La prova del cuoco, puntata del 4 febbraio: tra le ricette del lunedì bignè di risotto alla milanese, frittelle agli agrumi e cotolette alla “montanara”

By on febbraio 4, 2013

text-align: center”>Antonella Clerici La prova del cuoco

LA PROVA DEL CUOCO, PUNTATA DEL 4 FEBBRAIO. Nuova settimana in compagnia de La prova del cuoco (qui tutte le ricette presentate durante la scorsa settimana) che ieri, come ogni domenica, ha ceduto il testimone a Linea Verde che ci ha portato in Ciociaria nella terra del prosciutto di Guarcino e delle crespelle con crema, ricotta e visciole, piatto tipico del luogo (qui in esclusiva la nostra intervista alla conduttrice Chiara Giallonardo). Anteprima della puntata odierna affidata come sempre a Marco Di Buono che ha ospitato la dottoressa Sara Farnetti. I due hanno risposto alla mail di una telespettatrice che ha chiesto un rimedio per evitare che le verdure lessate provochino gonfiore allo stomaco. La dottoressa le ha proposto di cuocere velocemente le verdure nell’olio caldo perchè in tal modo risultano più salutari e non perdono le proprietà e saltarle poi in padella con erbe aromatiche e uno spicchio d’aglio. A mezzogiorno è entrata in studio Antonella Clerici che ha salutato il pubblico proveniente dalla provincia di Salerno e prima di spostarsi in cucina ha aperto le prenotazioni per il gioco “Fidati di me”. Per partecipare occorre prenotarsi al numero 894.003.

[La gallery fotografica è momentaneamente non disponibile]

IL “COOKING SHOW” DI ANDREA MAINARDI: BIGNE’ DI RISOTTO ALLA MILANESE. Il primo ad accendere i fornelli de La prova del cuoco questa settimana è stato lo chef bergamasco Andrea Mainardi che nel suo “Cooking show” ha preparato i bignè di risotto alla milanese. Per il risotto occorrono 100 grammi di riso carnaroli, 200 grammi di brodo di carne, 2 bustine di zafferano, 50 grammi di grana grattuggiato, 100 grammi di crescenza, sale e pepe. Per la riduzione del vino si utilizzano 200 grammi di Barolo, 10 grammi di miele d’acacia, 10 grammi di burro e 5 grammi di farina di riso. La glassa bianca si prepara invece con 200 grammi di latte, 10 grammi di burro, 10 grammi di farina di riso e 50 grammi di crescenza.

LA SAINT HONORE’ SALATA DI NATALIA CATTELANI. Spazio nelle cucine de La prova del cuoco oggi anche a Natalia Cattelani che ha proposto una particolarissima ricetta intitolata “A Carnevale ogni scherzo vale…”, una sorta di Saint Honorè salata per la cui realizzazione occorrono 6 fette di pane bianco per tramezzini lunghe, 500 grammi di petto di pollo lessato, 150 grammi di sedano tenero, 3-4 cucchiai di mais, 250 grammi di panna, 150 grammi di robiola, 3 cucchiai di maionese, olio extravergine d’oliva, 1 pomodoro per insalata, 5 foglie di lattuga romana, pomodori ciliegina piccoli per decorare, 12 mandorle sbucciate e graniglia di pistacchio per rivestire il bordo della torta. Durante la preparazione della pietanza Antonella ha ricordato ai telespettatori che sono aperte le iscrizioni per il torneo dei casalinghi e delle casalinghe che si terrà prossimamente all’interno della trasmissione. Per iscriversi è necessario collegarsi al sito internet del programma. Al termine della preparazione della torta salata firmata Natalia Cattelani è invervenuto il sommelier Paolo Lauciani che ha abbinato alla pietanza un grechetto originario della zona di confine tra il Lazio e l’Umbria.

LA “PICCOLA PASTICCERIA CASALINGA” DI ANNA MORONI: FRITTELLE AGLI AGRUMI. Si sono accesi anche oggi i fornelli della “Piccola pasticceria casalinga” di Anna Moroni dove la cuoca eugubina ha proposto la squisita ricetta delle frittelle agli agrumi preparate con 500 grammi di patate bollite e passate, 500 grammi di farina di tipo “00”, 25 grammi di lievito di birra, 100 grammi di burro, 2 uova, 2 cucchiai di zucchero, 1 arancia non trattata, 1 limone non trattato, 1 pompelmo rosa non trattato, 2 cucchiai di latte e zucchero semolato. Per la frittura la cuoca ha utilizzato olio di arachidi suggerendo lo strutto come alternativa.

LA RICETTA DI “CASA CLERICI”: COTOLETTE ALLA “MONTANARA”. E a proporre una ricetta nelle cucine de La prova del cuoco oggi è stata anche la conduttrice stessa che per la consueta rubrica “Casa Clerici” ha presentato ai telespettatori la ricetta delle cotolette alla “montanara”, tratta dal libro scritto dal trio Clerici-Spisni-Barzetti “Le ricette de La prova del cuoco” (pagina 309). Per la realizzazione del piatto occorrono 2 cotolette di vitello con l’osso (da 150 grammi ciascuna), 150 grammi di funghi porcini, 100 grammi di fontina, farina di tipo “00” quanto basta, 2 uova, pangrattato quanto basta, 1 spicchio d’aglio, 100 grammi di burro, olio extravergine d’oliva, sale e pepe.

GARA DEI CUOCHI. Dopo una manche del gioco “Fidati di me” in cui la conduttrice ha mimato il risotto all’onda, spazio alla gara dei cuochi con due nuovi concorrenti: Stefania Esposito abbinata a Mauro Improta per la squadra del pomodoro e Vincenzo Lupatelli abbinato a Renato Salvatori per la squadra del peperone. Nella spesa della squadra rossa oggi pesce spada, provolone del monaco, ricotta, melanzane, pere e cioccolato. Per gli avversari invece fettine di carne, prosciutto cotto, patate e trofie. Sulla tavola del pomodoro pesce spada con melanzane e provolone del monaco e millefoglie di Carnevale con le frappe. Nelle cucina verde invece trofie con pesto e tomaselle con purè di patate. A decretare il primo vincitore della settimana è stato Nicola Santini che ha premiato la squadra del pomodoro capitanata da Stefania Esposito e Mauro Improta. Ricordiamo che le ricette de La prova del cuoco sono disponibili sul sito della trasmissione o alla pagina 759 di televideo.

About Emanuele Fiocca

Nato a Soveria Mannelli (Catanzaro) il 7 Luglio 1987, è un calabrese doc. Attratto dalla televisione fin da bambino, ha maturato negli anni esperienze in diversi programmi della RAI come Uno Mattina in Famiglia, Mezzogiorno in Famiglia, Alle Falde del Kilimangiaro, L'Arena e Domenica In, affiancando la passione per il piccolo schermo a quella per la scienza, che ha sempre caratterizzato il suo percorso di studi. Caporedattore de LaNostraTv dal 2014 al 2017, è il Responsabile Editoriale del sito.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *