“I pinguini di Madagascar”, la serie tv animata approda su Boing: dal lunedì al venerdì alle 19.35

By on febbraio 10, 2013

=”text-align: justify”>I pinguini di Madagascar

“I PINGUINI DI MADAGASCAR”, LA SERIE TV ANIMATA APPRODA SU BOING. DAL LUNEDI’ AL VENERDI’ ALLE 19.35. Chi non conosce l’ormai popolare serie tv animata “I pinguini di Madagascar”? Il cartone animato statunitense, tratto dai film “Madagascar” e “Madagascar 2”, ha debuttato nel 2008 su Nickelodeon negli U.S.A. mentre in Italia è approdato l’anno successivo su Italia 1. La storia si svolge a New York, allo zoo di Central Park. Quattro eroici pennuti sono alle prese con una missione che sembra impossibile, ossia riuscire a mantenere l’ordine tra gli animali dello zoo. La serie tv, spin off televisivo dei film di DreamWorks, dal 5 febbraio è approdata su Boing dove i telespettatori possono seguire ogni giorno alle 19.35 le missioni segrete e le avventure di lontre, scimmie e degli immancabili lemuri Re Julien, Maurice e Mortino.

“I PINGUINI DI MADAGASCAR”: LA TRAMA. Nella serie tv, Kowalsky, Skipper, Rico e Soldato, lasciati in Africa Marty, Alex, Gloria e Melman, si trovano ancora una volta allo zoo di Centra Park in quel di New York dove sono loro a dettare le regole e, come un’imbattibile task force ipertecnologica, si ritrovano spesso a dover partire per una missione segreta da svolgere nel cuore della città americana, disposti a fare di tutto pur di raggiungere il loro obiettivo, quello di mantenere l’ordine tra tutti gli animali che si trovano dentro e fuori lo zoo. I quattro pinguini però scoprono ben presto che qualcuno, nascosto dentro una cassa, li ha preceduti: chi sarà? Si tratta di Re Julien, uno dei lemuri più pasticcioni del Madagascar che, accompagnato da Mortino e Maurice, darà parecchio filo da torcere agli eroici pennuti. Durante le loro interminabili avventure i pinguini si cacciano spesso nei guai a causa delle invenzioni decisamente troppo audaci dello scienziato Kovalsky o delle armi spesso “anticonvenzionali” di Rico. Quando alla banda si aggiunge poi il Re Julien, il pasticcio è assicurato. Per potersela cavare, perciò, i quattro pinguini devono ricorrere ogni volta ad uno stratagemma per evitare una catastrofe. Ed è sempre la saggezza di Soldato, il più giovane e ingenuo della squadra, da tutti sottovalutato, a salvare la situazione. Alla banda dei pinguini si aggiungono di volta in volta altri simpatici personaggi quali le scimmie Mason e Phil e la lontra Marlene. Chi riuscirà alla fine ad avere il controllo dello zoo?

 

About Emanuele Fiocca

Nato a Soveria Mannelli (Catanzaro) il 7 Luglio 1987, è un calabrese doc. Attratto dalla televisione fin da bambino, ha maturato negli anni esperienze in diversi programmi della RAI come UnoMattina in Famiglia, Mezzogiorno in Famiglia, Alle Falde del Kilimangiaro, L'Arena e Domenica In. Caporedattore de LaNostraTv dal 2014 al 2017, è il Responsabile Editoriale e Supervisore del sito.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *