Sanremo 2013, Annalisa Scarrone: “Non temo la gara, sarà per me una grande opportunità. Maria è entusiasta della mia partecipazione”

By on
foto di annalisa scarrone

text-align: justify”>foto di annalisa scarroneANNALISA SCARRONE, PROSSIMA AL FESTIVAL DI SANREMO. Tra le cantanti, reduci da reality, più innovative del panorama musicale italiano. Dal timbro riconoscibile e dalla vocalità più vicina ai sound british che a quelli italiani, Annalisa Scarrone, ha dovuto faticare maggiormente per arrivare alla vetta. Ma  per ora ce l’ha fatta e ha raggiunto uno dei suoi obiettivi: partecipare al Festival della canzone italiana. Reduce dalla decima edizione di Amici, dove arrivò seconda, scavalcata da Virginio, Annalisa riesce a 27 anni, a coronare il suo sogno di cantare all’Ariston. Due le canzoni in gara: la prima Non so ballare, darà il titolo anche al suo nuovo album (il terzo per l’esattezza) “il titolo della canzone indica un voler palesare le proprie debolezze e i limiti, aver voglia di rendersene conto e farli diventare una forza”; l’altra Scintille “è una canzone alla quale tengo esageratamente perché è una canzone innovativa, porta un modo musicale diverso ma pertinente alle cose che ho fatto prima; cantarla mi fa sentire me stessa” (fonte VeroTV).

Annalisa si dice particolarmente emozionata di calcare il palco dell’Ariston, ma è pronta a farlo in quanto studia canto dall’età di 13 anni. È soddisfatta Fabio Fazio abbia cambiato idea sui talent, superando i pregiudizi verso i cantanti che vi hanno partecipato, e paragona i nuovi programmi, fucina di giovani talenti, al Festival di Castrocaro (“se prima c’era Castrocaro, oggi c’è Amici e X-Factor”). Non teme la gara, la giovane Annalisa, perché già l’opportunità di essere stata inserita tra i big la ritiene una vittoria; e considera Sanremo come una grande occasione da giocarsi al massimo. Tra i big teme particolarmente nomi quali: Elio e le storie tese, Daniele Silvestri, Max Gazzè, delle vere e proprie icone alle quali si ispira. Si sente vicina, per il percorso che hanno alle spalle, a Chiara Galiazzo, che ritiene una cantante dalle qualità indiscusse e Marco Mengoni.

Sul rapporto che la lega alla mamma del talent di Canale5, Maria de Filippi: “la sento spesso, quando ho bisogno di un consiglio lei si fa sempre trovare. È un grande punto di riferimento. Maria è entusiasta della mia partecipazione a Sanremo”. Annalisa è sicuramente una delle giovani voci più interessanti di oggi. Il suo sound del tutto diverso rispetto al modo di cantare italiano ne fanno un’artista contemporanea, fresca e internazionale. Le facciamo un grande in bocca al lupo per la gara, considerando che l’aspettativa su di lei è forte. Negli ultimi quattro anni tre Amici di Maria (Carta, Scanu, Marrone) hanno vinto il Festival. Riuscirà anche lei a ripercorrere le orme dei suoi predecessori?

About Salvatore Petrillo

Avellino gli ha dato i natali, sotto il segno del Toro. La sua passione per la conduzione televisiva e tutto quanto fa spettacolo è nata con lui e fin da piccolo partecipa a feste, recite e saggi. All’età di 8 anni comincia lo studio del pianoforte frequentando poi il Conservatorio “D.Cimarosa” di Avellino. Laureatosi prima in Scienze della Comunicazione presso l’Università degli studi di Salerno e poi in Editoria, comunicazione multimediale e giornalismo presso l’Università La Sapienza di Roma con il massimo dei voti, continua ad approfondire e conoscere meglio tutte le varie sfaccettature del mondo televisivo. Collabora con il quotidiano a tiratura regionale Corriere dell’Irpinia scrivendo di attualità, cronaca, spettacolo e con l’agenzia di organizzazione eventi ADVS di Roma. Dopo una parentesi di un anno e mezzo a Londra, dove ha cercato di rubare i trucchi del giornalismo anglosassone, torna in Italia per frequentare un corso di dizione e uso della voce e uno di conduzione televisiva presso l’Accademia 09 di Milano. In futuro sogna di farsi strada nel mondo della conduzione televisiva e dello spettacolo.
Articolo aggiornato il

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *