Black mirror 2: il 19 marzo su Sky Cinema la serie tv che racconta gli effetti negativi della tecnologia

By on marzo 16, 2013
foto serie tv black mirror 2

text-align: center;”>foto serie tv black mirror 2

BLACK MIRROR 2 è in arrivo su Sky Cinema il prossimo 19 marzo. Si tratta della seconda stagione della serie televisiva britannica ideata da Charlie Brooker e prodotta dalla Endemol, che si caratterizza per il cambiamento di cast e trama in ogni episodio. Il filo conduttore però c’è, e riguarda il progresso e la tecnologia e come entrambe possano assuefare causando cattivi effetti sull’uomo. Una sorta di sguardo a uno dei fenomeni più importanti di questo secolo che può sfociare in violenza, ossessione, dipendenza e violazione della privacy. 

BLACK MIRROR – Anche per questo secondo capitolo la serie sarà composta da tre soli episodi, che saranno in onda tutti insieme nella stessa serata. Nel primo, dal titolo Vota Waldo! si racconta la storia di un orsacchiotto color turchese pilotato da un comico senza più verve che in diretta tv prende in giro un politico conservatore, diventando in brevissimo una star. Waldo, il cui video è cliccatissimo su Twitter, ha raggiunto circa 1 milione di visualizzazione ed è destinato a diventare un candidato alle elezioni. La storia prosegue con un’attenta analisi al fenomeno dell’orsacchiotto che pur non avendo un programma politico attacca i suoi avversari e fa breccia tra gli elettori, diventando così un mito da esportare in numerosi modelli. Protagonisti della storia gli attori Daniel Rigby, Chloe Pirrie, Christina Chong e Jason Felmyng.

Il secondo episodio di BLACK MIRROR 2 si intitola Torna da me. Quando una ragazza perde il suo fidanzato, decide di usare la tecnologia per ricreare tramite un sito online il suo profilo psicologico in grado di interagire con lei. Attraverso le molte informazioni pubbliche dell’uomo, arriva a parlarci in chat, ma nel momento in cui il software viene aggiornato e si modifica i due sono vittime di banali chiacchiere virtuali. La ragazza però è incinta.

L’ultimo episodio di BLACK MIRROR 2 dal titolo Orso bianco analizza il fenomeno del progresso sulle menti dell’uomo e su quanto cellulari e telecamere sono diventati parti integranti della nostra vita. Toni, interpretata da Lenora Crichlow, si sveglia all’interno di una casa abbandonata senza ricordare nulla. Ha in mente solo la figura di una bambina e vede intorno a sè persone che la vogliono riprendere con delle telecamere. Quando si presenta un uomo mascherato che vuole ucciderla con un fucile, la ragazza è costretta a scappare. La televisione ha manipolato la mente degli esseri umani e forse non si può più tornare indietro.

About Luca Mastroianni

E' nato a Roma ed è un giornalista pubblicista. Ha lavorato presso Legambiente e il Ministero dell'Ambiente, collaborando con agenzie e uffici stampa e occupandosi di attualità, diritti e corsi di giornalismo. Oltre alla scrittura ha grande passione per il calcio, il tennis e la musica. Della televisione ama soprattutto le serie tv degli anni Ottanta e Novanta: da Twin Peaks a La Tata, da C.S.I. a Friends, da I Griffin a Sex & the city.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *