Masterchef Italia 2, le schede dei finalisti: scopriamo chi è Andrea

By on febbraio 19, 2013
Masterchef Italia 2: scheda di Andrea

text-align: center”>Masterchef Italia 2: scheda di Andrea

Masterchef Italia 2 ha i suoi finalisti: Andrea, Maurizio e Tiziana si contenderanno il titolo di migliore cuoco amatoriale d’Italia, la possibilità di pubblicare il proprio libro di ricette e di accaparrarsi un premio finale da cento mila euro. Non è facile prevedere chi riuscirà a spuntarla: se all’inizio Maurizio era subito apparso come papabile vincitore, col tempo Tiziana e Andrea sono emersi e si sono conquistati gradualmente l’attenzione dei tre giudici di Masterchef. Toccherà soltanto a loro giudicare e scegliere i piatti migliori nella finale di giovedì, soltanto a loro decidere chi sarà il secondo Masterchef italiano.

Un astuto avvocato, un creativo copywriter e un programmatore informatico: Tiziana, Maurizio e Andrea sono i tre cuochi migliori di quest’edizione, sono arrivati fino in fondo e nessuno di loro avrà intenzione di mollare la presa proprio ora. Dei primi due vi abbiamo parlato nei giorni scorsi (qui troverete la scheda di Tiziana, qui quella di Maurizio): scopriamo infine chi è Andrea tramite la sua scheda.

Andrea, fisico ed oramai ex informatico, ha deciso di dare una svolta alla sua vita partecipando a Masterchef Italia 2: il suo lavoro gli andava troppo stretto, voleva realizzare il suo sogno di cambiare la sua vita professionale e vivere finalmente della sua passione. “Sono una persona che ama la vita e che l’ha conosciuta sotto diversi aspetti, anche quelli più crudeli e duri. Proprio per questo ho deciso di aggrapparmi ancora di più al salvagente delle mie passioni. Inutile dire che la cucina è quella che mi ha travolto di più e che non riesco più a contenere!“. Il suo amore per i fornelli è nato quando lui era piccolo, sua mamma e le sue nonne lo hanno sempre coinvolto nella preparazione dei piatti. La cucina lo tranquillizza, gli permette di esprimersi e soprattutto la vive come gesto di affetto verso gli altri. I suoi piatti del cuore sono coniglio in salmì aromatizzato alla cannella e il risotto allo zafferano con fegatini della nonna; gli ingredienti che non possono mancare nella sua cucina sono l’aglio e il burro.

Andrea è l’unico tra i tre finalisti che vuole diventare uno chef di professione e che partecipa a Masterchef perché desidera dare una sterzata alla sua vita. Il suo percorso all’interno del talent culinario di Sky Uno gli ha riservato grandissime soddisfazioni, alcuni dei suoi piatti (uno su tutti, quella strepitosa Follia di mare che gli ha fatto vincere la sua prima Mistery Box) sono stati giudicati tra i migliori mai realizzati a Masterchef, altri invece non hanno brillato. “Andrea è quello da cui più di tutti potremo aspettarci qualche sorpresa” ha detto Cracco. Magari anche che vinca Masterchef!

About Matteo

Nato e residente in provincia di Lecce, è il più giovane tra i Redattori de LaNostraTv.it. Frequenta il Liceo Linguistico e adora il calcio (ma solo quello in Tv), la lettura (in particolare la saga di 'Harry Potter' e la magica penna di J.K. Rowling), il mondo dell'Interior Design, la Filosofia, la musica e naturalmente la televisione . La passione per la scrittura e per il giornalismo ha sempre accompagnato il suo percorso scolastico e non. Per il futuro ha molti sogni e parecchie ambizioni, ma anche tanta confusione.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *