Linea Verde alla scoperta del borgo di Rocca Calascio, dei vivai di Sarno e del prosciutto di Guarcino

By on febbraio 1, 2013

text-align: center”>Chiara Giallonardo a Linea Verde Orizzonti

LINEA VERDE: SABATO E DOMENICA ALLA SCOPERTA DEL BORGO DI ROCCA CALASCIO, DEI VIVAI DI SARNO E DEL PROSCIUTTO DI GUARCINO. Nuovo weekend in compagnia di Linea Verde che come ogni settimana ci porterà alla scoperta degli angoli più nascosti della nostra penisola. Un viaggio nell’agricoltura, nell’allevamento, nell’ambiente, nell’enogastronomia e nel turismo che inizierà sabato alle 10.05 con Chiara Giallonardo che questa settimana con Linea Verde Orizzonti ci porterà in Abruzzo, nel suggestivo borgo di Rocca Calascio, in provincia de L’Aquila, alla scoperta della storia e delle tradizioni del paese dove sorge la rocca più elevata d’Italia (qui in esclusiva la nostra intervista a Chiara Giallonardo che si è raccontata ai microfoni de Lanostratv.it). Spazio anche a Luca Sardella che ci porterà invece in un bellissimo vivaio di Sarno, in Campania, alla ricerca di piante e fiori per abbellire le nostre case e i nostri giardini (la lettura continua dopo il salto).

ALLA SCOPERTA DELLA CIOCIARIA CON ELEONORA DANIELE E FABRIZIO GATTA. Domenica alle 12.20 il testimone passerà ad Eleonora Daniele e Fabrizio Gatta che dopo il viaggio della settimana scorsa sulla via degli antichi “tratturi” alla scoperta dei cavalli “Pentro”, della tradizione delle oreficerie e della produzione dei confetti in Abruzzo e in Molise, ci faranno conoscere il terrotorio della Ciociaria mostrandoci un esempio virtuoso della gestione delle acque e affrontando il problema della dispersione delle piogge abbondanti. La distribuzione delle acque attraverso bacini idrici e canali nel territorio a sud-est di Roma è coordinata dal Consorzio di Bonifica Sud di Anagni, che opera una sorta di stoccaggio delle acque nei periodi di siccità. Viene seguito un antico principio contadino ossia quello di “portare a spasso le acque” facendo sì che una rete di canali lunga 180 chilometri ne impedisca il ristagno e, in caso di alluvione, eviti l’esondazione dei territori compresi tra Ferentino, Guarcino, Anagni e Paliano. La Ciociaria è una terra ricca di storia e per la sua forte identità culturale è considerata “una regione nella regione”. Domenica le telecamere di Linea Verde partiranno da Anagni, la “città dei Papi” e seguiranno un filo storico da Bonifacio VIII fino ai giorni nostri.

DAL PROSCIUTTO DI GUARCINO ALLE CRESPELLE CON RICOTTA. Tra i prodotti tipici di questa terra spicca il prosciutto di Guarcino, unico per la sua stagionatura, di grande sapore e molto apprezzato negli ambienti dell’alta cucina. E sarà in questa terra dai mille sapori che Eleonora, con l’aiuto dello chef Fabio Campoli, preparerà le crespelle con ricotta, visciole e crema, ideali da abbinare al vino ciociaro più famoso e conosciuto in Italia, il raffinato Cesanese del Piglio che dal 2008 è un apprezzatissimo DOCG. Con Eleonora Daniele e Fabrizio Gatta ci saranno come ogni domenica anche l’agronomo Marco Menghini, il nutrizionista Ciro Vestita, l’agricoltore Eugenio Barbieri e il tecnologo alimentare Luca La Fauci.

About Emanuele Fiocca

Nato a Soveria Mannelli (Catanzaro) il 7 Luglio 1987, è un calabrese doc. Attratto dalla televisione fin da bambino, ha maturato negli anni esperienze in diversi programmi della RAI come UnoMattina in Famiglia, Mezzogiorno in Famiglia, Alle Falde del Kilimangiaro, L'Arena e Domenica In. Caporedattore de LaNostraTv dall'11 Agosto 2014 e Responsabile Editoriale di "Lavorare Nello Spettacolo", le sue più grandi passioni sono la natura, il giornalismo e ovviamente la Tv!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *