Marco Mengoni e Annalisa Scarrone sorprendenti, Nicoletta Mantovani: “Mi sono piaciuti tanto ma i talent sono poco etici”

By on
Marco Mengoni Cantante

text-align: center”>Marco Mengoni Cantante

MARCO MENGONI E ANNALISA SCARRONE SORPRENDENTI – Marco Mengoni e Annalisa Scarrone hanno sorpreso in positivo Nicoletta Mantovani, la moglie dell’intramontabile Luciano Pavarotti: ha sempre avuto delle riserve sui ragazzi provenienti dai talent show, ma il Festival di Sanremo 2013 è stato l’evento giusto per farle apprezzare il talento di questi due cantanti in erba, ma che hanno dalla loro un numero impressionante di fan. Su Chi ha confessato di essere contentissima della vittoria di Mengoni, anche se non fa un genere di musica che la fa impazzire, e inoltre, si è dichiarata sorpresa quando ha visto sua figlia canticchiare le canzoni dell’ex barman di Roma. Anche se, in verità, tifava per Elio e le storie tese, che sono riusciti a colpirla davvero tanto con le loro esibizioni stravaganti, che hanno divertito tutto il pubblico; per non parlare, poi, dei loro travestimenti inusuali! Ma, comunque, non le sono per niente dispiaciute anche le canzoni di Malika Ayane, Max Gazzè e Raphael Gualazzi, che hanno portato sul palco dell’Ariston, senza ombra di dubbio, della buona musica.

I TALENT SHOW NON SONO ETICI? – Ma colei che è stata quasi una rivelazione, per Nicoletta, è stata Annalisa Scarrone, la quale è riuscita a conquistare la sua attenzione grazie al duetto con Emma Marrone, portando sul palco la canzone Per Elisa: “Nella serata Sanremo Story, Annalisa ed Emma mi hanno lasciata senza parole. Non me lo sarei mai aspettato, sinceramente”. Nonostante ha fatto degli apprezzamenti su Annalisa e Marco, non risparmia critiche sui talent, che li vede perfettamente come laboratori che fanno solamente male ai giovanissimi, portandoli a una visione del mondo pressoché fittizia: “Per creare arte bisogna fare un percorso di studi molto intenso e lungo. I talent show sono poco etici perché creano illusioni e spesso capita che i ragazzi di venti anni non sono pronti per farsi carico di tutti i pro e i contro del successo: a quell’età ci si sente invincibili, e se capitasse mai che il pubblico voltasse loro le spalle, non saprebbero certamente come reagire. I giovani devono essere preparati sia prima che dopo al successo”.

MARCO MENGONI PRONTISSIMO A FARE DI NUOVO IL BARMAN! – Per fortuna, né Marco, né Emma, né Annalisa e né altri cantanti usciti dai talent hanno avuto a che fare con pesanti insuccessi, e non hanno più venti anni. Ma secondo la Mantovani, per fare musica, bisogna raggiungere un nuovo tipo di “maggiore età”? I giovanissimi che hanno avuto veramente tanto tanto successo sapranno bene che il bel sogno potrebbe finire in  un attimo. Marco Mengoni, comunque, lo ha detto sempre: se mai si spegnessero i riflettori, ritornerebbe con piacere a fare i cappuccini! Speriamo solo che questo non succeda mai!

About Pascal Ciuffreda

Classe 1992, un ragazzo come tanti, ma con un’ingovernabile voglia di comunicare scrivendo. Studente di filosofia con diverse passioni: divorare libri senza pregiudizi, seguire qualsiasi tipo di programma televisivo (da quelli incentrati sulla cultura a quelli più trash), ascoltare tanta musica, e scrivere articoli sui più svariati argomenti. Puzza sotto al naso, mai; entusiasta sempre di sperimentare e sperimentarsi. Il suo motto? Vivere militare est.
Articolo aggiornato il

One Comment

  1. rossella

    febbraio 22, 2013 at 10:36

    Secondo me i talent non tolgono niente alla buona musica o alla televisione di qualita’!
    E’ tutta una questione di collocazione: Amici dovrebbe andare su Italia uno! Dal punto di vista etico cambierebbe tutto.
    Castrocaro va in seconda serata da una vita!
    Per me e’ l’unica nota stonata… Sarei curiosa di sapere se la Carra’ sarebbe andata in onda con The voice su Rai uno…io penso di no!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *