Sanremo 2013: fan contro la Littizzetto per l’alto cachet percepito

By on febbraio 12, 2013
foto di luciana littizzetto

text-align: justify”>foto di luciana littizzettoPOLEMICHE DEI FAN DELLA LITTIZZETTO CONTRO IL SUO COMPENSO. Qualche giorno fa sono uscite le prime indiscrezioni sui compensi dei conduttori di Sanremo. Quest’anno il Festival della Canzone italiana ha dovuto fare i conti con la spending review varata dalla Rai, e con meno fondi a disposizione da destinare ad importanti ospiti italiani e stranieri, che avrebbero pur calcato l’Ariston ma con richieste economiche stellari. Per questo motivo si è dovuto rinunciare a guests del calibro di Penelope Cruz, Tony Blair e Claudio Baglioni. Tornando invece ai cachet dei due conduttori, pare che Fabio Fazio guadagnerà 650mila euro per le cinque serate, che si vanno ad aggiungere ai 2 milioni di euro l’anno che percepisce dall’azienda di Stato per le sue trasmissioni. Luciana Littizzetto, la donna di questo Sanremo, percepirà 350 mila euro per il suo impegno al Festival, anche questi da sommare ai 20 mila euro a puntata che guadagna per ogni suo intervento domenicale a Che tempo che fa. Se già l’anno scorso, in questo periodo di forte crisi economica che stiamo attraversando, si era gridato allo scandalo per gli altissimi cachet dei protagonisti e degli ospiti (ricordate il caso Celentano), quest’anno si prosegue su quella scia.

I fan della comica piemontese, su tutte le pagine a lei dedicate sui vari social network, si dicono indignati e delusi da questo alto cachet percepito. Secondo molti la Littizzetto è da paragonare a tutti i politici che lei puntualmente ogni domenica critica, in quanto non si è comportata diversamente da loro. Ecco alcuni dei post in questione: “Predicare bene e razzolare male è lo sport nazionale d questo paese vero? Vergognati non sei diversa da quelli che critichi. Ipocrita”, ma anche “rinuncia a quella cifra e fai un annuncio pubblico! Una cifra del genere in questo periodo è un affronto a tutti quelli che ti guarderanno e speriamo che cambieranno canale! Ma con quale faccia?”. Insieme ai tanti detrattori c’è anche qualcuno, caso raro, che la difende. Questi ultimi precisano che la comica guadagnerà i soldi onestamente a fronte di un impegno lavorativo abbastanza gravoso, e che la sua presenza all’Ariston porterà alle casse della Rai cifre ben più alte del suo compenso. Negli anni passati le spalle di Morandi: Rocco Papaleo e Luca&Paolo, avevano percepito una somma che si aggira intorno ai 150 mila euro.

Nonostante una legge imponga alla Rai di pubblicare sul sito web i cachet, la tv di Stato ha deciso di non pubblicarli in quanto potrebbe avere dei seri problemi con la concorrenza. In molti tuonano contro questa decisione di mamma Rai, tra questi l’ex ministro Renato Brunetta che promette di rivolgersi alla Corte dei Conti in caso di mancata pubblicazione. La querelle sulle cifre stellari percepite dalle star si ripete ogni anno, a cadenza regolare. Smetteremo di occuparci di soldi e di dedicarci maggiormente alla musica e agli artisti?

About Salvatore Petrillo

Avellino gli ha dato i natali, sotto il segno del Toro. La sua passione per la conduzione televisiva e tutto quanto fa spettacolo è nata con lui e fin da piccolo partecipa a feste, recite e saggi. All’età di 8 anni comincia lo studio del pianoforte frequentando poi il Conservatorio “D.Cimarosa” di Avellino. Laureatosi prima in Scienze della Comunicazione presso l’Università degli studi di Salerno e poi in Editoria, comunicazione multimediale e giornalismo presso l’Università La Sapienza di Roma con il massimo dei voti, continua ad approfondire e conoscere meglio tutte le varie sfaccettature del mondo televisivo. Collabora con il quotidiano a tiratura regionale Corriere dell’Irpinia scrivendo di attualità, cronaca, spettacolo e con l’agenzia di organizzazione eventi ADVS di Roma. Dopo una parentesi di un anno e mezzo a Londra, dove ha cercato di rubare i trucchi del giornalismo anglosassone, torna in Italia per frequentare un corso di dizione e uso della voce e uno di conduzione televisiva presso l’Accademia 09 di Milano. In futuro sogna di farsi strada nel mondo della conduzione televisiva e dello spettacolo.

4 Comments

  1. Emanuele

    febbraio 12, 2013 at 16:25

    Ma perché delusi? Lavora mica va a pettinare bambole

  2. Nico

    febbraio 17, 2013 at 18:07

    Se in il mondo non fosse un repubblica delle banane si parlerebbe anche degli stipendi dei calciatori ecc. Perche loro sono intoccabili ? Ci fanno divertire ma non mi sembra che si ammazzino in miniera !

    • Salvatore

      febbraio 17, 2013 at 22:04

      Sei i “fan” di Luciana la criticano non sono veri fan. sono invidiosi, ignoranti e un po immaturi.
      Cosa sono 350 mila euro per una settimana di sanremo? Io stesso ne avrei chiesto il doppio 🙂
      Gli sprechi nn sono su queste cose; la Lizittezzo ha valore di donna e personaggio tv, come poche persone che vivono con la tv e nn valgono gli abiti che indossano.
      Signorina Luciana sn un suo fan amico, venga nel mio paesino l’accoglierò come una mia sorella :-). saluti!!

  3. ermanno

    febbraio 20, 2013 at 21:26

    Sta megera fa la moralista e fa la predica tutte le domeniche, e poi guadagna quanto un industria.
    Ha fatto la predica sulle donne violentate e je fosse venuto in mente de donà mammanco l’becco den quattrino
    pe le associazioni contro la violenza sulle donne. Fatte fa la fine del tu porco paese che t’ha generato.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *