Tutta la musica del cuore: il riassunto della quinta puntata

By on febbraio 25, 2013
tutta la musica del cuore - Johannes Brandrup

text-align: center”>tutta la musica del cuore - Johannes Brandrup

TUTTA LA MUSICA DEL CUORE, IL RIASSUNTO DELLA QUINTA PUNTATA – Ieri sera è andata in onda su Rai 1 la quinta parte della seguitissima nuova fiction “Tutta la musica del cuore”, con Francesca Cavallin e Johannes Brandrup. L’epilogo delle vicende che si svolgono all’interno del Conservatorio di Montorso arriverà mercoledì alle 21.10 sulla stessa rete.

Tutta la musica del cuore – Durante la puntata trasmessa ieri sera, la bersagliata Angela Braschi (Francesca Cavallin) è stata colpita indirettamente a causa della sua presenza “scomoda”: lo spietato Santopirro (Francesco Foti), aiutato da Marra (Antonio Stornaiolo) e Bianca (Lucrezia Lante della Rovere), ha architettato una messa in scena per mandare l’innocente Mattia (Johannes Brandrup) in carcere, e ricattare Angela per convincerla a tornare a Roma.

Le cose vanno piuttosto male anche tra Marina (Laura Glavan) e Tano (Giordano Franchetti): la ragazza infatti, sentendosi trascurata dal fidanzato che pensa solamente alla musica, si è rifugiata tra le braccia di Francesco (Fabrizio Traversa), provocando la rottura del legame di amicizia che univa i tre. La malavita nel frattempo rende sempre più difficile le oneste vite dei cittadini di Montorso costringendoli a mobilitarsi per riavere la propria libertà- Vediamo nel dettaglio cos’è successo nella quinta puntata.

Tutta la musica del cuoreAngela viene messa in guardia dai carabinieri e dagli abitanti del paese, dopo che, il suo gatto è stato impiccato dai suoi nemici per farle capire che la prossima vittima sarà lei. Molte persone però le stanno vicino e lei non si da per vinta: Don Gino invita i ragazzi della scuola ed esibirsi per un concerto a San Giovanni Rotondo e Angela accetta di buon grado.

Marina nel frattempo si getta tra le braccia di Francesco, ma quest’ultimo prima di cedere chiede chiarimenti allo storico amico Tano: il risultato è una violenta lite tra i due e la formazione di una nuova coppia, composta da Marina e Francesco; oltre che una forte reazione di gelosia da parte di Sofia, innamorata di Francesco.

Satta, il responsabile di Angela con sede a Roma, riceve l’inattesa visita di Marra che gli consegna un fascicolo truccato relativo al Conservatorio e al lavoro svolto da Angela. Subito dopo Satta convoca la donna nella capitale, fornendole un ultimatum di quattro settimane per portare a termine ciò che sta realizzando.

Decisi a liberarsi una volta per tutte di Angela e della sua scomoda presenza, Marra, Santopirro e Bianca convincono Sofia a seguirli nel loro folle progetto per colpire la malcapitata, promettendole un contratto canoro in realtà inesistente: alla ragazza, scelta come pedina, viene affidato il ruolo di voce solita, durante le prove del concerto diretto dal professor Mattia. Sofia, in seguito esclusa dall’insegnante a causa della sua tecnica ancora poco matura, mette in scena un tentativo di stupro da parte del professore, facendolo finire in misura cautelativa, dietro alle sbarre.

Marina e Angela però continuano a stare vicine all’uomo che amano, senza credere nemmeno per un istante a questa farsa. Poco dopo Marra propone uno scambio alla direttrice: la sua dipartita in cambio della ritrattazione delle accuse.

Marina però convince Francesco a confessare ad Angela quello che sa, ovvero che Bianca e Marra sono coinvolti nella faccenda; quindi la bionda ex-ispettrice si reca a casa di Sofia per indurla a ritrattare e a non rovinare la vita di un uomo.

Un nuovo professore sostituisce temporaneamente Mattia nella direzione degli allievi coinvolti nel concerto, ma Sofia non regge la tensione fisica e psichica, e durante le prove ha un collasso: il dottore le diagnostica un danno forse irreparabile alla voce, provocato da anni di sforzi causati da chi l’ha seguita nel canto. La ragazza rivela la verità e Mattia Viene prosciolto. Anche Bianca viene scoperta: dopo essere stata cacciata dai famigliari della ragazza e da Angela, insulta la direttrice attribuendole la colpa per la morte del suo ex-fidanzato; e in seguito decide di trasferirsi a Napoli e di cambiare definitivamente lavoro.

Gli aguzzini di Luigi però, dopo averlo visto impegnato in una raccolta di firme, lo picchiano a sangue, provocando la sua morte: il figlio Pietro e la moglie dell’uomo, Pia sono sconvolti; e puntano anche il dito contro “Chi è venuto a Montorso a parlare di speranza”. Angela si sente chiamata in causa: deciderà di andarsene oppure resterà per combattere questa battaglia impossibile? L’appuntamento per scoprirlo è per mercoledì 27 febbraio alle 21.10 su Rai 1, con l’ultima puntata di “Tutta la musica del cuore”.

About Mara Guzzon

Nata nei pressi di Lodi, si è laureata in Scienze e Tecnologie della comunicazione presso lo IULM di Milano. Nella stessa città ha frequentato il Master in Giornalismo e critica musicale del CPM Centroprofessionemusica e ha iniziato ad intraprendere i primi passi nel mondo del giornalismo scrivendo e fotografando. Appassionata di musica, cinema e televisione, attualmente collabora con siti appartenenti al settore dell'intrattenimento e con una web radio.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *