Sanremo 2013, il nuovo promo con Fabio Fazio e Luciana Littizzetto come i Vianello

By on febbraio 4, 2013
Il logo di Sanremo 2013

text-align: justify”>Il logo di Sanremo 2013SANREMO 2013, FABIO FAZIO E LUCIANA LITTIZZETTO SEDUTI IN UN SALOTTO NEL NUOVO PROMO. Il sessantatreesimo Festival della canzone italiana di Sanremo è ormai alle porte e la cara vecchia Rai propone un quinto spot, ambientato in un tipico salotto televisivo. Fabio Fazio legge un libro, Luciana Littizzetto lavora a maglia, proponendo un’atmosfera tipica del varietà anni ’60. I due chiacchierano distrattamente del Festival di Sanremo 2013, interrogandosi sulla conduzione e su chi sarà la valletta, creando una scena alla Sandra e Raimondo Vianello. Questo promo è il quinto presentato dalla Rai per promuovere il festival della canzone italiana. Nel primo spot abbiamo visto Luciana Littizzetto canticchiare “La prima cosa bella” di Nicola di Bari, quasi in attesa del suo compagno di viaggio Fabio Fazio. La stessa situazione viene riproposta nel secondo e nel terzo promo, stavolta sulle note di La solitudine di Laura Pausini all’interno di un vagone della metropolitana e con il sottofondo musicale di Volare cantato sempre dalla Lucianina nazionale avvolta dalla cornice di un Lunapark. Il tema del quarto promo era invece la prova costume, con una simpatica conversazione tra i due futuri conduttori all’interno di una cabina sulla spiaggia. Infine la Rai propone uno spot sicuramente più elaborato, firmato dal premio Oscar Gabriele Salvatores. Il promo evidenzia lo scorrere di tante generazioni italiane, accompagnate dalla bellezza del Festival di Sanremo, anno dopo anno. La sequenza di immagini è condita da un mixaggio perfetto di canzoni dagli anni ’60 fino ai giorni nostri: Non ho l’età di Gigliola Cinquetti (1964), Cuore Matto di Little Tony (1967), 4/3/43 di Lucio Dalla (1970), Vita spericolata di Vasco Rossi (1983), La terra dei cachi di Elio e le Storie Tese (1996), Sincerità di Arisa (2009), La tua bellezza (Francesco Renga).

 

La scenografia dell’ultimo spot pubblicitario non è stata gradita da molti telespettatori, poiché ricorda troppo lo studio di Che Tempo che fa. Bisogna dirlo, quest’anno la Rai ha puntato molto sul canale pubblicitario, proponendo diversi promo studiati ed elaborati. Mancano pochi giorni al debutto della 63esima edizione del Festival di Sanremo e tra varie indiscrezioni su ospiti, concorrenti e brani in gara, non sono mancate le solite polemiche. Ha fatto indignare il compenso da capogiro previsto per la spalla comica di Fabio Fazio, Luciana Littizzetto, equivalente a circa 300 mila euro. Un cachet davvero eccessivo, specialmente dopo che la Rai aveva espresso il desiderio di risparmiare circa un milione di euro.

About SimonaBerterame

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *