Che Dio ci aiuti2, Elena Sofia Ricci: “speriamo di bissare il successo della prima serie”

By on febbraio 13, 2013
foto di elena sofia ricci in che dio ci aiuti2

text-align: justify”>foto di elena sofia ricci in che dio ci aiuti2CHE DIO CI AIUTI2, LE DICHIARAZIONI DI ELENA SOFIA RICCI. Conclusa la settimana sanremese, si ritornerà alla normale programmazione Rai con fiction e nuovi programmi di intrattenimento. Se venerdì 22 Febbraio debutterà il nuovo quiz Red or Black, Tutto o Niente? con la inedita conduzione di Fabrizio Frizzi e Gabriele Cirilli, il giorno prima toccherà alla seconda serie della fiction Che dio ci Aiuti con Elena Sofia Ricci. Dopo il buon riscontro della prima edizione, andata in onda a cavallo tra il 2011 e il 2012, la fiction torna con otto nuove puntate. La protagonista si dice felice di tornare a vestire i panni di suor Angela: “è stato un personaggio molto amato. Però mi tremano un po’ le ginocchia perché tutti aspettano che ripeta il successo della prima serie. Speriamo che piaccia anche questo nuovo sviluppo del racconto. L’intreccio poliziesco lascerà spazio a temi etici”. In effetti, l’attesa è molta anche perché sulla buona riuscita della prima serie della fiction ci avevano scommesso in pochi, e invece, gli ascolti sono stati un crescendo, fino a toccare nella puntata finale trasmessa il 2 Febbraio del 2012 una media di 7.648.000 telespettatori, per uno share del 26,45%.

La  Ricci racconta che la suora, da lei interpretata, ha avuto un forte ascendete anche sulla sua vita privata: “sono tornata a stare bene nel Cristianesimo, chiamiamola pure una riconversione. Lo scorso gennaio ho pure fatto la cresima. Prima di suor Angela mi ero occupata più della mia anima terrena che di quella spirituale, ricorrendo a 10 anni di analisi” (fonte Telesette). Gli impegni con le serie televisivi (oltre a questa anche i Cesaroni), le lasciano poco spazio da dedicare al cinema e al teatro, altre grandi passioni dell’attrice. Ma lei ci tiene a specificare che molti prodotti per la tv sono realizzati anche meglio del cinema vero e proprio. Aspettiamo di vederla all’opera, giovedì 21 Febbraio in prima serata su Rai1, per capire il nuovo corso che prenderà suor Angela nella serie tv: Che Dio ci aiuti2.

About Salvatore Petrillo

Avellino gli ha dato i natali, sotto il segno del Toro. La sua passione per la conduzione televisiva e tutto quanto fa spettacolo è nata con lui e fin da piccolo partecipa a feste, recite e saggi. All’età di 8 anni comincia lo studio del pianoforte frequentando poi il Conservatorio “D.Cimarosa” di Avellino. Laureatosi prima in Scienze della Comunicazione presso l’Università degli studi di Salerno e poi in Editoria, comunicazione multimediale e giornalismo presso l’Università La Sapienza di Roma con il massimo dei voti, continua ad approfondire e conoscere meglio tutte le varie sfaccettature del mondo televisivo. Collabora con il quotidiano a tiratura regionale Corriere dell’Irpinia scrivendo di attualità, cronaca, spettacolo e con l’agenzia di organizzazione eventi ADVS di Roma. Dopo una parentesi di un anno e mezzo a Londra, dove ha cercato di rubare i trucchi del giornalismo anglosassone, torna in Italia per frequentare un corso di dizione e uso della voce e uno di conduzione televisiva presso l’Accademia 09 di Milano. In futuro sogna di farsi strada nel mondo della conduzione televisiva e dello spettacolo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *