BigNomi, l’enciclopedia Rai per cellulari: ecco l’app con i volti di Cortellesi, Fiorello e Siani

By on marzo 12, 2013

text-align: justify”>BigNomi, nuova app Rai per gli studentiBigNomi è la nuova idea partorita in casa Rai: un’enciclopedia per cellulari, da consultare con un’app gratuita e divertente, visto che i prof. chiamati a spiegare le voci di questo Bignami multimediale sono volti noti di cinema e tv. Si tratta della prima app con contenuto televisivo originale sviluppata da RaiNet da un’idea dell’autore Giovanni Benincasa, che per il suo progetto ha ottenuto l’appoggio del direttore di Rai1 Giancarlo Leone. Disponibile gratuitamente negli store digitali per Apple e Android, BigNomi si propone come il Bignami del futuro: una mini-enciclopedia disponibile sul proprio smartphone, su cui ripassare le nozioni principali che spesso sono oggetto di interrogazioni a scuola. Eventi storici, personaggi, definizioni: una raccolta di “pillole” culturali da consultare in ogni momento.

BigNomi nasce come esperimento multimediale rivolto principalmente ai ragazzi: per questo punta su una grafica accattivante, un linguaggio diretto e contenuti affidati ai volti di “professori” speciali come Paola Cortellesi, Fiorello, Alessandro Siani, Lillo & Greg, Elio, Max Pezzali, Valerio Mastandrea e tanti altri, ognuno di loro chiamato a recitare una o più voci dell’enciclopedia. Un passo in avanti verso la tv del futuro, come spiega l’ideatore Giovanni Benincasa.

La televisione tradizionele oggi non offre molti spazi: è fatta solo di grandi eventi o di serialità estreme. Il resto non passa. E poi mi interessava andare a cercare il pubblico del futuro, quello dei ragazzi, che la tv tradizionale già non la guardano più“.

BigNomi è curato da due professori per la parte dei contenuti (Vincenzo Guarracino e Roberto Mancini), che al momento riguardano Storia e Italiano, ma si allargheranno presto a materie come la Filosofia, la Letteratura e l’Arte. Brevi e dirette, come in un qualunque Bignami, le voci di quest’enciclopedia possono aiutare tutti gli studenti a ricordare i principali contenuti scolastici quando ne hanno bisogno:

E’ un progetto pensato per i ragazzi che vanno a scuola, dalla prima media all’ultimo anno di liceo. L’idea originale era di tenere ogni voce entro i 100 secondi, ma con temi come la Seconda Guerra Mondiale era davvero impossibile

Un progetto nato per essere diffuso su cellulare, ma presente anche sul sito web della Rai, per essere fruito da più utenti possibili.

About ClaudiaGagliardi

Nata a Pompei nel 1987, si è laureata in Scienze della Comunicazione con una tesi sul pluralismo e l'indipendenza dell'informazione e sta per specializzarsi in Comunicazione istituzionale. Oggi si occupa delle pagine di attualità del portale Excite.it. Appassionata di giornalismo e di politica, segue con attenzione il mondo della televisione, spesso con occhio critico, soprattutto sul versante della qualità dell'informazione. Divoratrice di programmi di approfondimento e di satira, ma anche di serie tv ("Friends" e "Lost" su tutte) e di cinema, insegue il sogno di diventare giornalista professionista.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *