Le strade di Max (Pezzali): da martedì 19 febbraio alle 21 su DeejayTv

By on febbraio 18, 2013
le strade di max pezzali deejay tv

text-align: center”>le strade di max pezzali deejay tv

DEEJAY TV, LE STRADE DI MAX DA MARTEDI’ 19 FEBBRAIO  IN PRIMA SERATA – Debutterà domani sera, martedì 19 febbraio  alle 21.00 su DeejayTV (canale 9 del sigitale terrestre o 145 di SKY) Le Strade di Max, un nuovo programma dove potremo seguire  il viaggio in moto del più celebre harleysta italiano: Max Pezzali. Con lui, andremo alla scoperta delle strade più suggestive assieme ad un amico motociclista VIP per ogni puntata.

Fra i volti noti in questione, troveremo J-AxFrancesco Sarcina (de Le Vibrazioni), Jake La Furia (dei Club Dogo) e Faso (degli Elio e le Storie Tese); e ancora, i giornalisti Guido Meda (commentatore storico della Moto GP d’Italia Uno) e Roberto Parodi, che su Italia Due conduce anche lui uno show sulle moto dal titolo Riders’ Cafè. Infine troveremo l’esilarante Giuseppe Giacobazzi (popolare comici di Zelig) e Maddalena Corvaglia, definita la Centaura più affascinante d’Italia.

Il programma racconta anche la vita all’interno della concessionaria Harley-Davidson Pavia, di cui Max è socio insieme all’amico Angelo. Non mancherà il momento del viaggio, occasione perfetta invece per conoscere meglio Max Pezzali e i suoi amici e raccontare alle telecamere il loro rapporto con le due ruote; insomma, parlare di moto e di vita in un intreccio che mostrerà lati inediti di personaggi che non siamo abituati a vedere. Fra un racconto e l’altro, ci saranno delle soste: momento giusto per conoscere la cucina tipica della zona visitata, ristoranti dove si mangia bene e in quantità, gustandosi il panorama e incontrando tipi straordinari.

Qui sotto, il promo già in circolo sulla rete musicale.

http://youtu.be/UpHaOapV1zA

About Gigi

Gigi, classe 1989, pugliese doc. Figlio della generazione 2.0 e appassionato di Social Media, coltiva moltissimi hobby: il video editing, la recitazione, bloggare online, cimentarsi nella fotografia e nel web-design.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *