Palinsesto Aprile Maggio di Rai 3: Fazio triplica, torna Bertolino, nuovo show per Marcorè

By on febbraio 19, 2013
foto del logo di rai3

text-align: justify”>foto del logo di rai3IL PALINSESTO DELLA PRIMAVERA DI RAI3. Dopo aver passato in rassegna il palinsesto di Rai1 e della rete giovane della tv di Stato: Rai2, adesso andiamo a scoprire cosa ci aspetta sul terzo canale, nei prossimi mesi. Rai3 è una rete che può vantare già su molti format vincenti, è una rete sana, solida e molto competitiva. Il neo direttore Andrea Vianello, dovrà cercare di innovare il palinsesto, pur nella tradizione di programmi forti già esistenti. Dopo il boom di Sanremo, Fabio Fazio è di nuovo ritornato, già da domenica scorsa a Che tempo che fa. Il talk, da marzo triplicherà i giorni di messa in onda. Oltre alla tradizionale domenica, tornerà ad andare in onda anche al sabato, sua storica collocazione (dal 23 Febbraio) e al lunedì in prima serata (dall’11 Marzo), dopo il fortunato esperimento dell’autunno scorso. Martedì continua a tenere banco Giovanni Floris con il suo Ballarò, mentre mercoledì sera spazio a Chi l’ha visto con Federica Sciarelli. Giovedì e venerdì sera andranno in onda dei film, in attesa che riparta, da maggio Amore criminale, con una nuova conduzione dopo l’addio di Luisa Ranieri. Al sabato dal 2 Marzo, debutterà il nuovo programma di Valerio Massimo Manfredi: Metropoli. Previsto inoltre il ritorno di Ulisse con Alberto Angela. Domenica spazio a Report con Milena Gabanelli.

Le novità maggiori della rete riguardano soprattutto la seconda serata: al lunedì dopo Fazio è previsto il nuovo show di Neri Marcorè: Neri Poppins, in partenza l’11 Marzo, a cui seguirà la nuova produzione Dieci comandamenti. Martedì mercoledì e venerdì sera saranno ad appannaggio di Enrico Bertolino e il ritorno di Glob, che sarà poi sostituito da tre diverse produzioni al termine della sua programmazione: La grande storia (martedì), Le storie di Chi l’ha visto (mercoledì), il nuovo format E’ uno di quei giorni che… (venerdì). Al giovedì sera previsto l’appuntamento con La storia siamo noi di Giovanni Minoli, mentre al sabato torna Un giorno in pretura da metà aprile. Queste le principali novità messe a punto, fino a questo momento da Andrea Vianello. Nei giorni scorsi si era vociferato di un passaggio di testimone che vorrebbe Gerardo Greco, prossimo conduttore di Agorà. Il direttore, dovrebbe infatti lasciare l’impegno quotidiano con il talk di attualità per dedicarsi completamente al suo impegno dirigenziale. Questo cambiamento ci sarà in primavera o dovremmo aspettare il settembre prossimo?

About Salvatore Petrillo

Avellino gli ha dato i natali, sotto il segno del Toro. La sua passione per la conduzione televisiva e tutto quanto fa spettacolo è nata con lui e fin da piccolo partecipa a feste, recite e saggi. All’età di 8 anni comincia lo studio del pianoforte frequentando poi il Conservatorio “D.Cimarosa” di Avellino. Laureatosi prima in Scienze della Comunicazione presso l’Università degli studi di Salerno e poi in Editoria, comunicazione multimediale e giornalismo presso l’Università La Sapienza di Roma con il massimo dei voti, continua ad approfondire e conoscere meglio tutte le varie sfaccettature del mondo televisivo. Collabora con il quotidiano a tiratura regionale Corriere dell’Irpinia scrivendo di attualità, cronaca, spettacolo e con l’agenzia di organizzazione eventi ADVS di Roma. Dopo una parentesi di un anno e mezzo a Londra, dove ha cercato di rubare i trucchi del giornalismo anglosassone, torna in Italia per frequentare un corso di dizione e uso della voce e uno di conduzione televisiva presso l’Accademia 09 di Milano. In futuro sogna di farsi strada nel mondo della conduzione televisiva e dello spettacolo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *