Sanremo 2013: Renzo Rubino, Blastema, Antonio Maggio e Ilaria Porceddu in finale tra i Giovani

By on febbraio 15, 2013
I Giovani di Sanremo 2013

text-align: justify”>I Giovani di Sanremo 2013

Dopo Renzo Rubino e i Blastema gli altri due Giovani che passano il turno, accedendo così alla finale di venerdì della 63° edizione del Festival di Sanremo, sono Antonio Maggio e Ilaria Porceddu, entrambi ex concorrenti di X Factor.

Renzo Rubito ha guadagnato la finale con il brano Il postino – amami uomo, i Blastema, invece, con Dietro l’intima ragione nella serata di mercoledì avendo la meglio su Il Cile, con il brano Le parole non servono più, e  Irene Ghiotto con Baciami?, Ilaria Porceddu con In equilibrio e Antonio Maggio con Mi servirebbe sapere. Un quartetto con qualche sorpresa vista l’eliminazione del favoritissimo Il Cile balzato al successo con Cemento Armato e apprezzato da pubblico e molti addetti ai lavori, tra cui l’amica Emma Marrone.  Sicuramente un’esclusione che ha fatto discutere visto che il suo brano è stato uno tra i più apprezzati tra Big e Giovani ma, a sorpresa, non parteciperà alla finale. In compenso è una tra le canzoni più trasmesse in radio e spopola sul web.

Andrea Nardinocchi si è esibito con “Storia impossibile”, Antonio Maggio con “Mi servirebbe sapere”, Ilaria Porceddu con “In equilibrio” e Paolo Simoni con “Le parole”. Alla fine il pubblico e la sala stampa hanno votatogli ex talent Ilaria Porceddu e Antonio Maggio con due pezzi molto belli e orecchiabili. Una bella rivincita per la Porceddu dopo la partecipazione a X Factor. Rispetto alla serata di mercoledì sera i quattro Giovani sono riusciti a cantare prima della mezzanotte. Molte, infatti, sono state le critiche per la scelta di far cantare Rubino, Blastema, Il Cile e Ghiotti dopo la mezzanotte soprattutto su twitter tra cui Lorella Cuccarini. Critiche, forse, accolte da Fazio che ha cercato di dar più spazio agli altri e soprattutto una visibilità maggiore a livello di orario e di un televoto più equilibrato.

Nella finale di domani sera, quindi, vedremo battersi all’ultimo voto Ilaria Porceddu, i Blastema, Renzo Rubino e Antonio Maggio. Chi vincerà? E soprattutto chissà a che ora riusciranno a cantare visto che i Big renderanno omaggio a coloro che hanno fatto la storia di Sanremo con i consueti duetti

About Federico Ranauro

Nato e residente in provincia di Salerno ma da cinque anni vive a Parma. Ha conseguito la laurea triennale in Scienze della Comunicazione e la specializzazione in Giornalismo e cultura editoriale presso l’Università di Parma. Ha la passione per la scrittura e lavora come giornalista da circa tre anni, in particolare nel settore sportivo e televisivo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *