Sanremo 2013, Annalisa ed Emma duettano sulle note di “Per Elisa”

By on febbraio 15, 2013
Duetto-Annalisa-Emma

text-align: center”>Duetto-Annalisa-Emma

SEGUI IL FESTIVAL DI SANREMO IN DIRETTA SU LANOSTRATV.IT

SANREMO 2013, DUETTO ANNALISA-EMMA – La quarta puntata del 63esimo Festival di Sanremo ha preso ufficialmente il via e la serata dedicata alla parentesi “Sanremo Story” sta proseguendo tra vecchi successi, abiti già indossati durante gli anni passati e “amarcord” delle edizioni precedenti.

Sanremo 2013 – Gli artisti big in gara si esibiranno, sotto l’occhio critico della giuria di qualità, in rivisitazioni dei brani di maggior successo che hanno fatto la storia di Sanremo: alcuni di loro sul palco del Teatro Ariston saranno anche accompagnati da ospiti illustri, come i Marta sui Tubi, che hanno condiviso la scena con Antonella Ruggiero, oppure gli Elio e le Storie Tese, che porteranno con loro Rocco Siffredi.

Uno dei duetti più attesi della serata però è stato quello tra Annalisa Scarrone ed Emma Marrone: le due star di “Amici”, entrambe provenienti dalla “scuderia” di Maria DeFilippi e tra le ex-concorrenti del talent-show ad aver riscontrato maggior successo di pubblico e critica, hanno calcato il palco mostrando un look casual, quasi maschile, e pettinature retrò. Il Maestro (e responsabile artistico della kermesse) Mauro Pagani, le ha dirette in una rivista versione di “Per Elisa”: il brano, scritto da Franco Battiato e Giusto Pio, è stato cantato per la prima volta da Alice nel 1981 durante il 31° Festival di Sanremo, arrivando alla vittoria.

Annalisa ed Emma hanno cantato con grinta e convinzione: ad iniziare in maniera incisiva è stata la cantante salentina che si è aggiudicata la vittoria sanremese lo scorso anno; subito dopo la sua collega in gara quest’anno ha eseguito una parte di strofa reggendo bene per ritmo e interpretazione. Le due hanno anche dimostrato un discreto affiatamento, e si sono divertite durante l’interpretazione. Per arrangiamento e vocalità questa versione di “Per Elisa” si è discostata abbastanza dall’originale, ma ha ritrovato in un certo senso la sua collocazione attuale, quella di un Sanremo rivolto ai giovani.

La 27enne ligure laureata in fisica, Annalisa è alla sua prima partecipazione canora nella città dei fiori e si trova molto in alto nella classifica provvisoria di gradimento del pubblico: il televoto di ieri ha infatti portato il suo brano “Scintille” alla terza posizione.

Emma invece, dopo questa esibizione conta tre presenze al Festival dedicato alla canzone italiana: due anni fa era arrivata seconda insieme ai Modà con il brano “Arriverà”, mentre lo scorso anno si era aggiudicata il titolo con “Non è l’inferno”.

Sicuramente i pupilli di Maria De Filippi in passato hanno ottenuto molti successi – oltre a Emma, anche Marco Carta e Valerio Scanu avevano raggiunto la vittoria – e ciò potrebbe ripetersi. Questo duetto aumenterà le possibilità di Annalisa di raggiugere l’ambito titolo? Per scoprirlo bisognerà attendere la finale di domani sera, sabato 16 febbraio 2013.

About Mara Guzzon

Nata nei pressi di Lodi, si è laureata in Scienze e Tecnologie della comunicazione presso lo IULM di Milano. Nella stessa città ha frequentato il Master in Giornalismo e critica musicale del CPM Centroprofessionemusica e ha iniziato ad intraprendere i primi passi nel mondo del giornalismo scrivendo e fotografando. Appassionata di musica, cinema e televisione, attualmente collabora con siti appartenenti al settore dell'intrattenimento e con una web radio.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *