Boom di ascolti per Domenica In da Sanremo che supera il 30% di share. Reggono la d’Urso e Bonolis

By on febbraio 18, 2013

text-align: center”>Lorella Cuccarini e Marco Mengoni

BOOM DI ASCOLTI PER DOMENICA IN DA SANREMO CHE SUPERA IL 30% DI SHARE. Come ogni anno accade nella domenica post-festival il contenitore del pomeriggio festivo di Raiuno, trasmesso dal Teatro Ariston di Sanremo, non teme rivali e sfruttando il traino del Festival ottiene risultati eccellenti incollando al teleschermo, a poche ore dalla conclusione della kermesse canora, ancora gran parte dei telespettatori. Risultato al di sopra di ogni aspettativa per Massimo Giletti che con la prima parte de L’Arena, che ha avuto come ospiti Alba Parietti, Marinella Venegoni, Al Bano, Rosita Celentano e una polemica Anna Oxa, ha incassato ben 6.456.000 telespettatori e uno share del 30,99%. Nella seconda parte, in cui si sono avvicendati alcuni dei protagonisti del Festival quali Simone Cristicchi, i Modà e Chiara Galiazzo, i telespettatori sono stati 5.891.000 e lo share del 29,10%.

ANCHE LORELLA CUCCARINI SUPERA I 6 MILIONI DI TELESPETTATORI. Ottimi risultati anche per Domenica In-Così è la vita di Lorella Cuccarini che ieri ha ospitato Pierluigi Diaco, Bobby Solo, Federica Gentile e Dario Salvatori. Spazio ai protagonisti del Festival che sono tornati ancora una volta sul palco dell’Ariston per riproporre i brani con i quali hanno concorso alla kermesse canora appena conclusa. Tra gli ospiti della più amata dagli italiani ieri Elio e le Storie Tese, Simona Molinari e Peter Cincotti, Raphael Gualazzi, Maria Nazionale, Annalisa Scarrone, Simone Cristicchi, gli Almamegretta, Chiara Galiazzo, Marta sui Tubi e Max Gazzè. Straordinaria l’esibizione di Manuela Villa che ha interpretato “Un amore così grande” duettando con il grande Claudio Villa attraverso un video. Commossa la platea dell’Ariston che ha applaudito in piedi l’artista. Sono stati 5.278.000 i telespettatori che hanno seguito la prima parte della Domenica In firmata Lorella Cuccarini, ottenendo uno share del 23,14% salito a 23,64% nella seconda parte durante la quale i telespettatori sono stati ben 6.003.000. Risultati eccellenti anche nella terza parte, trasmessa nel preserale, che ha avuto come protagonisti i vincitori della kermesse: Antonio Maggio e Marco Mengoni. Sono stati infatti 5.287.000 telespettatori con uno share del 23,14% a trascorrere l’ultima parte del pomeriggio domenicale in compagnia di Lorella Cuccarini.

REGGONO LA D’URSO E BONOLIS. Nonostante gli altissimi risultati registrati da Domenica In per tutta la durata della sua messa in onda, che ieri si è protratta fino al TG delle 20.00 andando ad occupare la fascia oraria abitualmente ad appannaggio de L’Eredità di Carlo Conti, la domenica del Biscione ha retto bene nei confronti della forte concorrenza made in Rai. A seguire la prima parte di Domenica Live, intitolata Attualità, sono stati infatti 2.371.000 telespettatori con uno share dell’11,63%; nella seconda parte, intitolata Storie, i telespettatori sono saliti a 2.395.000 e lo share a 12,65%, mentre a seguire l’ultima parte della domenica firmata Barbara d’Urso sono stati 3.373.000 telespettatori con uno share del 17,94%. Ha retto bene anche Paolo Bonolis con il suo Avanti un altro che, pur avendo perso contro Lorella Cuccarini, ha registrato ascolti discreti racimolando 5.282.000 telespettatori e uno share del 22,20%.

About Emanuele Fiocca

Nato a Soveria Mannelli (Catanzaro) il 7 Luglio 1987, è un calabrese doc. Attratto dalla televisione fin da bambino, ha maturato negli anni esperienze in diversi programmi della RAI come UnoMattina in Famiglia, Mezzogiorno in Famiglia, Alle Falde del Kilimangiaro, L'Arena e Domenica In. Caporedattore de LaNostraTv dal 2014 al 2017, è il Responsabile Editoriale e Supervisore del sito.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *