Anticipazioni Le Iene, puntata di domenica 17 marzo 2013: gli sviluppi della vicenda di Sofia che non potrà concludere la cura

By on marzo 17, 2013
Foto de Le Iene la storia di Sofia

text-align: justify”>Foto de Le Iene la storia di SofiaANTICIPAZIONI LE IENE, PUNTATA DOMENICA 17 MARZO: GLI SVILUPPI DELLA VICENDA DI SOFIA. Questa sera torna un nuovo appuntamento con Le Iene condotto da Ilary Blasi, Teo Mammucari con la Gialappa’s Band. Anche nella puntata di oggi sono previsti numerosi servizi d’ inchiesta, oltre a quelli più divertenti che sono previsti ogni settimana. Come tutte le settimane, anche oggi vi anticipiamo alcuni dei servizi che vedremo in onda questa sera. La iena Enrico Lucci intervisterà tre militanti del Movimento 5 stelle: visto che c’è tanta curiosità intorno a questo movimento, la iena li intervisterà e loro si racconteranno. Così scopriremo cosa i loro interessi, i loro film preferiti, i personaggi storici di riferimento, dove abitualmente vanno in vacanza e altri dettagli della loro vita privata. Scopriremo quindi i loro pensieri e ne capiremo di più sulla loro idea di politica.

Anticipazioni Le Iene, 17 marzo 2013. Tra gli altri servizi che vedremo la iena Filippo Roma torna ad occuparsi dell’ ex orfanotrofio Santa Maria in Aquiro, affittato dal Senato nel 2005 alla cifra di 500.000 euro l’ anno. Questo affitto è stato voluto dal Senato per risolvere il problema della mancanza di uffici per i senatori. Nel 2011 la iena fece visita al palazzo e mise in luce che i lavori erano ancora in alto mare, così un funzionario del Senato spiegò che gli ultimi uffici sarebbero stati consegnati alla fine del 2012. Ora la iena è tornata per controllare la situazione e scoprirà che una parte del palazzo sembra ancora un vero e proprio cantiere.

Anticipazioni Le Iene, puntata di domenica 17 marzo. La iena Giulio Golia, invece, tornerà a parlarci della storia della piccola Sofia che sta interessando la cronoca di questi giorni. Dopo che i genitori hanno intrapreso una battaglia aiutati anche dal programma di Italia 1, la piccola che è affetta da una malattia neurodegenerativa è stata sottoposta alla seconda infusione di cellule staminali con il metodo Stamina del professore Vanoni. Nonostante l’ ottimismo dei genitori e di Giulio Golia però la bambina non potrà concludere la cura che prevede altre tre infusioni, almeno che un giudice non imponga che venga terminata. La iena quindi oggi intervisterà il dottor Vanoni, i genitori della piccola e altri specialisti. Appuntamento con Le Iene: questa sera alle 21.20 su Italia 1.

About Matteo Pagano

Nato a Casarano (Lecce) nel 1990, è il più giovane tra i Redattori. Frequenta nel Salento la Facoltà di Scienze della Comunicazione, si definisce socievole, ironico e simpatico. Non ha peli sulla lingua, non sopporta l'ipocrisia, ama scrivere ed ascoltare musica. La sua passione è esplosa al Liceo quando gestiva un giornalino di classe. Ha collaborato con giornali online di universitari e il suo rapporto con la tv è di amore-odio.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *