Porta a Porta: Vespa regala a Bersani un giaguaro (da smacchiare) [VIDEO]

By on febbraio 20, 2013
bersani giaguaro porta a porta

text-align: justify”>bersani giaguaro porta a porta

PORTA A PORTA, PELUCHE DI GIAGUARO DA SMACCHIARE PER PIERLUIGI BERSANI – E’ stato certamente un siparietto simpatico quello andato in onda ieri sera nella prima puntata dedicata alle intervista faccia a faccia fra Bruno Vespa e i candidati premier delle prossime elezioni del 24 e 25 Febbraio in quel di Porta a Porta. Protagonista di questa ironica scenetta è stato il celeberrimo modo di dire che Perluigi Bersani usa già da tempo in comizi e uscite pubbliche, ovvero “Non siamo mica qui a smacchiare i giaguari“. Intercalare che, poco per volta, è diventato un vero e proprio tormentone per il candidato del PD.

 Fra una lavagnetta e un cartello, Bruno Vespa coglie al volo questo vezzo per regalargli in studio un peluche di giaguaro a cui segue la battuta “Qua ‘sta proprio fresco a smacchiare, eh!?“. La bagarre del giornalista è partita da un rvm che vedeva protagonista Romano Prodi che, alcuni giorni fa, è salito sul palco dell’ultima manifestazione milanese per fare un discorso di supporto al proprio partito di centrosinistra. Nel suo parlare, lancia anche la seguente battuta:

I miei amici mi chiedono come mai Bersani ce l’abbiamo proprio tanto con la smacchiatura dei giuaguari; mi è difficile rispondere ma, di solito, me la cavo dicendo che Bersani ce l’ha anche con i tacchini! Il mio sogno – e ve lo dico sinceramente – sarebbe vedere Bersani a Porta a Porta con un giaguaro in braccio e vedere accarezzarlo, così.

Ed è proprio a queste parole che il filmato si interrompe, suona il campanello in studio e appare l’inserviente con un giaguaro in peluche che verrà portato al servizio di Bersani che, forse un po’disturbato da questa uscita spiritosa, prende e posa a terra ai suoi piedi. Gioia per tutti i fotografi in studio che, dotati di obiettivi giganteschi, hanno immortalato il momento.

Nelle prossime puntate di Porta a Porta sono attese le singole presenze di Silvio Berlusconi (non candidato a Premier del centrodestra, ma presidente del PDL) e Mario Monti (candidato premier dei movimenti centristi italiani con il partito Scelta Civica con Monti per l’Italia). Anche per loro sono stati organizzati siparietti allegri? Basta che non ci rifilano la solita barzelletta

http://youtu.be/wfQo29NipN8

About Gigi

Gigi, classe 1989, pugliese doc. Figlio della generazione 2.0 e appassionato di Social Media, coltiva moltissimi hobby: il video editing, la recitazione, bloggare online, cimentarsi nella fotografia e nel web-design.

One Comment

  1. liliana girardi

    febbraio 20, 2013 at 16:20

    Buongiorno. Ho visto una buona parte dell’intervista a P.L.Bersani ieri sera. Speravo x una volta di poter sentire un discorso finito con un filo logico, parole e posizioni chiare e precise con il loro nome, senza sospensioni e vaneggiamenti vari.Anche in questa occasione non è stato così,e alla vigilia delle elezioni ,onestamente un programma preciso ancora non si sa. Mi chiedo: sarebbe in grado di garantire l’interesse di noi poveri italiani ridotti all’osso su tutta la linea: lavoro, pensioni,politiche sociali…?.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *