Tutta La Musica Del Cuore: Anticipazioni quinta puntata del 24 febbraio. Mattia finisce in carcere per una subdola vendetta mossa da Sofia

By on febbraio 24, 2013
Tutta-la-musica-del-cuore-Angela

text-align: center”>tutta la musica del cuore quinta puntata

TUTTA LA MUSICA DEL CUORE, LE ANTICIPAZIONI DELLA QUINTA PUNTATA – Dopo la pausa forzata dell’11 febbraio causa dimissioni papali, la quarta puntata di Tutta la musica del cuore andata in onda lo scorso 17 febbraio (QUI quello che è successo) non ha perso in ascolti, ed è riuscita a totalizzare 5.059.000 telespettatori con uno share del 18.21%. In questa quinta puntata, il soggiorno di Angela (Francesca Cavallin) a Montorso continua ad essere accompagnato da problemi, che questa volta finiscono per far sbattere in galera Mattia (Johannes Brandrup) per un subdolo sotterfugio. Angela si trova a dover fare i conti con i ricatti di Marra (Antonio Stornaiolo) e con Satta (Franco Trevisi), suo superiore, che non intende farla rimanere in Puglia ancora a lungo. Le cose non vanno meglio nemmeno per Tano (Giordano Franchetti) e Marina (Laura Glavan), sempre più distanti, e la loro crisi di coppia finisce per coinvolgere anche Francesco (Fabrizio traversa) e l’amicizia che univa i tre. Vediamo ora nel Dettaglio quali eventi scombussoleranno le vite dei nostri protagonisti.

TUTTA LA MUSICA DEL CUORE, TANO MARINA E FRANCESCO SI ALLONTANANO – Il gesto intimidatorio del gatto impiccato subito da Angela, getta lei e quanti le stanno accanto nello sconforto, ma non distrugge la loro voglia di non sopperire. Don Gino, infatti, per dare un segnale forte a tutta la comunità invita i ragazzi del conservatorio a suonare in un evento a San Giovanni Rotondo. Il segnale è forte, ma per assecondarlo bisogna essere altrettanto forti, e non per tutti è facile mantenere la calma. Tano e Marina, in particolare, si trovano ad affrontare un momento difficile che coinvolge, suo malgrado, anche Francesco. Marina infatti cerca in ogni modo di conquistare Francesco e quest’ultimo, quando chiede chiarimenti a Tano, finisce per essere aggredito sotto gli occhi di Libero (Manrico Gammarota), rovinando l’amicizia che li unisce. 

MATTIA FINISCE IN GALERA, ANGELA SPERA DI FAR EMERGERE LA VERITÀ – Satta, nel frattempo, da ad Angela sole 4 settimane per trovare prove concrete contro Marra, dopodiché dovrà andarsene. La direttrice, però, non ha alcuna intenzione di andare via da quel posto e sfida direttamente il suo superiore pur rimanerci. Intanto sta per succedere qualcosa che sconvolgerà per sempre la vita di Mattia; Sofia, esclusa dal concerto, viene convinta da Bianca (Lucrezia L. Della Rovere) a vendicarsi contro Mattia e così la ragazza, una sera, simula un tentativo di stupro da parte del professore attirando testimoni intorno. Mattia finisce così per essere arrestato. Ma Angela e Oreste (Ugo Pagliai) sentono che qualcosa non quadra, e si danno subito da fare per scoprire cosa ci sia sotto. La risposta arriva prima del previsto, con un ricatto da parte di Marra che propone alla direttrice di togliersi di mezzo in cambio della ritrattazione di Sofia. Angela è intenta ad accettare.

SOFIA CONFESSA, MA LA SITUAZIONE PRECIPITA ANCORA – Tutta la situazione che si è venuta a creare non giova alla psiche di Sofia, che subisce un crollo fisico e nervoso. Ad aggravare il tutto ci pensa la diagnosi del medico, che comunica alla ragazza di avere la voce compromessa a causa di anni di forzature. A questo punto Sofia cede, e rivela come realmente si siano svolti i fatti, ma si riserva di comunicare il coinvolgimento di Bianca solo ad Angela che lo raccoglie come un segreto. Quest’ultima prende la ferma decisione di cacciare Bianca dal conservatorio; l’insegnante incassa, ma prima di andare via infierisce contro Angela dicendo che lei è stata la causa della morte del fidanzato. Angela e Mattia sperano finalmente di potersi riavvicinare, ma un’altra tragedia colpisce la comunità; Luigi (Paolo De Vita), il padre di Pietro, subisce un’aggressione che lo porterà alla morte. Ai funerali si reca poca gente, ed un urlo disperato di Pia (Anna Ferruzzo) colpisce Angela: “Maledetto chi è venuto a Montorso a parlare di speranza…“.

Angela è davvero ancora portatrice di speranza? Per capirlo, sintonizziamoci questa sera, ore 21.30, su Rai 1.

About Vito Tricarico

Nato nel cuore del sud nel 1993, diplomato da non molto come Tecnico della Gestione Aziendale. Curioso osservatore con la voglia di costruirsi ogni cosa con le proprie mani, dedica il proprio tempo a dilettarsi nella scrittura, nel disegno e dare seconda vita ad oggetti comuni.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *