Mistero: DIRETTA della sesta puntata, mercoledì 20 febbraio

By on febbraio 20, 2013
mistero logo 2013

text-align: justify”>mistero logo 2013

MISTERO, DIRETTA 20 FEBBRAIO SESTA PUNTATA – Mancano pochi minuti alla quinta puntata della nuova edizione di Mistero, show sull’occulto che in questo 2013 torna con alcune splendide novità: dalla sigla iper-teatrale ad una nuova conduttrice, ovvero Lucilla Agosti. Assieme a lei ritroveremo Daniele Bossari, Rachele Restivo, Andrea Pinketts e i suo lapislazzuli, Marco Berry, Jane Alexander e Nicole Pelizzari. Tra gli argomenti di puntata, vi abbiamo già segnalato che si parlerà delle dimissioni di Papa Benedetto XVI, del caso di cronaca che conivolge la piccola Yara Gambirasio, e dei segreti che coninvolgono il mito di Moana Pozzi.

Non mancheranno le mini-rubriche dedicate agli avvistamenti alieni e alle segnalazioni di presenze soprannaturali. Mettetevi comodi, Mistero sta per iniziare!

21:10: Introduzione che richiama il servizio dedicato alle dimisioni del Papa. Si accenna anche al meteorite caduto in Russia, sugli Urali.

21:12: Primo servizio “Meteoriti in Russia: i misteri della pioggia di fuoco”.

21:18: Real Mistery ci mostra lo gnomo che gattona per una città; segue un avvistamento di un alieno della razza dei grigi.

21:20: Segue servizio dal titolo “Orrido di Bellano: A caccia di fantasmi”. I GTH entrato in questo luogo dove un’entità (l’orrido) urla la parola “magico” e spezza un rosario tenuto nelle mani di una delle inviate nella missione. Fuggono dal luogo. Sigla d’apertura.

21:25: Misteri del passato: questo è l’argomento che apre la discussione  in studio; argomento subito buttato in vacca da Pinketts. Pubblicità.

21:29: Arrivano gli avvistamenti ufo con Pablo Ayo: il primo però è un gabbiano. Il secondo è un fake realizzato al computer. Il terzo era un insieme di sonde metereologiche.

21:37: Ecco il servizio sul Papa. “Benedetto XVI: le profezione si avverano?” questo è il titolo del servizio condotto da Daniele Bossari. “Ha aperto Twitter, quindi voleva far capire che il suo percorso sarebbe continuato… E invece no. Sara stato per Vatileaks?”. “Ad oggi nessuno sa la reale motivazione per cui abdicherà. In ogni caso, questa sua scelta resterà nella storia…”.

21:42: Bossari intervista il Vaticanista de Il Fatto Quotidiano Marco Politi: “Ci sarebbe dovuto esser un attentato al Papa nei prossimi dodici mesi ma questo non c’è stato. Il documento comunque era molto strano. Questo documento realizzato da lefreviani diceva che il Papa Ratzinger stava già pensando al suo futuro predecessore, in veste del Cardinale Scola. Inoltre, si leggeva che Bendetto XVI aveva delle antipatie col  Cardinal Bertone.

21:44:  “Scandali economici e di pedofilia sono stati pietre importanti di queste sue dimissioni…” aggiunge in vaticanista. Enrica Parrucchietti parla del Papa come incoerente in merito alla creazione di “Nuovo Ordine Mondiale”. Secondo l’esperta dopo il 111esimo pontefice, la Chiesa dovrebbe crollare viste le profezie.

21:52: Real Mistery: strani eventi nella casa di un uomo. Nicole Pelizzari annuncia il servizio sul caso di Yara Gambirasio.

21:55: Parte il servizio “Yara: una sensitiva al servizio delle indagini”. Jane Alexander annuncia che il servizio verrà raccontato assieme ad una sensitiva che potrebbe aiutare nelle indagini, come in altri casi è già successo. Alexander: ” Le indagini stanno per chiudersi… Non è stato trovato l’assassino… L’assassino dunque è libero e potrebbe colpire ancora”.

22:02: “Mi è sembrato di sentire il dolore che ha sentito Yara quando è stata presa” annuncia la medium eseguendo il percorso che, anni fa, fu fatto dalla ragazza scomparsa. La medium chiede di poter continuare il suo percorso spirituale da sola. La Alexander acconsente. Il servizio si interrompe e, prima della pubblicità, Berry sponsorizza il Magazine di Mistero: “Ogni mese in edicola“.

22:08: Le indagini della medium continuano e la Alexander sembra non crederci molto. “Sento qualcosa fino ad un certo punto, poi sparito” dice la medium. La medium riceve un messaggio “Cerca il ferretto: è in casa“…e con ferretto intende l’arma. E’ in un cassetto“.

22:14: Le indagini di Mistero si spostano sul luogo del ritrovamento del cadavere della ragazza. Medium: “Ho cercato il punto per collegarmi con la ragazzo e ad un certo punto ho sentito un richiamo: era Yara“. “Yara vuole pace” continua.

22:17: Viene mostrato un fuori onda dove la medium a telecamere “spente” dichiara che i complici dell’omicidio sono tre. E un’analisi al computer di alcuni pezzi di audio registrati sembrano celare una parola: “Luigi” oppure dei “Vigili”. Il servizio finisce qui.

22:19: Rubrica dedicata alle videosegnalazioni del pubblico di Mistero. Segue, esperimento in studio di Marco Berry.

22:23: Tre persone prese a caso dal pubblico. Ad ognuno viene chiesto a turno di prendere qualcosa dal portafoglio di Berry. Il mago dovrà indovina le singole scelte. Berry ha indovinato tutto e, a conclusione del servizio, dice: “Ricordate che il caso non esiste!”.

22:33: Real Mistery, una coppietta in viaggio di nozze viene spaventata da una porta che di scatto si chiude da sola. Alexander e Pinketts annunciano il servizio su Moana Pozzi.

22:36: Parte il servizio “Moana: la bionda dei servizi segreti”. A condurre il servizio è Lucilla Agosti che intervisterà Eva Henger. La Henger spiega che quando ci fu l’annuncio della morte di Moana Pozzi al Telegiornale, Schicchi fu molto freddo alla notizia. La Henger invece era molto provata dalla cosa. “Secondo me non è morta in quella data lì” asserisce “Io non l’ho mai più sentita ma Riccardo mi disse più volte che non era quella la data“.

22:41: Debora Attanasio, assistente di Schicchi: “Spesso mi diceva che non era morta, che magari era scappato all’estero. Sicuramente era malata ed era molto magra. Però non metterei mai la mano sul fuoco su quella data di morte lì… Moana secondo me ma non in quel periodo ufficiale. Nei giorni precedenti stava troppo male“.

22:43: La Agosti si dirige nella redazione di Panorama dal giornalista Marco Gregoretti. Il giornalista dichiara: “Aveva sicuramente legami con KGB… Era venuto fuori che lei era titolare di azioni di Kiev di un’azienda che si occupava di traffico di scorie radioattive… Moana era una specie di Mata Hari, che doveva circuire un personaggio politico potente del tempo”. “La malattia di Moana potrebbe essere il polonio, usato proprio dal KGB“.

22:47: La Agosti intervista poi Mister G, un uomo che ha avuto a che vedere con i servizi segreti: “Moana era un’informatrice di altissimo livello… Tutti pensavano fosse una donna bella, brava, colta ed intelligente. Credo che di questa storia sapesse solo Schicchi; lui aveva un bell’archivio segreto. Durante un suo esperimento di ipnosi, Moana vide qualcosa di molto portante per la storia dell’Italia però questo non posso rivelarlo, cambierebbe il futuro del nostro Paese.

22:51: Arriva Adam Kadmon e le sue teoria complottistiche: parla del Papa. In definitiva, Il Cardinal Bertone potrebbe essere il principale responsabile della fine della Chiesa Cattolica.

22:59: Gullà e gli avvistamenti dei fantasmi.

23:04: Rachele Restivo e i Mistery di Hollywood. Questa settimana si occupa di Heath Ledger. Anche questa settimana Rachele ha la camicetta sbottonatissima. Complimenti.

23:15: “Questo non è un polso di un uomo di polso. Questi sono i lapislazzuli di Pinketts” e così viene lanciato il servizio dal titolo “Il caso Jucker: follia o premeditazione?”. A condurre il servizio c’è la Agosti. Si parla di Ruggero Jucker e del incredibile omicidio avvenuto per mano sua agli inizi del 2000.

23:33: Real Mistery: un prete esorcizza una giovane donna. E’ il momento degli “Umanamente impossibile”: in questa puntata “pelle impenetrabile”. Una donna conquista la cima di una scala a pioli composta da sole lame di spade.

23:51: Real Mistery, una mucca rapita dagli alieni. Segue un altro “Umanamente impossibile” con “L’uomo di ghiaccio”. L’uomo in questione, Ice Man, è famoso anche in Italia per aver vinto un buon quantitativo di Guinnes World Record per esser rimasto per molto tempo all’interno di una teca completamente riempita da ghiaccio.

00:10: Jane Alexander saluta il pubblico con un brano poetico. fine.

About Gigi

Gigi, classe 1989, pugliese doc. Figlio della generazione 2.0 e appassionato di Social Media, coltiva moltissimi hobby: il video editing, la recitazione, bloggare online, cimentarsi nella fotografia e nel web-design.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *