Amici 12, Kledi Kadiu: “Il mio preferito è Nicolò Noto. Tornerei a lavorare con Maria De Filippi”

By on marzo 19, 2013
Foto di Kledi Kadiu ballerino

text-align: justify”>Foto di Kledi Kadiu ballerinoAMICI 12, KLEDI KADIU: “NICOLO’ E’ IL MIO PREFERITO. VORREI TORNARE A LAVORARE CON MARIA DE FILIPPI. Lui ha collaborato a lungo con la conduttrice del talent show Amici, sono stati 10 lunghi anni in cui si è diviso tra vari programmi e Kledi ricorda con nostalgia quel periodo perché spiega che ogni bella esperienza lascia dietro di sè un po’ di nostalgia. Il ballerino definisce Maria come la sua madrina televisiva e spiega che nella sua vita dovrà ringraziare sempre i suoi genitori e soprattutto chi ha creduto in lui, tra i quali anche la De Filippi. E poi afferma che vorrebbe tornare a collaborare con lei. Il ragazzo parla anche della possibilità che dai talent show escano nuovi talenti e ballerini: per lui sicuramente da questi programmi escono dei talenti, ma spiega che i ragazzi però devono sempre rimanere con i piedi per terra perché devono capire che l’ esperienza tv è solo un punto di partenza e non di arrivo.

Amici 12, parla Kledi. Per quanto riguarda la sua esperienza televisiva su Rai 5 dove conduce ‘Progetti di danza‘ spiega che è un programma dove si approfondisce la danza, ma anche la musica e la scenografia: insomma viene messo in luce il grande lavoro che c’è dietro una singola esibizione. Kledi svela che è già in preparazione la quarta edizione ed è felice perché almeno non deve preoccuparsi e non ha lo stress dell’ audience. Intanto lui è anche in teatro con Contemporary Tango: un’ opera che racconta con il linguaggio di oggi il tango sociale.

Amici 12, il preferito di Kledi Kadiu. Il ballerino comunque segue anche questa edizione del talent show condotto da Maria De Filippi e racconta chi è il suo preferito di questa edizione. Naturalmente è un ballerino e si tratta di Nicolò Noto(che fa parte della squadra blu guidata da Miguel Bosè, ndr). Tra i punti di forza che vede nel ragazzo c’è sicuramente la grande capacità di elevazione e la bravura nei salti, Kledi spiega che questo lo aiuta a realizzare anche le tecniche più difficili della danza. Mentre il consiglio per il ragazzo è quello di lavorare sulla musicalità.

About Matteo Pagano

Nato a Casarano (Lecce) nel 1990, è il più giovane tra i Redattori. Frequenta nel Salento la Facoltà di Scienze della Comunicazione, si definisce socievole, ironico e simpatico. Non ha peli sulla lingua, non sopporta l'ipocrisia, ama scrivere ed ascoltare musica. La sua passione è esplosa al Liceo quando gestiva un giornalino di classe. Ha collaborato con giornali online di universitari e il suo rapporto con la tv è di amore-odio.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *