età amante della scrittura, è approdata al mondo del giornalismo con uno stage post universitario in un giornale locale della sua zona di residenza per poi iniziare varie collaborazioni da free lance con mensili di spettacolo e siti web. Appassionata di letteratura, viaggi, teatro e cinema, non può fare a meno della tv e soprattutto adora i programmi gialli e horror, nonché di mistero e approfondimento culturale "di qualità".

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *