The Voice, Fabio Troiano: “Sarò un cronista a bordocampo. Non preoccupato per gli ascolti”

By on febbraio 13, 2013
foto di fabio troiano

text-align: justify”>foto di fabio troianoFABIO TROIANO, CONDUTTORE DI THE VOICE OF ITLAY. Mancano ormai poche settimane all’inizio del nuovo talent show di Rai2: The Voice. Il 7 marzo in prima serata su Rai2, si accenderanno i riflettori sul programma che si preannuncia essere una vera novità per gli appassionati del genere. Nei giorni scorsi sono partite le audizioni, nello studio di Milano, delle quali vi abbiamo già dato conto. È bene ricordarlo, se vi fosse sfuggito, che i quattro giudici dell’edizione italiana del format sono: Raffaella Carrà, Piero Pelù, Riccardo Cocciante e Noemi. A pochi giorni dal debutto, a raccontarsi al settimanale TV Sorrisi e Canzoni è Fabio Troiano, attore di successo, che coprirà per l’occasione il ruolo del conduttore.

Perchè proprio io? Baudo non poteva, Carlo Conti neppure e allora eccomi qua. Scherzo. Sarò un cronista a bordocampo che racconterà l’umore dei concorrenti e dei loro familiari. E’ stato facile immedesimarmi con i concorrenti. Nelle loro ansie e nelle loro gioie ho rivisto i tanti provini che ho fatto anch’io quando, carico di speranze, arrivavo con il mio monologo e venivo mandato a casa con il classico ‘ci dispiace’. Mi tornerà molto utile l’esperienza come animatore nei villaggi turistici”.

Più che un conduttore tradizionale, Traiano promette di essere un amico/confidente dei concorrenti. Nei format di nuova generazione (vedere Italia’s got talent) il ruolo del presentatore diventa sempre più marginale per dare maggiore risalto a quello dei giurati, che anche in questa occasione, faranno la parte da leoni.

Troiano, prosegue nell’intervista, raccontando una bocciatura avuta in passato, al provino per la fiction in costume Elisa di Rivombrosa. Dice di essere stato un grande fan di Pelù: “andavo ai suoi concerti. Mi sembra incredibile che oggi ci incontriamo in studio e mi saluta”. Sottolinea di non essere particolarmente preoccupato per gli ascolti, nonostante riconosca essere necessari per la sopravvivenza del programma, anche perché: “questa è una filosofia che non mi ha mai convinto” (fonte VeroTv). Al fianco di Troiano ci sarà Carolina Di Domenico, la voce del web. L’ex vj dialogherà con i giovani attraverso i social network e il sito web della trasmissione. Nelle prime fasi (quelle dedicate alle audizioni) curerà i backstage visibili poi on line, mentre con il procedere delle puntate animerà una V-Room, ovvero una stanza dove i concorrenti risponderanno alle domande degli internauti. Tutto è quasi pronto per il gran debutto di giovedì 7 Marzo.

About Salvatore Petrillo

Avellino gli ha dato i natali, sotto il segno del Toro. La sua passione per la conduzione televisiva e tutto quanto fa spettacolo è nata con lui e fin da piccolo partecipa a feste, recite e saggi. All’età di 8 anni comincia lo studio del pianoforte frequentando poi il Conservatorio “D.Cimarosa” di Avellino. Laureatosi prima in Scienze della Comunicazione presso l’Università degli studi di Salerno e poi in Editoria, comunicazione multimediale e giornalismo presso l’Università La Sapienza di Roma con il massimo dei voti, continua ad approfondire e conoscere meglio tutte le varie sfaccettature del mondo televisivo. Collabora con il quotidiano a tiratura regionale Corriere dell’Irpinia scrivendo di attualità, cronaca, spettacolo e con l’agenzia di organizzazione eventi ADVS di Roma. Dopo una parentesi di un anno e mezzo a Londra, dove ha cercato di rubare i trucchi del giornalismo anglosassone, torna in Italia per frequentare un corso di dizione e uso della voce e uno di conduzione televisiva presso l’Accademia 09 di Milano. In futuro sogna di farsi strada nel mondo della conduzione televisiva e dello spettacolo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *