La7: Diego Della Valle prepara un’offerta d’acquisto per l’emittente di Telecom Italia

By on febbraio 16, 2013

text-align: center”>Diego Della Valle presenta offerta per La7

La vendita di La7 potrebbe concretizzarsi nelle prossime ore, oppure no. Secondo quanto riportato da diversi quotidiani nazionali, anche Diego Della Valle potrebbe inserirsi nella trattativa per l’acquisto dell’emittente edita da Telecom Italia Media. La notizia di una cordata di imprenditori italiani interessati a rilevare La7 si era già diffusa nell’ultima settimana: adesso spuntano i primi nomi e sembra che cinque o sette personalità dell’imprenditoria guidate dal patron di Tod’s potrebbero presentare una proposta destinata a sparigliare i giochi. I tempi sono ormai strettissimi. Il consiglio di amministrazione di Telecom Italia si riunirà lunedì 18 febbraio per quella che dovrebbe essere la scelta definitiva dell’acquirente, visto che venerdì sono scaduti i termini per la presentazione delle offerte definitive. Il tutto ad una settimana dalle elezioni politiche. Una coincidenza che non ha mancato di sucitare polemiche, anche perchè entrambi i pretendenti più accreditati sono stati in passato, a vario titolo, legati a Silvio Berlusconi e alle sue aziende.

Urbano Cairo (ex manager Mondadori, poi fondatore della Cairo Communication), già concessionario della pubblicità per la rete, è interessato alla sola emittente, mentre il Fondo Clessidra del finanziere Claudio Sposito (ex amministratore delegato Fininvest), ha avanzato la sua offerta per tv e sistemi di trasmissione. Il presidente del Torino era sembrato in pole position fino al cda dello scorso giovedì, quando invece, secondo indiscrezioni di stampa, la maggioranza dei consiglieri si sarebbe espressa a favore dell’offerta concorrente. Ma la cordata di Diego Della Valle potrebbe modificare gli scenari fin qui delineati.

Diego Della Valle dovrebbe presentare la sua proposta d’acquisto per la televisione di Telecom Italia nella giornata di sabato 16 febbraio, con una lettera al presidente della società Franco Bernabè. L’imprenditore avrebbe già manifestato il suo interesse firmando i impegno di riservatezza per accedere ai documenti societari in possesso dell’advisor, avrebbe già allertato i suoi legali e si sarebbe anche assicurato, secondo il Corriere della Sera, l’appoggio della banca Bnp Paribas. La sua offerta, da perfezionare nelle prossime settimane, dovrebbe essere simile a quella presentata da Cairo, con la proposta d’acquisto della sola emittente, lasciando a Telecom il business delle infrastrutture di rete. Un progetto che potrebbe diventare molto ambizioso, coinvolgendo anche personalità di spicco della rete, come Enrico Mentana, tra gli investitori. Se la mossa di Della Valle dovesse concretizzarsi, il destino di La7 sarebbe tutt’altro che segnato.

About ClaudiaGagliardi

Nata a Pompei nel 1987, si è laureata in Scienze della Comunicazione con una tesi sul pluralismo e l'indipendenza dell'informazione e sta per specializzarsi in Comunicazione istituzionale. Oggi si occupa delle pagine di attualità del portale Excite.it. Appassionata di giornalismo e di politica, segue con attenzione il mondo della televisione, spesso con occhio critico, soprattutto sul versante della qualità dell'informazione. Divoratrice di programmi di approfondimento e di satira, ma anche di serie tv ("Friends" e "Lost" su tutte) e di cinema, insegue il sogno di diventare giornalista professionista.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *